20 Gennaio 2022

Torna il "bonus psicologo": bocciato in manovra si punta a inserirlo in nuovo decreto

scritto da

    La pandemia ha messo a dura prova la salute mentale degli italiani rendendo sempre più urgente garantire l’accesso a tutti alle terapie psicologiche. L’ultimo tentativo di introdurre nella legge di Bilancio il cosiddetto "bonus psicologo", un contributo per sostenere le spese iniziali di un percorso di terapia per chi ha difficoltà economiche, è stato bocciato seppur sostenuto da un ampio numero di parlamentari appartenenti a schieramenti politici trasversali. Una bocciatura che ha attirato parecchie critiche e sollevato molte proteste online anche perché in manovra sono previsti altri bonus meno importanti, da...

19 Gennaio 2022

Bilancio di genere, fallita la prova della parità ripartiamo dal Pnrr

scritto da

    La pandemia da Covid-19 ha costituito un banco di prova per la distribuzione fra uomini e donne delle responsabilità di cura domestica e familiare. L’esito è stato "un vero e proprio ‘fallimento redistributivo’ del tempo di lavoro e di cura tra uomini e donne a seguito dello shock pandemico”. E’ quello che emerge dai dati della Relazione sul Bilancio di genere, riferita all’anno 2020: “Le donne dedicano un numero maggiore di ore al lavoro domestico e familiare rispetto agli uomini sia prima dell’emergenza Covid-19 che durante la prima e la seconda ondata della pandemia, senza alcun apprezzabile cambiamento...

19 Gennaio 2022

Stiamo ipotecando il futuro dei bambini e delle bambine?

scritto da

    Il rischio di lasciare indietro chi è più fragile è il rischio di ogni emergenza e, con la pandemia, questo rischio non solo è diventato realtà nel pieno dei primi mesi di shock dopo l'arrivo del Covid-19 nelle nostre vite, ma a distanza di ormai due anni continua ad essere il nostro quotidiano. Se nei primissimi mesi è stato necessario "salvare il salvabile", pensare alla sopravvivenza, il prolungarsi della pandemia sta provocando un ampliamento a dismisura delle disuguaglianze, un gap che più passa il tempo più rischia di essere insanabile, oltre che inaccettabile. Il faro in questo momento è acceso sui...

13 Gennaio 2022

In pandemia la "spintarella gentile" è davvero la scelta più efficace?

scritto da

    Cosa è più efficace nell’orientare una scelta? Una proibizione evidente, un ordine o una "spintarella fornita in modo gentile" verso il risultato voluto? Quando allenavo i ragazzi della pallanuoto un grande orgoglio per loro era poter partecipare in modo attivo alle partite della prima squadra. Gli allenamenti erano in quattro giorni settimanali: due di questi, il martedì e il venerdì, erano i meno frequentati. Decidemmo allora che in quei due allenamenti sarebbero stati scelti i quattro "raccattapalle" della partita della prima squadra del sabato e le presenze così aumentarono. Notammo che il miglioramento della...

06 Gennaio 2022

Pandemia e cambiamenti lavorativi, così inizia il 2022

scritto da

    Ogni anno nel periodo appena prima di Natale una strana pressione si fa strada nella mia mente ed accompagna la gioia delle festività: è la sindrome da allenamento. In vista dei pranzi di Natale il bisogno di smaltire arriva ormai in anticipo e già da metà dicembre si fa spazio la necessità di movimento. Mentre in passato mi limitavo a nuotare e a qualche corsetta, quest’anno ho avuto la fortuna di potermi ributtare in acqua durante alcuni allenamenti della squadra dove ho vissuto la gran parte della mia carriera: Como Nuoto. La squadra maschile al momento gioca in serie A2 e sebbene non fossi più abituato alla...

31 Dicembre 2021

2022, come scoprire chi siamo nel terzo anno di Covid

scritto da

      Ci ha sorpresi ancora una volta, il Covid. Salutiamo il 2021 senza lasciarci alle spalle molto dell’incertezza e della preoccupazione che avremmo voluto salutare insieme a lui. Nonostante l’esperienza, nonostante i vaccini, nonostante la nuova familiarità con termini e dispositivi medici e di protezione: stiamo davanti all’anno che viene senza sapere cosa ci aspetta. Mai saputo, in realtà, si potrebbe dire: ogni nuovo anno porta eventi e cambiamenti inattesi. Ma il terzo inverno del Covid ci sfida in modo nuovo: l’“essere in pandemia” è diventata una dimensione identitaria in più che ci condiziona e...

13 Dicembre 2021

Nuovi concept per gli 'studenti fuori sede', più privacy, comfort e igiene

scritto da

    La casa metaforicamente rappresenta la famiglia, il luogo che racchiude la nostra storia, i ricordi, gli affetti, in cui “ogni oggetto è un simbolo ed una promessa di cose incredibili e di caffellatte in cucina”, parafrasando una canzone di Francesco Guccini. Un giorno però arriva il momento di andare via e per molti ragazzi questo momento coincide con la scelta di frequentare l’università in una città lontano dalla propria famiglia. Chi l’ha fatto sa quanto il passaggio possa essere delicato, perché non si cambia solo città, amici e abitudini, ma si cambia anche status, si passa da studenti a ‘studenti...

03 Dicembre 2021

Famiglia, lavoro, amici: che cosa dà senso alla nostra vita?

scritto da

  Che cosa rende la vita degna di essere vissuta? È una domanda che ci facciamo di rado: perché lo sappiamo senza nemmeno chiedercelo… oppure perché preferiamo non sapere? Non sapere quanto la vita che abbiamo sia vicina alla risposta che ci daremmo, quanto invece abbiamo dato significato alle cose che abbiamo, piuttosto che cercare cose che abbiano per noi un significato? Bene, pare che le pandemie aiutino a fare queste riflessioni. Le pandemie, oppure altri grandi eventi che ci colpiscono: una perdita, una nascita, una malattia, una scoperta. Rallentano inevitabilmente la corsa e rendono visibili gli ingranaggi nascosti che...

19 Novembre 2021

Che cosa c'è dietro al bisogno delle aziende di farci tornare in ufficio

scritto da

    Perché le aziende hanno bisogno di sapere dove sono le persone che lavorano per loro? 1) Perché con lo stipendio comprano un bene (il tempo delle persone, oppure la loro capacità produttiva?) e vogliono poter decidere come e quando disporne; 2) per essere certe che stiano effettivamente lavorando per loro; 3) per dare loro un luogo in cui lavorare insieme: incontrarsi, stabilire relazioni produttive, risolvere problemi e creare soluzioni. La domanda “quanti giorni a settimana?” è forse una delle più frequenti oggi, mentre ci riadattiamo ai ritmi dell’avanti indietro casa-lavoro, sopresi - ma non poi tanto -...

09 Novembre 2021

WeWorld Index, donne e bambini pagano il prezzo più alto della pandemia

scritto da

  A fine 2021 nel mondo 435 milioni di ragazze e donne saranno sotto la soglia di povertà e, a causa della pandemia, 47 milioni rientreranno nei "nuovi poveri". E’ uno dei dati riportati nell’edizione 2021 del WeWorld Index, la classifica sul livello di inclusione di donne e bambini in 172 Paesi, che fotografa il mondo post pandemia analizzando la loro situazione in relazione a 34 indicatori (ambientali, sociali, educativi, economici e di salute), sulla base ragionata dei dati di diverse organizzazioni internazionali. Un focus sull’Italia rileva che in Europa è stato il Paese con il maggior numero di giorni con scuole...