04 Marzo 2019

Gap pensionistico uomo-donna al 36%, ecco il piano per informare

scritto da

      Il gap retributivo tra uomini e donne arriva fino alle pensione. Le donne, infatti, spesso si trovano a pagare, al momento di lasciare il lavoro, un conto salato legato alle scelte di interruzione o riduzione dell'impegno occupazionale compiute durante la loro carriera. Orari ridotti per prendersi cura dei figli o dei genitori, rinunce ad avanzamenti di carriera per stare vicino alla famiglia oppure interruzioni del lavoro per occuparsi di un parente. Si pensi che, ad esempio, una donna su tre lascia il lavoro con la nascita di un figlio, secondo rilevazioni dell'Istat del 2015. Tutto ciò si traduce in un...

04 Marzo 2019

Nati sotto il segno di Claudia e Naomi, il lavoro dei sogni di Millennials e Gen Z è nel fashion

scritto da

      La prima volta che Ankiti Bose ha avuto l'intuizione per fondare la sua startup era in visita al mercato di Chatuchak a Bangokok. Una distesa sterminata di 15mila bancarelle che vendono qualsiasi cosa: t-shirt per pochi baht e gelato al cocco fatto al momento; ricambi per cellulare accanto a grandi cesti di spezie secche. Lei, analista in Sequoia India e da sempre appassionata di numeri, in quel caos al profumo di lemongrass ha realizzato che i venditori non avevano sufficienti opportunità per espandersi. Ci è voluta una festa a Bengalore, la capitale tecnologica dell'India, e una chiacchierata con un vicino di casa...

03 Marzo 2019

Le donne nella storia raccontate con due graphic novel

scritto da

        La scorsa settimana abbiamo visto Lady Gaga vincere un premio Oscar e regalarci un discorso, commosso e appassionato, sull’importanza della disciplina e del coraggio per raggiungere i propri obiettivi. Negli stessi giorni girava sui social la foto di un libro di scuola elementare, contemporaneissimo, in cui si poteva leggere che la mamma cucina e stira, mentre il papà legge e lavora. E così, tra contraddizioni, paradossi e pregiudizi, ci accingiamo a festeggiare ancora una volta l’8 marzo. Appurato che le mimose non sostengono la causa femminile, se c’è un modo veramente efficace di festeggiare le donne...

01 Marzo 2019

La famiglia è diventata "liquida": naviga a vista e ha due centri di gravità

scritto da

      La famiglia è cambiata, e abbiamo perso il libretto di istruzioni. O forse non ce l’hanno mai dato. Che i figli non sappiano “fare i figli” non sorprende, anzi è la normalità: nessun figlio nasce “imparato”, e sin dal primo attimo lo sguardo dei bambini si dirige verso uno o due adulti negli immediati paraggi che la strada dovrebbero sapergliela indicare. Ma è così? Sotto lo sguardo bisognoso ed esigente di piccoli esseri fino a un attimo prima sconosciuti, i genitori possono contare solo sulla loro esperienza di figli, sull'osservazione del mondo e sulla lettura di manuali. Chiaramente non abbastanza per...

28 Febbraio 2019

Mamma tramonta, la zitella è una frittella. Il bestiario dei libri di scuola

scritto da

      “Nel tuo lavoro sono poche le donne, perché le femmine non vogliono fare le giornaliste. Vogliono fare le parrucchiere e le ballerine”.   A parlare così era mio figlio. Lo guardavo attonita e non potevo credere alle mie orecchie. Anni passati a scegliere libri, cartoni animati e storie senza stereotipi. Era lui, che a due anni aveva ricevuto da Babbo Natale la cucina giocattolo. Lui, che aveva messo il rosa con polo e camicie, lui a cui era stato insegnato che non esistono giochi da femmina e giochi da maschio. Lui, che è venuto ad ascoltare la mia intervista a Bebe Vio e che ho portato a conoscere Samantha...

