27 Settembre 2022

Femminicidi, vive e morte le vittime sono le grandi assenti di questa campagna elettorale

scritto da

Anche in tempo di campagna elettorale, i femminicidi non si fermano. Ad allungare la lista è Alessandra Matteuzzi, 56 anni, finita dall’ex compagno a martellate, a Bologna nell’ultimo scorcio d’estate. Il dossier del Viminale, presentato a ferragosto, ha fotografato in un anno (primo agosto 2021 - 31 luglio 2022), 125 donne uccise. E il dato è in crescita (erano 108 nel 2021). Il tema per le forze in campo non sembra però essere tra quelli prioritari. Antonella Veltri, presidente di D.i.Re, parla di «campagna elettorale frettolosa e di dibattito politico in cui la violenza contro le donne è la grande assente». I dati...

08 Settembre 2022

Famiglia, i figli hanno diritto a entrambe le madri anche dopo la separazione

scritto da

  Il diritto, come un organismo vivente, evolve con la società, la cultura, il tempo. Nuove forme familiari richiedono risposte e quando il legislatore non dà soluzioni alle nuove domande, ci pensa la giustizia a dirimere questioni in territori nuovi. E' il caso della decisione del Tribunale di Bari sui diritti di una bambina, nata nel 2017 negli Stati Uniti da maternità surrogata e figlia di due mamme. "Deve essere tutelato l'interesse della minore, che deve poter fruire del diritto di essere mantenuta, istruita, educata ed assistita moralmente da entrambe le persone che considera di fatto suoi genitori e che hanno concorso...

30 Agosto 2022

Rosa Oliva de Conciliis: "Rischiamo passi indietro sul tema parità"

scritto da

Ragionare di parità, in Italia certamente, è esercizio necessario e indifferibile. Che il traguardo non sia ancora stato raggiunto è storia ma è anche cronaca, purtroppo, attualissima. A essere sotto attacco sono da tempo i diritti delle donne, sferzati dall’ultra-destra, in Polonia, come in Ungheria, in Turchia e Oltreoceano. Al riparo, nemmeno i diritti che sino a ieri si davano per acquisiti. Dell’interruzione di gravidanza si parla da mesi, dopo la decisione della Corte suprema statunitense che ricaccia l'aborto sul terreno della clandestinità, abolendo la sentenza che lo aveva legalizzato; malgrado la posizione della UE...

10 Agosto 2022

Cara Alley, come può uno strupro avere una vittima fantasma?

scritto da

    Ho 22 anni come la vittima, l’età non basta a dimostrare la mia vicinanza, a giudicare le mosse di quei 10 minuti in bagno in base a quelle della generazione z, ma la invito a unirsi alle urla messe in dubbio perché “nessuno ebbe ad udire”. Dettagli scarni di una sentenza che mette nero su bianco un corpo senza immagine e colori, una violenza senza sangue, perché è questo il problema, se non si vedono segni sulla pelle, non c’è. Assolto l’accusato per “mancanza di elemento soggettivo”. Cercando nei meandri di una grammatica giuridica lontana da quella di quel bagno, ho scoperto che questo...

28 Luglio 2022

Prelievi forzosi dei minori, per il direttore Anticrimine Messina ancora troppe criticità

scritto da

    “Quella mattina veniamo accerchiati, io vengo allontanata e trattenuta. Per 4 ore mio figlio grida: voglio la mamma, voglio stare a casa mia. Alla fine sale sull'ambulanza. E in quel momento penso: tutto è perduto". Questo è quanto avvenuto il 5 ottobre 2021 a Somma Lombardo. A raccontare i fatti è Mamma T., nei video si vede Miki - 11 anni - che urla e si dimena. Ora si trova in comunità, la madre non sa dove. Una storia simile è accaduta circa un mese fa a Casalmaiocco, dove Gabriele, 9 anni, viene portato via mentre sua mamma è in comune. D., 6 anni, viene invece prelevato mentre è a scuola. Miki, Gabriele, D....

