15 Maggio 2020

La Garante per l'Infanzia: per gli orfani di femminicidio fondi ancora bloccati

scritto da

15 “Il tempo trascorso è tanto: ci sono ragazzi che non hanno avuto la possibilità di accedere alla formazione professionale o di portare avanti gli studi. E’ urgente adottare disposizioni che consentano di avere accesso ai fondi”. Così spiega ad Alley Oop - Il Sole24ore Filomena Albano, la Garante per l'infanzia e l'adolescenza, che ha "sollecitato più volte" l’adozione del decreto per lo sblocco dei fondi a favore degli orfani di femminicidio, previsti dalla legge 4 di gennaio 2018. Risorse che non sono ancora arrivate, nonostante l’annuncio sei mesi fa del ministro dell’economia, Roberto Gualtieri. “I soldi non...

07 Aprile 2020

Covid-19, i femminicidi in Italia continuano

scritto da

"Ora più che mai bisogna dimostrare responsabilità e amore per la vita. Abbiate rispetto di voi stessi, delle vostre famiglie e del vostro Paese. E ricordatevi di coloro che sono quotidianamente in corsia per curare i nostri malati. Rimaniamo uniti , ognuno nella propria casa. Evitiamo che il prossimo malato possa essere un nostro caro o noi stessi". Viveva l’emergenza Covid-19 come tutti noi, rintanata. Dalla sua bacheca di Facebook, quelle parole arrivano come macigni. Dai social Lorena seguiva la vita di fuori, con un occhio attento ai colleghi in ospedale, perché lei era una studentessa di medicina e una tirocinante. Si...

20 Febbraio 2020

Caso Manduca, risarcimento a rischio per gli orfani di femminicidio

scritto da

“I ragazzi credono nella giustizia, il 10 febbraio erano tutti su una panchina in piazza Cavour ad aspettare la discussione in Cassazione. Ma se la Corte deciderà di chiudere la vicenda così, tutto sarà inutile: non dovremo più dire alle donne di denunciare”. A parlare è Licia Damico, avvocata di Carmelo e Paola Calì, la coppia che 13 anni fa ha accolto in casa, insieme ai loro 2 bambini, i 3 figli di Marianna Manduca, cugina di Carmelo, uccisa dall’ex compagno. La famiglia ha ottenuto in primo grado un risarcimento di 259mila euro dalla Presidenza del Consiglio, condannata per non aver protetto la donna nonostante le 12...

15 Gennaio 2020

Il Consiglio d'Europa bacchetta l’Italia: censura la parità

scritto da

      In Italia ci sono resistenze nei confronti di una piena attuazione dell'uguaglianza tra donne e uomini. A dirlo è il primo rapporto sul Paese redatto da Grevio, l’organo del Consiglio d'Europa che valuta come gli Stati applicano la Convenzione di Istanbul sulla prevenzione e la lotta contro la violenza sulle donne, e che esprime tutta la sua preoccupazione per «l'emergere di una tendenza a reinterpretare le politiche d'uguaglianza tra i sessi come  politiche della famiglia e della maternità». L’Europa, cioè, ci dice che va bene tendere alla parità di compiti a casa, in famiglia. Ma che c’è anche...

12 Gennaio 2020

Le donne devono fare silenzio. Il taccuino di Nicoletta Polla Mattiot

scritto da

Singolare femminile” è il titolo dell’ultimo lavoro di Nicoletta Polla Mattiot e fa parte di Accademia del silenzio. Avvicinarsi senza avere un’idea precisa di cosa aspettarsi dal volume, ultimo arrivato della preziosa collana che la giornalista dirige dal 2010 insieme al filosofo Duccio Demetrio, potrebbe lasciare come spiazzati. E, infatti, quello che si aggiunge ai più recenti I sensi del silenzio (2012) e Silenzi d’amore (2015) è un taccuino. A prima vista è un testo di dimensioni ridottissime che si rivela però in grado di ricucire un certosino lavoro di ricerca e di indagine, cui Nicoletta Polla Mattiot si dedica...

