15 Febbraio 2024

Nogaye Ndiaye, come fare resistenza attiva contro le discriminazioni

scritto da

    Se c'è una cosa che mi ha colpito di Nogaye Ndiaye è la delicata lucidità con cui condivide saperi, conoscenza, pensieri e emozioni. L'ho conosciuta molto prima del nostro primo incontro: attraverso la sua pagina Instagram @leregoledeldirittoperfetto. Dottoressa in giurisprudenza e scrittrice, Nogaye fa divulgazione sui social e non solo su transfemminismo e antirazzismo. Nata e cresciuta a Milano, ha messo piede in Senegal, il suo Paese di origine, solo pochi anni fa. "Molto tardi", come dice lei. Ma non troppo per connettersi con un pezzo centrale della sua identità. E chi meglio di me può capirla. Io, metà...

13 Febbraio 2024

Barbara Falcomer (Valore D): “Il cammmino verso la parità di genere deve coinvolgere le pmi"

scritto da

    Nessun Paese al mondo ha raggiunto la parità di genere, men che meno l’Italia. Eppure, qualcosa si muove. Secondo Barbara Falcomer, direttrice generale di Valore D, associazione no profit di imprese che promuove l’equilibrio di genere, la valorizzazione delle diversità e la cultura inclusiva nelle organizzazioni (D&I), la direzione intrapresa è quella giusta. Anche grazie ad alcuni strumenti, primo tra tutti la Certificazione per la parità di genere. «Oggi – assicura Falcomer – la D&I è sul tavolo di tutte le grandi aziende, ma dobbiamo accelerare per far sì che la cultura della parità possa contagiare anche...

11 Febbraio 2024

"Quaderno armeno", viaggio in una storia dalle ferite aperte

scritto da

Maggio 2003, aeroporto di Malpensa. Nel bagaglio qualche libro, un registratore e il quaderno verde a cui affidare pensieri e impressioni. Inizia in questo luogo/non luogo il viaggio in Armenia di Sara Maino che, nella sua seppur breve durata, avrà una portata tale da offrire tutto il materiale oggi diventato il volume "Quaderno armeno" edito da Nous. Un resoconto di pochi ma profondissimi incontri e piccole vicende dalla carica umana fortissima. Si tratta per la maggior parte di eventi di entità personale che si svolgono però nella cornice della disperazione di una terra ancora sanguinante. “Il genocidio, la distruzione...

08 Febbraio 2024

Diversità&Inclusione nei piani di sostenibilità, ma non strategia di business

scritto da

La grande maggioranza (69%) delle imprese analizzate dalla 2° edizione del rapporto .DE&I Italia di Lundquist comunica gli impegni presi in termini di diversità, equità e inclusione all'interno della propria strategia di sostenibilità. Ma solo una su cinque (22%) collega questi stessi impegni alle strategie aziendali e "questo solleva interrogativi - spiega il rapporto - sulla sincerità degli sforzi in termini di DEI". Se la strategia a sostegno della diversità, dell'equità e dell'inclusione è un percorso in salita - immaginiamo una scala - poche sono le aziende che hanno progredito, un gradino alla volta, fino alla...

06 Febbraio 2024

Perché le persone discriminate sono sempre così pesanti?

scritto da

Parlo molto, ma non di tutto. Ci sono cose che tengo per me perché a volte mi sento pesante. Cicli continui di docce fredde fatte di "non esagerare, il problema è tutto nella tua testa, secondo me te la prendi troppo". Docce fredde fatte di parole, ma anche di sguardi e pacche sulle spalle. Ho attraversato fasi confuse e discordanti: da "forse sono io che esagero", a "il problema non esiste", a "mi sento sola e incompresa", fino a "c'è nessuno? Qualcuno che mi vede e osserva il mio dolore?". Sono fasi continue e proprio in questi giorni sento di essere all'inizio dell’ennesimo ciclo di domande e frustrazioni. Tu non puoi...

