08 Gennaio 2021

Il futuro? Non può essere sostenibile se non è anche "femminile, plurale"

scritto da

  Senza le donne non c'è sostenibilità. E senza sostenibilità non c'è futuro. In tempi in cui la pandemia ci costringe a rivedere stili di vita e paradigmi economici e in cui l'Unione europea scommette sulla ricostruzione in nome della "Next Generation Eu", l'Italia ha un surplus di interrogativi da porsi. Come si fa a imboccare la via della ripresa se metà della popolazione, quella femminile, ha ancora un tasso di occupazione inferiore al 50%? Come è possibile recuperare i ritardi se tra le donne le laureate in discipline Stem sono il 16,2% contro il 37,3% tra gli uomini? Come scommettere sulla transizione green e digitale...

06 Gennaio 2021

Scuola superiore, dall'11 gennaio si torna in classe ma non tutti. Ecco cosa pensano i ragazzi

scritto da

    Non mollare, anzi da qui rinascere. Sono delusi e demotivati i ragazzi di oggi, ma pronti a far valere le proprie idee, ad imparare ancora anche con una scuola a singhiozzo e una didattica a distanza, a costruire un futuro anche quando sembra non esserci prospettiva. Basterebbe ascoltarli per comprendere cosa stanno vivendo e come vedono il loro futuro. Parliamo di scuola e pandemia da mesi ed è stata passata al setaccio ogni decisione, organizzazione, nuova didattica che il sistema scolastico ha messo in atto in un momento storico inedito. La pandemia è stato anche la cartina tornasole per far emergere criticità, per...

05 Gennaio 2021

Bambini e adolescenti, 2021 cruciale perché la "vita da pandemia" resti una parentesi

scritto da

Flavia, 7 anni: il suo più grande desiderio per il 2021 è che la Befana si porti via il Covid, come per magia. Tommaso, 9 anni:  anche per lui il sogno per l’anno appena iniziato è che il Covid venga sconfitto. Poi ci ripensa: "No, meglio mettersi al sicuro e chiedere che tutte le malattie vengano sconfitte...". L’anno scorso i sogni di Tommaso, Flavia, Giulia, Davide, erano ben altri e differenziati tra di loro. Ora la pandemia ha agito come una livella, rendendoli tutti partecipi delle stesse grandi paure. Il virus ha fatto tabula rasa anche della spensieratezza, dei giochi all’aperto, delle compagnie e delle feste....

05 Gennaio 2021

Sicilia senza donne: dopo il rimpasto tutti uomini nella Giunta Musumeci

scritto da

Possiamo ben dire che la Giunta regionale siciliana presieduta da Nello Musumeci (Diventerà Bellissima) non abbia mai spiccato per attenzione alla parità di genere. Ma, a due giorni da Capodanno, ha superato se stessa con l'annuncio dell'estromissione dell'unica donna su 12 assessori. E così, mentre l’Italia si divide ancora sulla opportunità di declinare al femminile i nomi che abbiano una qualche relazione con il potere, tormentandosi nel dubbio amletico se chiamarla assessora o continuare a dire assessore, può accadere che in una Regione la sola donna presente venga rimossa. L’operazione di rimpasto, annunciata da subito e...

04 Gennaio 2021

Trapianti, nel 2020 è crollato del 60% il numero di donatori di midollo osseo

scritto da

    L’ha chiamato Hans per convenienza e perché ci viene facile, visto che con i nomi tedeschi non c’è così tanta dimestichezza. Diletta non sa nulla di Hans. Se lo immagina come un ragazzone corpulento, forse biondo, ma sa che dal giorno del trapianto – quel 1° giugno in cui è iniziata la sua seconda vita come lei stessa racconta su Instagram – è accanto a lei sempre. Di Hans non sappiamo nulla, se non l’unica cosa essenziale e cioè che aveva un midollo osseo al 100% compatibile con quello di Diletta, ventitré anni, di Firenze, studentessa di musicologia. Di Hans sappiamo che è una persona sana e che è...

