14 Settembre 2021

Love Matters, come creare movimento e cultura LGBTQ+ attraverso il cinema

scritto da

        Love matters è il claim che accompagna quest’anno il MiX Festival Internazionale di Cinema LGBTQ+ e Cultura Queer. Un chiaro richiamo al movimento per i diritti civili Black Lives Matter, e alla volontà di creare rete e cultura attorno al movimento LGBTQ+, allacciandosi ad altre tematiche sociali riguardanti l’impegno civile, la difesa dei diritti e delle diversità.  Il Mix Festival ha rappresentato in tutti questi anni una voce estremamente importante per la crescita della coscienza collettiva della città, non soltanto in termini di attenzione ai diritti, ma anche per la straordinaria qualità della...

13 Ottobre 2020

Cimitero dei feti, esporre il nome della donna è contro la legge

scritto da

Esiste, nella capitale, un campo dove sono sepolti i feti abortiti: su ognuna di quelle tombe, una croce che individua una madre e la data di interruzione della gravidanza. Una distesa di nomi e cognomi che raccontano di donne alla mercé di chiunque. Che nessuno abbia pensato di chiedere il loro consenso prima di agire integra una palese e mostruosa violazione della privacy, in uno dei momenti di maggiore intimità della vita. La legge non lo consente. È precisamente l'art. 9 del Regolamento Europeo sulla Privacy 679/18 che si occupa del trattamento di categorie particolari di dati a rilevare in questa fattispecie. La norma è...

28 Giugno 2020

Islamofobia e razzismo. Esiste il nemico perfetto?

scritto da

“Islamofobia e razzismo” è uscito per edizioni Seb 27 il 25 giugno. La casa editrice indipendente che ha la sua sede a Torino propone, da circa un trentennio, un ricco catalogo di saggistica con cui sondare i fenomeni che compongono la realtà, proprio mentre quella accade. Se il titolo mette il dito nella piaga, è il sottotitolo ad aggiungere chiari i contorni e la portata della questione: Media, discorsi pubblici e immaginario nella decostruzione dell’altro. Il testo è un lavoro curato da Gabriele Proglio e invita a una riflessione per molti versi obbligata. Il recentissimo ritorno a casa di Silvia Romano è un esempio di...

02 Novembre 2019

Pink Tank, un libro che mette le politiche italiane a confronto

scritto da

      È di un bel colore rosa intenso, che vira sul corallo; un carro armato su fondo bianco campeggia sulla copertina dell’ultimo libro di Serena Marchi: “Pink Tank”. Più del titolo è però il sottotitolo, stampigliato in nero appena più in basso di quel particolarissimo logo, a rendere l’immediatezza del tema: “Donne al potere. Potere alle donne”. Il volume è appena uscito per Fandango nella collana Documenti e il nome della giornalista è legato alla casa editrice già per l’opera prima, “Madri comunque”, e poi per “Mio Tuo Suo Loro”. Il titolo qui è in realtà un gioco di parole. E svela un...

08 Agosto 2019

Breve storia di un matrimonio fra le nuvole

scritto da

        “Da grande voglio fare il professore…la mattina, di pomeriggio il pompiere come il draghetto Grisù (dalla serie animata ideata dai fratelli Nino e Toni Pagot) e di notte il pasticcere! Perché si sa, i pasticceri devono lavorare di notte”. Questa la risposta che diedi a mia madre quando mi domandò, all'età di cinque anni, che tipo di aspirazioni avessi. A pensarci bene, un bambino un po’ (troppo) secchioncello e paffutello non avrebbe potuto rispondere diversamente. In quel momento mi vedevo così e nulla avrebbe scalfito le mie indistruttibili certezze. Trentacinque anni, e parecchie iniezioni di...

21 Maggio 2019

Spadafora: "un'alleanza trasversale per i diritti civili degli Lgbt"

scritto da

    "Dovremmo riuscire a trovare una alleanza trasversale tra le forze politiche perché questo è un tema, garantire i diritti civili alle persone lbgt, che non vuol dire privare altre persone dei loro diritti. Mi rendo conto che questi sono temi a volte divisivi e che possono essere strumentalizzati". L'appello per i diritti civili degli italiani Lgbt viene dal sottosegretario Vincenzo Spadafora, nella giornata contro l'omofobia (17 maggio) . Il sottosegretario con delega alle Pari opportunità ha poi continuato: "Poiché non stiamo mettendo in discussione i diritti di nessuno, ma stiamo semplicemente chiedendo maggiori...

08 Gennaio 2019

Scuola, cosa entra nelle classi della società che li circonda?

scritto da

    Ma a scuola i nostri figli cosa imparano? La domanda pare banale ma, forse, non lo è poi tanto. La notizia è di qualche tempo fa. Il fatto è avvenuto in un istituto superiore in provincia di Bari ed è stato motivo di un’interrogazione parlamentare rivolta da due deputati a 5 Stelle al ministro dell’istruzione. Al centro della questione si pone l’intervento del Movimento per la vita di inizio dicembre, in una scuola pugliese. Una discussa e discutibile lezione sul tema dell’aborto, tenuta davanti alle prime classi di un liceo di Monopoli, con toni che i parlamentari definiscono, senza mezzi termini,...

10 Agosto 2018

Gay Pride di Berlino: Daimler, Siemens, BMW & Co sfilano contro le discriminazioni

scritto da

      Daimler, Vodafone, Bayer, Siemens, BMW: queste sono solo alcune delle aziende che lo scorso 28 luglio a Berlino sono scese in campo per schierarsi in un’importante battaglia civile, quella per i diritti LGBTI e contro le discriminazioni sul posto di lavoro. L’occasione era la parata del Christopher Street Day (CSD), in altre parole il Gay Pride cittadino, nonché uno dei più grandi eventi CSD in Europa. Utilizzato esclusivamente nei Paesi tedescofoni per indicare le manifestazioni che celebrano l’orgoglio gay e rivendicano i diritti LGBTI, la denominazione Christopher Street Day si rifà alla storica rivolta...

16 Luglio 2018

Diritti civili e brand: quanto è importante partecipare a un Pride?

scritto da

      “Dopotutto, dove iniziano i diritti umani universali? Nei piccoli posti, vicino casa, così vicini e così piccoli da non poter essere visti in nessuna mappa del mondo. Eppure questi rappresentano il mondo di ogni singola persona; il quartiere in cui si vive, la scuola frequentata, la fabbrica, fattoria o ufficio dove si lavora. (...) A meno che questi diritti non abbiano significato in tali luoghi, hanno ben poco significato altrove”. Sono parole di Eleanor Roosevelt, primo presidente della Commissione per i Diritti Umani (discorso alle Nazioni Unite a New York il 27 marzo 1958). Ben ‘70 anni fa, la donna che...

19 Marzo 2018

Diritti civili: battaglia popolare o questione d’élite?

scritto da

    Una delle analisi più ripetute dopo l’esito delle elezioni politiche del 4 marzo, sostiene che in Italia la sinistra si sia trasformata da partito popolare, a partito di élite, votata dai ceti più abbienti del centro storico, e quasi ignorata nelle periferie. Tra le argomentazioni usate per sostenere questo mutamento, quella che più colpisce riguarda principalmente il Partito Democratico, che ha governato l’ultima legislatura. Secondo alcuni avrebbe smesso di occuparsi dei problemi dei cittadini più in difficoltà, (specialmente al sud), per fare invece battaglie più “fighette” e da salotto bene, come i...