02 Luglio 2019

Istituzioni lontane dai giovani, il tour per accrescere il dialogo

scritto da

    Mettiamoci nei panni di un giovane. Che si interroga sul suo futuro, sul lavoro, sulla famiglia che formerà, sui figli che avrà. E si immagina a 45 anni, nuovo ‘mezzo del cammin di nostra vita’, età di bilanci quando si ci rende conto che su alcune scelte non è più possibile tornare indietro.  Ebbene l’idea che i giovani hanno di loro stessi varia molto in base alla loro età attuale. Il 67% dei ragazzi dai 14 ai 19 anni, svela l’indagine Ipsos sulla condizione giovanile realizzata per il dipartimento della Gioventù della presidenza del Consiglio, ha in mente il ‘posto fisso’ con contratto a tempo...

01 Luglio 2019

Gentiloni: siamo a favore della proroga delle quote di genere nei cda

scritto da

    "Le quote di genere sono sacrosante, siamo a favore della loro proroga". Paolo Gentiloni, presidente del Partito Democratico, non ha dubbi: il giudizio sugli effetti della legge Golfo-Mosca, che ha introdotto le quote di genere per gli organi societari delle società quotate e controllate pubbliche, è positivo. "Le quote di genere nei consigli di amministrazione hanno funzionato bene e hanno permesso a donne di valore di entrare nei board delle società, apportando il loro contributo alla crescita delle imprese" ha dichiarato Gentiloni durante il dibattito settimana scorsa alla Festa dell'Unità di Melzo. Il presidente del...

01 Luglio 2019

L’Italia è il Paese europeo più analfabeta nel digitale

scritto da

          In Italia una persona su quattro non ha alcuna esperienza nell’uso del computer, e questa quota si abbassa solo di poco (da 24% a 17%) per le persone delle classi centrali di età (35-44 anni). In media, nei Paesi OECD, le percentuali sono nettamente più contenute (rispettivamente 9% e 5%), e in Svezia, Norvegia e Finlandia si azzerano, quanto meno per i più giovani. Essere al primo posto in graduatoria rappresenta un problema serio per il nostro Paese, perché le prospettive di occupazione per queste persone caleranno tanto più rapidamente quanto più scarse diventeranno le attività per le quali non...

29 Giugno 2019

Che cos'è il Pride?

scritto da

    Che se poi ti domandi, ma che cos'è il Pride? Sapresti davvero dirlo? Perché non è una risposta facile, nemmeno per te che lo vivi e lo aspetti, ogni anno.  Cos'è il Pride? Certo, certo, è la manifestazione che ogni anno commemora in tutto il mondo la rivolta dello storico locale gay Stonewall Inn di New York, avvenuta la notte tra il 27 e il 28 giugno dopo l’ennesima vessazione della polizia. Roba che si trova su Wikipedia, con una Googlata qualunque. Ma è questo il Pride? O per meglio dire, è solo questo? La commemorazione di una rivolta avvenuta oggi 50anni fa? Ovviamente no, è molto, infinitamente di più....

29 Giugno 2019

Dal trampolino alle vasche: le medaglie nel nuoto paralimpico di Giulia Ghiretti

scritto da

      “Sono Giulia, sono nata nel 1994 e lo sport è sempre stato il mio compagno di vita: prima il trampolino elastico poi il nuoto. A gennaio 2010 ho avuto un incidente durante un allenamento di trampolino elastico che mi ha causato una lesione alla colonna vertebrale. Questo ha cambiato la mia vita, togliendomi l’uso delle gambe, ma non il mio modo di essere e di vivere lo sport. Mi sono tuffata in piscina e nell’acqua ho ritrovato la voglia di combattere, di competere e di vincere”. Queste parole introducono la home del sito di Giulia Ghiretti. Giulia ha avuto il suo primo incontro con lo sport a soli 4 anni: “la...

28 Giugno 2019

Come si misura la felicità?

scritto da

        Facciamo classifiche di qualsiasi cosa, cerchiamo un ordine che dia una qualche ragione a fenomeni ed eventi. Scorriamo le graduatorie con quella sensazione mista di curiosità, senso di competizione e, magari, un po’ di invidia verso chi fa meglio. Non stupisce allora che con l’emergere della scienza della felicità, si sia arrivati a stilare un elenco preciso della soddisfazione e benessere dei paesi del mondo. Nato nel 2012 il World Happiness Report è redatto annualmente dall’Happiness Research Institute di Copenaghen e rileva l’evoluzione dei livelli di felicità di 156 Paesi in base ai dati...

28 Giugno 2019

Perché la nostra mente ci tiene a distanza da ciò che è diverso da noi

scritto da

        Quest’anno sono entrata in un advisory board “di alto livello”: tredici persone, quattro incontri in un anno, temi di un certo spessore. Le donne in questo board sono cinque: si va oltre la quota politica del 30%. Eppure sistematicamente, ogni volta che all'inizio del meeting entra qualcuno degli ospiti – a loro volta amministratori delegati e alti dirigenti – succede qualcosa di questo tipo: l’uomo si presenta agli altri uomini già in sala – nel primo quarto d’ora siamo di solito solo tre o quattro persone – e non si presenta a me. L’ospite di ieri, a onor del vero, mi ha parlato:  mi ha...

27 Giugno 2019

GratzUp: la startup che porta l'acqua potabile in Africa

scritto da

  “Chiare fresche e dolci acqua”, scriveva Francesco Petrarca nel XXIV secolo. Chissà cosa avrebbe scritto il poeta se invece di nascere nella verdeggiante Arezzo, il destino o chi per lui l’avesse spedito in uno stato a caso dell’Africa centrale o in qualche remoto paese asiatico. Così, a occhio e croce, il verso sarebbe stato più simile a “torbida, maleodorante è pericolosa acqua”. Non altrettanto poetico, sono d’accordo, ma sicuramente fedele alle condizioni dell’unica acqua alla quale hanno accesso milioni di persone, bambini compresi. Non a caso infatti la seconda causa di morte infantile nel mondo sono...

26 Giugno 2019

Essere genitori vuol dire costruire i lavoratori del futuro?

scritto da

      Pochi giorni fa sulle pagine di Fatherly, Patrick A. Coleman ha infranto un tabù, chiedendo a se stesso e ai suoi lettori - noi genitori - se tutto questo parlare di genitorialità non fosse solo un inganno. Il titolo del suo intervento è esplicito: Modern parenting is a scam on America's middle class familiesNel suo mirino c'è un po' di tutto: le STEM e libri per i genitori, lo Stato che ama le famiglie senza sostenerle. Ci sono le imprese che vogliono la migliore manodopera di sempre senza investire un centesimo, c'è l'ansia del tempo non trascorso con i figli. Ci sono anche gli psicologi infantili, i...

26 Giugno 2019

Scuola, insegnanti strategici per il futuro dell'Italia

scritto da

    Questa settimana sono più di 520 mila i maturandi che devono affrontare la prova orale della maturità per arrivare a prendere il diploma, traguardo importante per il curriculum studiorum dei ragazzi italiani ma anche degli insegnanti che hanno accompagnato i loro studenti in un cammino lungo e complicato. Il ruolo dell'insegnante, spesso dibattuto e giudicato, è tra i più complessi nell'ambito lavorativo italiano perché si incastona in un sistema, tra genitori, alunni e dirigenti, complesso e a volte logorante. Eppure è un ruolo strategico perché ha il compito fondamentale di educare e traghettare al domani le...