03 Gennaio 2021

Più eroine che "signorine": il super potere della pubertà senza tabù

scritto da

“Tanti auguri, sei diventata signorina!”. Ci sono tanti modi di chiamare la pubertà ma spesso, agli occhi di chi la vive, quello che si vede è anche tutto quello che si sa: i seni d’improvviso più gonfi, le gambe più lunghe, i fianchi stranamente accentuati e una combinazione confusa di sensazioni nuove a cui non si sa dare un nome.  “La pubertà è un periodo incredibile, elettrizzante!”: Nina Brochmann e Ellen Støkken Dahl, esperte di educazione sessuale nella vita reale, in “Cose da ragazze. Una guida gioiosa alla pubertà” (Sonzogno), diventano le simpatiche dottoresse Ellen e Nina e, con precisione...

02 Gennaio 2021

2021, da dove ripartiamo per ricostruirci un mondo?

scritto da

La nostra newsletter settimanale     Quante prime volte abbiamo contato quest’anno per le donne? Tante. Al punto che non riusciamo neanche a metterle in fila tutte ora che chiudiamo questo 2020 complesso, strano e faticoso. Tante prime volte che vanno sottolineate e celebrate, perché aprono strade nuove e possibilità che fino a ieri non esistevano. Dalla politica ai Nobel, dalle nomine pubbliche a quelle pivate, dalle forze dell’ordine al mondo della finanza. Vuol dire che il tempo delle donne è arrivato? Probabilmente non ancora, ma ci stiamo lavorando tutti insieme, uomini e donne, perché il futuro che ci troviamo a...

01 Gennaio 2021

Benvenuto 2021: un anno che non ha più niente di scontato

scritto da

      Forse nel 2021 torneremo ad abbracciarci. A sfiorarci per la strada, a toccare le stesse cose, a respirare la stessa aria senza averne paura. Ma non sarà la stessa cosa. Ogni gesto che all’inizio del 2020 ci sembrava scontato non lo sarà più. Durante quest’anno abbiamo dovuto scegliere, e abbiamo scelto, a chi e a che cosa circoscrivere l’area del rischio tollerato: chi tenere vicino a noi con il suo portato di vita, a che cosa insomma non eravamo proprio disposti a rinunciare. Ogni relazione si è ridisegnata intorno a nuovi confini: niente più di superficiale ci è stato consentito, in ogni situazione il...

31 Dicembre 2020

Un secondo prima del 2021

scritto da

      Buonasera a tutti, Mi presento, anche se ormai mi conoscete: sono il 2020. Ehi, non è carino accogliere qualcuno facendo gli scongiuri! Piantatela di toccare ferro o legno, basta corna e togliete quelle mani da… là sotto! Le cose tra di noi non sono andate come speravate, lo so. Ma state tranquilli: un secondo e me ne andrò. Cosa mai può succedere in un secondo? Non penserete che possa apparire Godzilla all’orizzonte? Ci avevo anche pensato, poi il 2021 ha detto di no, che già così è in ansia da prestazione per il fardello enorme di speranze che gli avete messo addosso. Lo avevate preparato anche...

31 Dicembre 2020

Caro 2020, tra i sassi abbiamo trovato i semi che coltiveremo

scritto da

        Caro 2020, non sei stato un semplice anno, sei stato una prova di resistenza, un campo di battaglia, un varco attraverso il quale abbiamo cercato di passare senza ferirci troppo. Ti abbiamo festeggiato, sai? Come per tutti gli altri anni che ti hanno preceduto, abbiamo brindato al tuo arrivo, abbiamo coltivato le speranze che ognuno di noi ha, ad ogni nuovo inizio. Non è mai stato un giorno semplice il primo dell’anno. Tempo di bilanci, di nostalgia per le cose perdute, per quello che poteva essere e non è stato; e poi ci sono le paure per l’ignoto, quel futuro che tutti immaginiamo ma di cui temiamo le...