23 Dicembre 2019

Uccise la moglie 5 anni fa, annullata la condanna. Si va verso lo sconto di pena

scritto da

“Nessuna condanna potrà far tornare mia figlia ma io voglio giustizia per lei e per i miei 4 nipoti. Combatto per loro”. Rosetta Origlia è la mamma di Mary Cirillo, la donna di 31 anni uccisa dal marito il 18 agosto 2014 a Monasterace (Reggio Calabria). A trovare il cadavere la figlia di 10 anni. L’omicida, Giuseppe Pilato, a novembre 2016 è stato condannato in primo grado all'ergastolo, pena ridotta a 26 anni due anni dopo in secondo grado. Pilato è stato dichiarato capace di intendere e di volere ma è stata esclusa la premeditazione, movente: la gelosia. Assolto dai reati di violenza sessuale pluriaggravata e detenzione...

02 Dicembre 2019

Orfani di femminicidio: Commissario, fondi finalmente al via

scritto da

02Borse di studio fino a 30 anni di età, rimborso delle spese mediche, orientamento e avviamento al lavoro, sgravi fiscali per chi assume, 300 euro al mese per le famiglie affidatarie. Dopo quasi due anni di attesa è stato firmato il decreto per sbloccare i fondi per gli orfani di femminicidio, manca solo il parere di rito del Consiglio di Stato: in totale - tra leggi di bilancio, legge 4 e Codice rosso - 13 milioni di euro per gli orfani e 6 milioni per le famiglie, considerando una stima di 1700-1900 orfani tra 0 e 18 anni. Una volta completati i livelli formali partirà la campagna di informazione, i beneficiari dovranno fare domanda...

22 Novembre 2019

Carfagna: "Violenza sulle donne, fare di più su fondi e applicazione leggi"

scritto da

Fondi ancora da ripartire, forze dell’ordine e magistrati sommersi di lavoro che non riescono a selezionare i casi più urgenti e buone leggi che però “non sempre vengono applicate con rigore”. Sono le criticità nella lotta alla violenza maschile sulle donne sollevate, in un'intervista ad Alley Oop-Il Sole 24 Ore da Mara Carfagna, vicepresidente della Camera dei deputati ed ex ministra per le Pari opportunità. "La strada da fare - sintetizza - è ancora molto lunga". Nei giorni scorsi la vicepresidente, proseguendo la campagna di sensibilizzazione ‘Non è normale che sia normale’, lanciata sui social nel 2018, ha...

22 Novembre 2019

Violenza sulle donne: 88 vittime ogni giorno, una ogni 15 minuti

scritto da

  La violenza sulle donne fa 88 vittime ogni giorno. Viene colpita una donna ogni 15 minuti. L'ex partner è indicato dalla vittima come presunto autore degli atti persecutori nel 60% dei casi e in oltre l'89% dei casi le donne vittime di violenza sono italiane, così come italiani sono gli autori (74%). Sono gli ultimi dati diffusi dalla Polizia di Stato, impegnata nel contrasto alla violenza di genere con la campagna "Questo non è amore", partita nel 2016. Andando a guardare i singoli reati, i maltrattamenti sono i principali (36 casi al giorno), seguiti da stalking (27 casi), percosse (20 casi) e violenze sessuali (9...

21 Novembre 2019

Una petizione a sostegno degli orfani di femminicidio

scritto da

In Italia, in soli 5 anni, quasi 500mila minori hanno assistito a situazioni di violenza domestica ai danni delle loro mamme, secondo una stima di Save the Children sulla base dei dati Istat 2015. Sono più di 1,4 milioni le mamme vittime di violenza domestica in Italia e più di 1 donna su 10, tra quelle che hanno subito una qualche forma di violenza nella loro vita (6,7 milioni), ha temuto per la propria vita o per quella dei propri figli e in quasi la metà dei casi i loro bambini hanno assistito direttamente ai maltrattamenti. Un fenomeno ancora sommerso, quello della violenza assistita, che rappresenta la seconda forma più diffusa...