28 Gennaio 2024

"Il buon lavoro": viaggio nel lavoro che cambia e rimette la persona al centro

scritto da

Rimettere il lavoro al centro, perché siano le persone a essere davvero al centro. In un momento storico di grandi cambiamenti, in cui ci siamo interrogati sul ruolo del lavoro nella nostra vita, in cui la pandemia ha eliminato i confini tra vita privata e professionale, in cui abbiamo osservato un disamore dal lavoro come se ci stesse, in qualche modo, rubando il tempo e la vita, ecco che il prezioso saggio "Il buon lavoro. Benessere e cura delle persone nelle imprese italiane" (edito da Luiss University Press nella collana Bellissima diretta da Nicoletta Picchio) cambia la prospettiva e ci aiuta a riscoprire e ritrovare il senso e...

15 Gennaio 2024

Lavoro: se l'inclusione è un trend, quanto durerà?

scritto da

"Le cose belle non durano per sempre". L'inclusione, per me, è una di quelle cose belle. E lo è ancora di più da quando è diventata un trend. Ricordo che non più di quattro anni fa qualcuno mi disse: "Se vuoi occuparti di diversità e inclusione ha senso che tu vada all'estero. Qui in Italia non è un tema strategico". Ma da quattro anni a questa parte la musica è cambiata. E quindi insieme al team con cui lavoro ci chiediamo spesso: quanto durerà? Mesi? Anni? È una moda passeggera o la nuova normalità? Oppure farà la fine di tutti quei paroloni che hanno nutrito aziende e società di consulenza per anni, fino a...

29 Novembre 2023

Un italiano su 5 ha un familiare con disabilità

scritto da

    Quattro italiani su 5 hanno esperienza diretta o indiretta con la disabilità. Uno su 5 ha un familiare con disabilità. Eppure, c’è ancora disagio e impaccio – in circa il 50% dei casi - di fronte a chi vive questa condizione. Conoscere la disabilità da vicino, anche solo temporaneamente, ci rende più ricettivi e sensibili al tema (questo vale per 2 italiani su 3) ma esiste un netto sfalsamento tra quanto reputiamo svantaggiate – a livello educativo, formativo e professionale – le persone con disabilità rispetto a come invece, al contrario, si percepiscono loro effettivamente, ovvero integrate e con buone...

27 Novembre 2023

Sennait Ghebreab: «Io, figlia di immigrati, insegno l'inclusione, anche nella moda»

scritto da

      Per parlare di inclusione dovremmo prima conoscere la diversità, comprenderla fino in fondo, togliendo le nostre lenti e inforcando quelle altrui. «Sono nata nel 1983 e in quegli anni di bimbi immigrati nelle classi milanesi ce n’erano ben pochi» inizia così Sennait Ghebreab, programme leader fashion business dell’Istituto Marangoni di Londra e  Board Director Italian Chamber of Commerce in the UK, quando le chiedo di raccontarmi la diversità dal suo punto di vista. Lei, italiana figlia di immigrati eritrei e da oltre 10 anni expat a Londra, è impegnata per portare l’inclusione anche in un settore...

23 Novembre 2023

La disabilità mi insegna a non sprecare il tempo: la storia di Francesco Murano

scritto da

      Io non sono e non sarò mai la mia malattia.   Francesco Murano, conosciuto come Ciosco sui social, è un ragazzo di 23 anni, che 3 anni fa ha visto la sua vita stravolgersi: la stomia è diventata parte della sua quotidianità. Un intervento che gli ha permesso di gestire il morbo di Crohn, malattia cronica infiammatoria contro cui combatte ogni giorno. Cisco oggi testimonia la sua vita per sensibilizzare quel mondo ancora poco conosciuto delle malattie invisibili. E lo fa con una naturalezza e una positività che raggiunge il cuore delle persone. Da dove deriva il soprannome di “Ciosco”? Questa è una...