20 Luglio 2022

G20, donne sempre più discriminate nel mondo

scritto da

  Pubblichiamo l'intervento di Linda Laura Sabbadini, tra le delegate italiane e già Chair della presidenza italiana del 2021, intervenendo al Women20, il gruppo delle donne del G20 che si occupa di parità di genere ed empowerment femminile, in corso in Indonesia, sull’isola di Sumatra. Discriminazione. Parola dura che non tocca solo le donne. Ma tocca tante minoranze. Eppure le donne non sono minoranza  ma sono discriminate da sempre. E proprio perché la discriminazione è secolare è più difficile da rimuovere. Siamo l'unico soggetto che soffre di discriminazione pur essendo maggioranza del mondo. E soffriamo di...

12 Gennaio 2022

Pari opportunità tra nuovi obblighi e volontarietà nelle aziende

scritto da

      Premiliatà incentivante da una parte, stretta sugli obblighi normativi dall’altra. La modifica del Codice di pari opportunità introduce diverse novità per le aziende. Quali e con quale portata? Il bilancio è rimandato. Il 2021 si è chiuso con la modifica in diversi punti del Codice delle pari opportunità (attraverso la legge del 5 novembre 2021, n° 162) ma cosa cambierà concretamente per le aziende in termini di parità di genere? Le modifiche sono di due tipi: alcune riguardano obblighi di legge, altre sono opportunità offerte alle aziende su base volontaria, con un sistema premiante. La così detta...

11 Gennaio 2022

Equiparare gli orfani di femminicidio alle vittime di mafia, la richiesta dalla Sicilia

scritto da

    Femminicidi: in Italia il 2021 si appresta a chiudersi con i numeri di una strage. Secondo i dati del Viminale al 26 dicembre 2021, quest'anno sono 116 le vittime donne di cui 100 uccise in ambito familiare/affettivo; di queste, 68 hanno trovato la morte per mano del partner/ex partner. La conta è un tabellone di cifre che si rincorrono senza accenno di sosta. Queste vite spezzate lasciano, troppo spesso, figli anche piccolissimi. Definiti da più parti “orfani speciali”, quei bambini e quelle bambine sono destinatari di leggi e decreti da poco meno di cinque anni. Si susseguono, come promesse, i provvedimenti che...

25 Novembre 2021

Violenza contro le donne, serve un piano europeo

scritto da

  Contributo di Sara De Vido, Università Ca’ Foscari di Venezia, & Lorena Sosa, Università di Utrecht (Paesi Bassi) Ogni giorno, ogni ora, in tutta Europa, le donne subiscono molteplici forme di violenza. È una violenza che provoca ferite sul corpo e segni indelebili sulla psiche; è una violenza che mette a tacere le donne, le uccide, le cancella dal mondo digitale. I discorsi d’odio contro le donne in quanto donne sono sempre esistiti, ma oggi viaggiano pericolosamente sul web: pochi click per distruggere una vita. La violenza domestica e i femminicidi riempiono le pagine dei giornali e suscitano sgomento, ma siamo...

05 Luglio 2021

Lamorgese: "53 donne uccise nei primi mesi del 2021, 33 da partner o ex"

scritto da

    La conta delle donne vittime di violenza non si ferma: sono 53 dall'inizio dell'anno quelle uccise, di cui 48 in amb ito familiare e 33 direttamente per mano del partner o dell'ex, su un totale di 130 morti per omicidio. Il numero aggiornato lo ha anticipato la ministra dell'Interno, Luciana Lamorgese, sabato scorso a Siracusa, dove ha intitolato una scuola a Eligia Ardita e Giulia, vittime di femminicidio. Ed è tornata a invitare le donne a denunciare: le leggi a tutela delle donne ci sono, ma devono essere fatti ancora molti passi avanti. "Nei primi mesi del 2021, ad oggi, sono 130 già i morti per omicidio di cui 53...