03 Agosto 2022

Settore finanziario, l'86% delle aziende è attento alla diversity&inclusion

scritto da

  8 aziende su 10 nei Financial Services dichiarano di adottare programmi dedicati alla DEI, Diversity Equity and Inclusion in particolare con un'ottica di genere. Eppure sono ancora poche - una su cinque (20%) - le donne presenti nel top management e anche nel middle management (30%). E' quanto emerge dalla ricerca Italian Financial Industry 2022 Deloitte DE&I Maturity Index, sviluppata in collaborazione con la Milano School of Management dell’Università degli Studi di Milano. QUESTIONE DI CARICHI DI CURA Secondo i dati della ricerca - che misurar il livello di maturità nell’ambito di DEI delle aziende nei servizi...

01 Agosto 2022

Equità di genere: il potere nelle mani degli uomini

scritto da

    Il percorso verso l'equità di genere e, ancor prima, il rispetto dei diritti delle donne, che sono diritti umani, continua ad essere accidentato, per non dire ostacolato. Basti guardare all'inquietante sentenza della Corte suprema americana, che abolisce il diritto costituzionale all'interruzione volontaria di gravidanza, lasciando la libertà ai singoli stati di riconoscerlo o meno. Eppure, con diverso clamore, la stessa posizione è stata assunta di recente dall'europea Polonia, dove è consentito solo per stupro o incesto, ma non per malformazioni del feto. Anche a livello globale, i segnali non sono particolarmente...

27 Luglio 2022

Le manager nel mondo STEM: ambiziose ma frenate dalla famiglia

scritto da

Entro tre anni 9 dei 10 lavori più richiesti saranno nel tech, ma le donne rischiano di perdere questa opportunità, tra scarsa presenza nel mondo STEM e vecchi dilemmi tra vita e lavoro. A dirlo sono le ricerche che continuano a susseguirsi e nonostante ci siano le strategie per invertire la rotta, sembra che l'attuazione a livello politico e di singole imprese non sia così immediato e risolutivo. DILEMMA ATTUALE  Nel film Baby Boom, del lontano 1987, Diane Keaton  si sentiva dire che “non è possibile avere tutto”, inteso come una brillante carriera e una figlia piccola. A distanza di più di trent’anni quel dilemma è...

26 Luglio 2022

Risparmio, identikit delle donne che investono in Borsa e nelle start up

scritto da

    Le donne che investono sono sempre di più. In Europa stanno gradualmente rivendicando una fetta sempre più grande del mercato della gestione patrimoniale. Secondo McKinsey possono puntare ad avvicinarsi alla parità già entro gli anni ‘30 di questo secolo. Anche se non sembrano ancora diventate un target per le società specializzate in prodotti e soluzioni specifiche per gli investimenti, la crescita nel 2021 è stata importante e la tendenza sembra al rialzo anche già nei primi mesi del 2022. Scalable Capital, piattaforma di investimento digitale fondata nel 2014 che opera in Germania, Austria, Regno Unito,...

14 Luglio 2022

Un terzo delle imprese attivo sulla parità di genere

scritto da

Meno di un manager su tre ancora oggi è una donna (28%) e l’incremento annuo è solamente dello 0,3% in più negli ultimi 10 anni. C’ è ancora tanto da fare per aumentare l’occupazione femminile e  la parità di genere nel mondo del lavoro, ma le aziende sono pronte a fare la loro parte, secondo i dati di 4.Manager, l'associazione costituita da Confindustria e Federmanager, diffusi pochi giorni fa. “Il gap retributivo e il miglioramento dei tempi di vita e lavoro sono le aree di intervento che richiedono maggiore urgenza nel nostro Paese – ha spiegato  Stefano Cuzzilla, presidente 4.Manager e Federmanager, durante il...

05 Luglio 2022

Con Phenomena, l'Abruzzo racconta l'imprenditoria femminile del Sud

scritto da

    Si chiama Phenomena ed è il salone espositivo italiano dedicato esclusivamente all'imprenditoria femminile del Sud in tre settori d’eccellenza del Made in Italy: design, fashion e food. Lo scorso venerdì 1 e sabato 2 luglio, la città di Pescara ha ospitato la seconda edizione consecutiva che ha visto la presenza di 73 aziende del Sud Italia così distribuite: 63 del food e 10 tra fashion e design. Crescono i numeri dell'imprenditoria femminile al Sud Italia Il mondo dell’imprenditoria femminile al Sud Italia è sempre più importante nel sistema produttivo italiano. A confermarlo, i dati del IV Rapporto...

05 Luglio 2022

Smart working dall'estero, ecco le conseguenze su previdenza e fiscalità del lavoratore

scritto da

    Lo Smart Working, com'è noto, consente al lavoratore subordinato di eseguire la prestazione lavorativa scegliendo autonomamente "tempi" e "luoghi di lavoro", con il solo vincolo del completamento delle "fasi, cicli ed obiettivi" predeterminati dal datore di lavoro. Questa libertà di scelta del luogo di lavoro nasconde però alcune insidie. Cosa accade, infatti, se il lavoratore decide di eseguire la propria prestazione lavorativa, in tutto o in parte, in uno stato diverso da quello in cui normalmente svolge la sua attività? Il tema della mobilità internazionale degli smart worker è quanto mai attuale, come dimostra...

12 Maggio 2022

Francesco Casoli: "Ci vorrebbe una quota giovani per i cda delle imprese"

scritto da

  Intervento di Francesco Casoli, imprenditore e presidente di Aidaf Non scrivo queste poche righe per alimentare la polemica, ma più semplicemente per esprimere il mio pensiero su un tema che ha toccato la mia sensibilità sia come imprenditore, sia come presidente di AIDAF, l'associazione delle aziende familiari italiane, che oggi riunisce oltre 230 imprese sul territorio nazionale. Il contenuto delle dichiarazioni di un'imprenditrice di successo, che si è espressa maldestramente ma a mio parere in modo inequivocabile, è sembrato dopo poche ore rappresentare la prassi per gli imprenditori italiani: ma se io guardo alla...

10 Maggio 2022

Il caso Elisabetta Franchi, perché non ce la prendiamo con chi non cambia il Paese?

scritto da

    Elisabetta Franchi ha detto quello che diversi imprenditori e manager pensano. Questo ha avuto l'effetto di uno shock culturale estremamente sano, come se qualcuno avesse mostrato l’elefante nella stanza. C’era, c’è, inutile nascondersi dietro a un dito. Anzi, ascoltiamola e riascoltiamola: ha detto quel che pensa, che ha imparato grazie alla cultura di questo Paese. Questa rabbia e questa indignazione, che tanto facilmente si accendono davanti a una persona come in questo caso, andrebbero rivolte però ai governi che in questi 50 anni non hanno mai ritenuto il tema del lavoro femminile abbastanza prioritario da...

02 Maggio 2022

Parità di genere, Milano negli appalti premia le imprese virtuose

scritto da

    Premiare i migliori, chi dimostra di investire – veramente – nel talento femminile e nella partecipazione delle donne al mondo del lavoro. Come? Con un vantaggio specifico nei bandi comunali. Il progetto parte da Milano che diventa a tutti gli effetti il primo Comune in Italia a gratificare le aziende che si dotano della certificazione per la parità di genere, recentemente annunciata dalla ministra Elena Bonetti. Il meccanismo è semplice: negli appalti lanciati da Palazzo Marino, verrà attribuito un punteggio specifico alle aziende certificate. Il valore della premialità varierà a seconda del bando, ma...