26 Febbraio 2019

Gli Oscar 2019 e il record delle donne, da Lady Gaga a Domee Shii

scritto da

    È salita sul palco con un look che ricordava Audrey Hepburn, si è seduta al pianoforte cantando e incantando tutti. Lady Gaga ha vinto il suo primo Oscar ieri notte per la canzone del film “A Star is Born”. Appassionante, coinvolgente, potente, Lady Gaga, ieri ne ha dato la conferma se ce ne fosse ancora bisogno, è una donna talentuosa e forte che ha avuto la sua grande occasione e l’ha afferrata. Ha lavorato duro, con coraggio e tenacia ed è arrivata a vincere un riconoscimento importantissimo.   https://youtu.be/Ew_Wd5bMOB0   Che sia invaghita o meno di Bradley Cooper o che lui si sia innamorato di...

25 Febbraio 2019

Violenza sulle donne, gli sportivi testimonial di diritti e rinascita

scritto da

  Dal 2000 al 2018 sono 3.100 le donne uccise, più di 3 a settimana. I femminicidi rappresentano il 37,6% del totale degli omicidi commessi nel nostro Paese, erano il 34,8% l'anno precedente.Numeri che rappresentano solo la punta dell'icesberg di un fenomeno, quello della violenza sulle donne, che non è temporaneo, ma ormai considerato strutturale. E in quanto tale richiede risposte istituzionali importanti e decise. Accanto alle iniziative istituzionali, però, diventa sempre più urgente che ci siano iniziative per creare una cultura sempre più diffusa che combatta la violenza sulle donne. Scuola, media ma anche social media....

25 Febbraio 2019

Amore, la tecnologia riuscirà a predire la durata delle nostre relazioni?

scritto da

    Un ragazzo ha in mano uno smartphone. È immerso in una notte agli sgoccioli. Il cielo sopra di lui è terso e si sta per aprire a un nuovo inizio. «Dove devo andare?» chiede a un’app che ha scaricato sul telefono. «Devi andare verso l’alba» gli risponde la voce virtuale. È l’inizio della puntata “Hang the Dj” che la serie TV distopica “Black Mirror” dedica alle relazioni amorose delle app di dating.   https://www.youtube.com/watch?v=GlxNF3hGVsk   La tecnologia ha impattato sui nostri affari di cuore, cambiando tante cose. Cuori, like, follow, messaggi su Whatsapp o Telegraph scandiscono i...

24 Febbraio 2019

Gender, di cosa stiamo parlando?

scritto da

      Marcel Mauss nel 1936 dava alle stampe Les techniques du corps, un testo breve dove sosteneva che il corpo è uno strumento e che esistono differenti modi di utilizzare - nella pratica oppure simbolicamente - il proprio corpo. Le tecniche del corpo sono "i modi in cui gli uomini, nelle diverse società, si servono, uniformandosi alla tradizione, del loro corpo". Michela Marzano, nel suo Papà, mamma e gender (Utet, 2015) ricorre a Mauss con riferimento al modo di utilizzare il corpo per camminare, differente fra americani e polinesiani. Citazione fugace, ma che vale l'intero saggio. Limitiamoci a questo, allora. Un...

22 Febbraio 2019

André Kertész, lo stupore dello sguardo in mostra a Milano

scritto da

    Un occhio emozionato, capace di rendere vergine di stupore ogni cosa, è il dono di André Kertész, uno dei più grandi fotografi del ‘900, di cui il CMC, il Centro Culturale di Milano, presenta una grande mostra (André Kertész, lo stupore della realtà), aperta fino al 10 marzo, a cura di Roberto Mutti. È un’occasione da non lasciarsi sfuggire: 90 opere ripercorrono la parabola di questo talento poetico ungherese, nato a Budapest nel 1898 e morto a New York nel 1985, che visse per 10 intensissimi anni - dal 1925 al ’36 - a Parigi, allora ombelico culturale dell’Europa, decidendo poi di varcare l’oceano per...