03 Maggio 2021

Della diversità e dell’arte di caricare la lavapiatti

scritto da

      Chi facendo partire la lavapiatti non ha, almeno una volta, dato un “ritocco” a come erano sistemate le cose? Per ottimizzare gli spazi, e metterci qualcos’altro, O per paura che così il bicchiere si sbeccasse o la ciotola non si pulisse. Lo ammetto, anche a me è successo, l'ultima volta proprio ieri sera. E ogni volta mi viene in mente quanto mi dava fastidio che lo facesse mia mamma con me, dopo avermi osservato da dietro le spalle. Mi dava fastidio perché non aveva fiducia, e non accettava che ci fosse un modo diverso di fare le cose. Né migliore né peggiore probabilmente – non ho all’attivo grossi...

26 Aprile 2021

Ci salveremo mai dai panel tutti al maschile?

scritto da

Un manel, cioè un programma di soli uomini al microfono di una conferenza o di un meeting, oltre a non rappresentare il mondo in cui viviamo, ha conseguenze sulla vita reale. Seppure chi li organizza non agisca esplicitamente (nella grande parte dei casi almeno) per sessismo è ovvio che questa rappresenta una forma di discriminazione. Basata fondamentalmente su abitudini e una cultura del passato, oggi non più rappresentativa. “Quando solo uomini (e spesso uomini appartenenti a uno certo ambiente) vengono proposti come esperti, il messaggio agli altri è che bisogna essere, per esempio, maschi bianchi per venire riconosciuti come...

12 Marzo 2021

Togliamoci la maschera e diciamocelo: il normale non esiste, siamo tutti diversi

scritto da

        E’ ancora in cima all’agenda delle aziende, forse oggi più che mai, ma in modo radicalmente nuovo: il concetto di diversità e inclusione. È ormai evidente che lo spazio di ciò che può essere considerato “non diverso” (uguale?) si è ridotto a un fazzoletto: in troppi sono troppo giovani o troppo vecchi, troppo colorati, troppo femminili, troppo nuovi, troppo qualcosa di diverso da ciò che il sistema è in grado di trattare come normale. Ne stiamo perdendo troppi, direbbe il comandante di un esercito – o il responsabile delle risorse umane di un’azienda: ne stiamo perdendo troppi perché non...

25 Febbraio 2021

Equità o uguaglianza? L'inclusione parte dal valore della diversità

scritto da

                                Si può comprendere la diversità senza prima aver fatto proprio il tema dell’uguaglianza?   Partiamo dall'inizio: essere uguali significa avere gli stessi diritti: di vivere, di essere rispettati, di sentirsi liberi, di esprimere il proprio pensiero, di cercare il proprio modo di sentirsi realizzato/a. Se partiamo dall'inizio, partiamo dalla Dichiarazione universale dei diritti umani, firmata nel 1948, a tre anni dalla fine della seconda guerra mondiale: “Tutti gli esseri umani nascono liberi ed eguali in dignità e diritti”, recita l'articolo 1....

17 Febbraio 2021

Violenza contro le donne, dopo il Covid la giustizia deve aprire la strada verso la rinascita

scritto da

                      Quando avremo sconfitto la pandemia con i vaccini, le mascherine ancora indossate (naso compreso) ed il rispetto per la salute come bene collettivo non ci dovremo dimenticare delle sofferenze che le donne vittime di violenza ad opera degli uomini hanno vissuto durante il primo duro lockdown. Una doppia violenza rappresentata dalla sopraffazione quotidiana e dalla impossibilità di chiedere aiuto. Non a caso nei mesi di marzo ed aprile 2020 le denunce per maltrattamenti sono diminuite mediamente del 50%, a Milano addirittura del 70%. Questa piaga sociale sembra sopravvivere anche...

01 Febbraio 2021

Banche, a Bnl arriva una ceo. Ma quali sono i numeri dell'industria?

scritto da

    Da Citigroup a Bnl-Bnp Paribas. Il settore bancario a livello internazionale inizia a dare segni di diversity anche fra i ceo e l'Italia batte un colpo. Lo fa con la controllata italiana del gruppo francese Bnp Paribas, da sempre impegnato nei temi di diversità di genere ad ogni livello. Con la prossima assemblea per l'approvazione del bilancio a fine aprile, Andrea Munari, attuale amministratore delegato, verrà designato presidente mentre Elena Patrizia Goitini sarà indicata per il ruolo di ceo di Bnl. In Italia non sono mancati esempi di presidenti al femminile: da Letizia Moratti a Ubi Banca a Stefania Bariatti a...

23 Novembre 2020

#notawitch: quando una community online fa più rumore di un film

scritto da

    C'era una volta una fata, un bambino, una principessa. No, aspetta, una strega. «Una strega che porta sempre i guanti [...] anche in estate. Perché al posto delle unghie ha lunghi artigli aguzzi e ricurvi come quelli dei gatti, e i guanti le servono per nasconderli» racconta la nonna nel romanzo "Le streghe", scritto da Roald Dahl, nel 1983. Un paio di settimane fa, prima del lockdown e delle zone a colori, sono inciampata in alcune immagini che Instagram mi ha offerto su un piatto d'argento. Atterrataci da poco, mi ha subito proposto dei selfie, non selfie qualsiasi, ma di ragazze che scrivevano un hashtag comune:...

13 Novembre 2020

Usa, le sfide di Biden in un Paese in crisi

scritto da

    Trump is fired! Abbiamo un nuovo presidente degli Stati Uniti d’America: Joe Biden. Ma c’e’ poco da festeggiare. Gli Stati Uniti sono oggi un Paese più diviso e in crisi di quanto non fosse vent’anni fa. Le divisioni sociali sono più estreme, la sanità per tutti non è un valore che la maggior parte degli americani si sente di accettare, le fake news sono diventate parte della nostra vita quotidiana, il razzismo ha riacquistato voce, il presidente che mente ai cittadini è diventata la nuova norma, la scienza non è più certezza, la verità non è più un valore. In sintesi: gli americani si sentono più...

04 Novembre 2020

Migranti, in Italia i residenti stranieri sono l'8,8% della popolazione

scritto da

    Invisibili e ai margini. Un “distanziamento sociale” che dura da anni. Un Paese come l’Italia che ha conosciuto in passato molto da vicino il fenomeno della migrazione, interna e internazionale, che non riesce a fare i conti con questa realtà, dimenticando di affrontare il tema dell’integrazione con politiche ad hoc. La panoramica sul fenomeno migratorio in Italia, contenuta nel rapporto Dossier Statistico Immigrazione realizzato dal Centro Studi e ricerche Idos, in partenariato con il Centro studi Confronti, infatti, evidenzia un quadro chiaro e impietoso che la pandemia ha contribuito ad...

13 Ottobre 2020

Cinema Trans: torna il Festival Divergenti a novembre

scritto da

      Alla decima edizione, torna il Festival Internazionale del Cinema Trans, dopo due anni di pausa. Dal 26 al 28 novembre, a Bologna, non solo cinema, ma anche incontri e convegni, negli spazi della Cineteca, salvo diverse disposizioni legate all’emergenza COVID-19, che potrebbero vedere lo spostamento delle proiezioni su una piattaforma di streaming online. Divergenti, questo il nome del Festival, quest’anno avrà come tema le “migrazioni trans”, ovvero quegli spostamento alla ricerca di luoghi meno ostili, non solo rispetto a fame e guerre, ma anche e soprattutto ai pregiudizi transfobici. Dal tema specifico...