25 Dicembre 2018

Babbo Natale, magia o bugia?

scritto da

E' tempo di Babbo Natale. Ma anche di befane, elfi e renne volanti. E' tempo di magia o di bugia? In questo periodo dell'anno (e negli Stati Uniti e in Germania anche a Pasqua col coniglietto che porta i doni) è una domanda ricorrente tra i genitori, di persona o online: è giusto mentire ai propri figli? Perché avallare un pensiero irrazionale e illogico come quello di un vecchio omone barbuto che in una sola notte dovrebbe portare regali a tutti i i bambini del mondo? E perché questo omone sconosciuto dovrebbe avere il potere di giudicare se un bambino merita o non merita un regalo? In un tempo in cui siamo propensi a credere a...

23 Dicembre 2018

Il cibo, tra tradizione e scoperta, vero protagonista del Natale

scritto da

Dicembre: mese di cene e pranzi che si susseguono senza posa. Il cibo è forse uno dei temi dominanti del periodo natalizio, che si tratti del pranzo tra colleghi, della cena tra amici intimi o del fatidico, famigerato, irrinunciabile e interminabile pranzo di famiglia. A tavola si consuma la parte più consistente di questo tempo di festa. Tra abitudini, tradizioni, aspettative e fastidi di vario genere, il cibo può essere un pretesto di incontro e scontro, odio e amore, in un match insidioso da cui nessuno esce indenne. Perché in fondo non mangiamo solamente per nutrirci, soprattutto a Natale. Mangiamo perché è un momento di...

19 Dicembre 2018

Famiglie separate, il Natale non è magico, ma acrobatico.

scritto da

      Raccontano gli avvocati familiaristi che le vacanze di Natale, per meglio dire, quelle di fine anno, sono un momento drammatico, che permette anche alle situazioni più pacificate e remote di riaccendersi violentemente come un botto di capodanno. Più in generale, le vacanze sono sempre, come i fine settimana, i momenti più preziosi per i genitori che lavorano, ancora di più se sono separati. Le vacanze di Natale sono poi ammantate da quel sentimentalismo familiare che pervade tutti, come una calda coltre o come una spada di Damocle, a seconda dei diversi temperamenti. Quindi come si organizzano le famiglie...

16 Dicembre 2018

#Natalelastminute: dalla nonna al cugino regaliamo libri

scritto da

    Cosa regalare ai parenti. Manca sempre un regalo da comprare il 24 dicembre e può essere al nonno o al cugino che viene per il prando l'indomani. Possiamo cavarcela con un libro, ma bisogna avere le idee chiare se l'acquisto è last minute.  Ecco qualche indicazione concreta per regalare libri anche a Natale. - Iniziamo dalla mamma. A colei che quando arriva il Natale deve fare i salti mortali, tra lavoro e fornelli, dedichiamo il primo libro di questa rubrica del Natale targato 2018. Per questa scelta, forse mi sono lasciata condizionare dalla mia che, per passione familiare e per deformazione professionale da...

06 Dicembre 2018

Un Natale a due velocità per le famiglie italiane

scritto da

    Luci alle finestre, abeti che spuntano fuori dai ripostigli per essere vestiti a festa, nastrini e fiocchi. I segnali ci sono tutti: il Natale sta arrivando e i più attenti sono già alle prese con liste dei desideri, menù delle feste e regali. Una delle prime regole del Natale è badare poco al portafoglio e per festeggiare  quest'anno in Italia si spenderanno in media 541€ a famiglia, una cifra superiore rispetto a quella europea (456€) e anche rispetto ai 527€ di Natale 2017. Più di noi spenderanno solo Regno Unito, Spagna e Austria. I dati emergono dalla nuova edizione della Deloitte Xmas Survey che ha...

04 Gennaio 2018

A Natale non si scappa, dalle domande dei parenti!

scritto da

A Natale non si scappa. Se durante l’anno siamo diventate ormai delle professioniste dello slalom gigante tra le domande indiscrete di genitori e parenti, a Natale ogni tentativo di fuga è vano. Così strette tra la zia e la nonna che ci riempiono il piatto di polpettone e di insalata russa non ci resta che capitolare. “Quando ci fai un nipotino?” mi ha chiesto, per esempio, mia zia puntuale come il raffreddore d’inverno, durante il pranzo di Natale. Fortunatamente (ma non sono così sicura che la parola giusta sia “fortuna”), prima che io potessi ingoiare il boccone e farfugliare qualche parola senza senso tipo...

02 Gennaio 2018

Il messaggio di inizio anno del Toro Ferdinand

scritto da

      E va a finire così, con una mamma, io, che prova a nascondere le lacrime dietro al pacco da un chilo di popcorn, e un bambino, mio figlio di sei anni, che inneggia felice alla lotta tra il toro Ferdinand ed El Primero, il più famoso torero di Spagna. Siamo a Madrid, nell’arena della corrida. E siamo alla scena finale di Ferdinand, film animato prodotto da 20th Century Fox Animation e Blue Sky Studios. Un film scelto a caso, anzi, per comodità perché il multisala è vicino a casa. Un film che arriva dopo quaranta minuti di pubblicità per cui non capisci se la prima scena è l’inizio dello spettacolo per il quale...

25 Dicembre 2017

Caro Babbo Natale, quest'anno vorrei chiederti se esisti

scritto da

    Se dovessimo proporre a un bambino di disegnare il Natale, probabilmente disegnerebbe Babbo Natale. Figura iconica di questa festa, portatore sano di magia, di fronte a lui deve capitolare anche lo spirito meno natalizio, nel momento in cui mette al mondo dei figli. Non c’è Babbo Natale senza un bambino che lo aspetti, e non ci sarebbe Natale senza Babbo, l’equazione è molto semplice. Ma molti genitori non possono fare a meno di chiedersi se sia giusto o no raccontare ai propri figli quella che in fondo è una bugia. Bella, magica, con un fondo di verità storica, ma pur sempre una bugia, che potrebbe minare il...

22 Dicembre 2017

Recite, regalini, aperitivi: anche questo Natale passerà

scritto da

    Tra l’Immacolata e Natale: due settimane in cui anche le più forti di noi cedono ai sensi di colpa. Perché queste sono le settimane in cui tutto converge: vita e lavoro si mettono finalmente d’accordo e si uniscono nell'intenzione ineluttabile, inevitabile, straripante di “festeggiare”. La parola festa viene dal latino festum o a dies festus = giorno di festa, e indica un giorno di "gioia pubblica, giubilo, baldoria". La festa deve quindi essere un evento gioioso comunitario o, quantomeno, da condividere con gli altri. Secondo etimoitaliano.it, un'origine ancora più antica si riferisce al...

21 Dicembre 2017

Il vero panettone? Un corpo a corpo con il lievito madre

scritto da

    Una laurea in Economia e Commercio avrebbe dovuto aprirle altre carriere. Ma Carmen Vecchione, 43 anni, di Avellino, ha scelto il corpo a corpo con il lievito madre e oggi è una delle rare donne annoverate tra i Maestri del Panettone, indiscutibilmente artigianale, vincitrice di diversi premi nazionali per la sua arte pasticcera. "Ho sempre avuto la passione per la cucina, anche se ho seguito un percorso di studi diversi, più tranquillizzante soprattutto per i miei genitori", racconta, "ma avevo chiaro che la mia strada era diversa e dopo la pratica come cuoca in un ristorante di un amico, ho scelto la pasticceria. Ci...