01 Aprile 2016

Teatro, al bivio tra lavoro e maternità

scritto da

Sonia F. ( i nomi sono di fantasia) è un'attrice di teatro trentasettenne: ha deciso di non avere figli a causa della precarietà del suo lavoro. Maria R., sua collega e amica, i figli li ha avuti, ma, per non rischiare di perdere il lavoro, ha scelto di non usufruire dell’indennità di maternità e ha portato la neonata alle prove a 10 giorni dalla nascita. La allattava in camerino. La scrittura in teatro è durata 45 giorni, la maternità sarebbe durata cinque mesi. Elena F., invece, si è fatta fare una scrittura falsa nei giorni necessari per poter avere accesso all'indennità di maternità. In un mondo dove le donne,...

01 Aprile 2016

Adozione: l'iter è davvero un calvario?

scritto da

Tra i tanti articoli letti durante il dibattito sulla legge sulle unioni civili e sulla cosiddetta stepchild adoption, un passaggio in particolare ha attirato la mia attenzione. È un virgolettato attribuito al deputato PD Andrea Marcucci, riportato dal quotidiano "Il Tirreno": “Sulla stepchild adoption il paese non è maturo, ci sono evoluzioni da fare, ci vuole il coraggio di affrontarlo tutto il sistema delle adozioni, per famiglie, singoli, per ridurre il calvario oggi di una coppia che vuole adottare un figlio”. Le parole non sono scelte a caso: cavalcano il solito luogo comune dell’adozione vista come un generico calvario...

03 Marzo 2016

Cirinnà, basta intransigenza e isterismi

scritto da

I pregiudizi e le ideologie hanno già ampiamente dimostrato come possano essere pericolosi per il mondo. Così, personalmente, in questi giorni, in cui si sta discutendo di lotte civili e diritti/doveri delle persone, tento di cancellare i rumori di fondo che provengono dalle querelle quotidiane e ragionare su ciò che sta accadendo. Lo scorso 25 febbraio il nostro Parlamento ha approvato la proposta di legge della senatrice del PD Monica Cirinnà sulle unioni civili. Aldilà del ridimensionamento che la legge ha subito rispetto alla sua forma iniziale e anche aldilà dell’esperienza personale che sta vivendo in queste ore...