08 Aprile 2022

Togli il buco dal CV: fai posto alla vita tra i titoli di lavoro

scritto da

  Dallo scorso marzo, oltre 700 milioni di persone nel mondo hanno guadagnato un diritto: quello all’assenza produttiva. L’unico attore che aveva il potere di farlo succedere così in fretta in tutto il mondo, facendo un’operazione al tempo stesso politica e culturale, era Linkedin, e lo ha fatto: ha inaugurato infatti l’era dei “career break”, attivando nella propria profilazione la possibilità di riempire i vecchi vuoti con delle definizioni, dotando così la vita lavorativa di un nuovo vocabolario. Li ha chiamati, appunto, “career break”: pause di carriera, anche se la parola break viene dal verbo rompere,...

05 Aprile 2022

"La figlia oscura", come la maternità può depredare il sé in modi irreparabili

scritto da

  “Il non detto parla più del detto”. È una delle frasi che la protagonista del romanzo di Elena Ferrante, “La figlia oscura”, usa per descrivere il proprio rapporto con le figlie. Ed è la stessa frase che guida l’andamento del romanzo stesso, costruito per giustapposizioni di immagini del presente e del passato, sempre filtrate attraverso lo sguardo della protagonista, prima persona e punto di vista del racconto, ma anche e soprattutto monolitica coscienza che plasma le immagini oggettive e le distilla attraverso la memoria, evocando percezioni ed emozioni che sgretolano la trama nel suo svolgersi. La sfida...

01 Aprile 2022

Ecco perché siamo delle buone madri, anche se perdiamo qualche recita

scritto da

  Poi ti candidano come Giudice della Corte Suprema degli Stati Uniti, e sei la prima donna di colore ad avere questa possibilità nella storia degli Stati Uniti d’America, e durante l’audizione di conferma al Senato ti ricordi di chiedere scusa alle tue figlie perché non sei stata capace di tenere sempre insieme tutto. "Ci ho provato - ha detto Ketanji Brown Jackson - ma so che per voi non è stato facile. Ci ho provato e non ce l’ho sempre fatta, ma spero che abbiate visto che, con il lavoro duro, la determinazione e l’amore, si può fare". “Ho provato a navigare le sfide del tenere insieme (juggle) la mia carriera...

29 Marzo 2022

Violenza sulle donne: l'affido dei figli è strumento di vittimizzazione secondaria

scritto da

    Battaglie con l’ex partner violento per l’affido dei figli, scarsa formazione delle forze dell’ordine o degli assistenti sociali, problematicità delle consulenze tecniche d’ufficio, tempi lunghi dei processi italiani, buone leggi sottoutilizzate, scarsa preparazione dei magistrati. In tutti questi casi, che si possono collocare nell’ambito dell’ampio spettro della vittimizzazione secondaria, la donna vittima di violenza ha bisogno di sostegno, apporto, aiuto, di un ponte verso le istituzioni, per restituirle la fiducia necessaria. Spesso, durante le battaglie giudiziarie che durano anni, la donna si sente sola....

24 Marzo 2022

Asilo nido privato, rette salate per un servizio essenziale

scritto da

      Quanti sono gli asili nido in Italia a disposizione delle famiglie? Pochi quelli pubblici e con rette salate quelli privati. Parte da qui l’inchiesta di Altroconsumo in 350 nidi privati di 8 grandi città: Bologna, Firenze, Genova, Milano, Napoli, Palermo, Roma e Torino. Perché scegliere il nido? Gli asili nido, istituiti in Italia nel 1971 come “servizi sociali di interesse pubblico” e i servizi integrativi per la prima infanzia, introdotti alla fine degli anni ‘90 e caratterizzati da una maggiore flessibilità organizzativa, nascono come servizi assistenziali, con la finalità principale di supportare i...

03 Marzo 2022

Julia Elle: "La mia è la generazione di mezzo: dalla maternità alla genitorialità condivisa"

scritto da

      "La maternità viene vista come qualcosa di statico e non immerso nel contesto in cui si sta vivendo. Invece c'è una maternità molto diversa fra me, mia madre e mia nonna. Per la generazione delle nostre madri il concetto della maternità era prevalente, noi siamo invece la generazione che sta cercando di passare da un concetto di maternità a un concetto di genitorialità condivisa. Veniamo da famiglie in cui l'accudimento dei figli era prevalentemente della madre, ma non è il modello che stiamo replicando. Siamo una generazione di mezzo: la genitorialità condivisa è infatti poco compresa dalla generazione che ci...

02 Marzo 2022

Casa è rifugio, da noi come in Ucraina

scritto da

    Casa è rifugio. L’ho sempre pensato. Volare è meraviglioso, volare è quasi un dovere per conoscere e crescere. Ma ci deve sempre essere un nido a cui tornare. Casa per me è il nido. E casa è dove si trova la mia famiglia. Quella in cui viviamo. Ma anche quella in cui stiamo quando siamo via. Casa della nonna, casa di Zocca, qualsiasi albergo, pensione o appartamento in montagna o al mare. Una tenda in campeggio. Un agriturismo. Un camper. Casa è dove siamo tutti e cinque. Casa può essere anche un rifugio per proteggersi dalle bombe perché quella che tu consideravi casa non esiste più? Ci pensavo stanotte,...

25 Febbraio 2022

Dobbiamo spiegare la guerra ai bambini?

scritto da

  Esiste una guerra giusta? Ragionavamo su questa domanda per una dibattito che doveva tenersi in un liceo, era un compito assegnato alla classe per far riflettere sulle differenti posizioni. Mentre cercavamo esempi di guerre giuste e cercavamo di motivare le diverse posizioni, mio figlio di sei anni e mezzo si è inserito nella discussione e ha detto: "Io lo so. La guerra giusta esiste, ed è quella che si fa per gioco. Lì puoi sempre rivivere, anche quando muori". Il dibattito poi è andato bene a scuola, ma a me le parole sulla guerra che va fatta solo per gioco hanno colpito. Con il drammatico scoppio della guerra in...

07 Febbraio 2022

Maria Cecilia Guerra: "Vincoli per i fondi del Pnrr per aumentare l'occupazione femminile"

scritto da

    Il vincolo per le donne in Italia è ancora avere un figlio. Il bilancio di genere non lascia dubbi, nel caso ne avessimo ancora: l'Italia non è un Paese per donne, ma soprattutto non è un Paese per mamme. Sul tema si è tornati nel corso di un incontro organizzato dal dal gruppo “Legislazione sulle pari opportunità” della Rete nazionale dei Comitati Pari Opportunità facenti capo al Consiglio Nazionale Forense, a cui ha partecipato Maria Cecilia Guerra, sottosegretaria ministero dell’Economia e delle Finanze. "Per il quinto anno è stato pubblicato il bilancio di genere, che accompagna il consuntivo dello Stato...

02 Febbraio 2022

Ha ancora senso parlare di equilibrio vita-lavoro?

scritto da

    Prima la chiamavamo conciliazione lavoro-famiglia, poi ci siamo resi conto che non tutte le persone hanno una famiglia o dei figli, ma che chiunque ha il diritto di evitare il conflitto tra vita privata e lavorativa. Siamo quindi passati a parlare di work-life balance perché l’equilibrio rendeva meglio l’idea e perché la vita viene ancora prima di mariti, mogli e bambini. Oggi, leggo della proposta di Arianna Huffington, fondatrice di HuffPost e Thrive, che invita a parlare di life-work integration. La vita va posta prima del lavoro e la mancanza di equilibrio può esserci, ma è necessario che ci sia...