13 Novembre 2019

Cosa manca alla leadership femminile nell'era digitale?

scritto da

      In anni in cui le fake news impazzano in rete, rendendo sempre più complicato delineare il confine tra ciò che è vero e ciò che non lo è, i dati – raccolti, elaborati ed esposti in modo corretto – diventano forse l’unica fonte di verità, su cui sia possibile costruire un ragionamento fondato. Questo, a maggior ragione, su temi delicati e facilmente strumentalizzabili, come - ad esempio - gli immigrati, la sicurezza, l’euro e perché no, le donne. O, meglio, l’affermazione femminile nel mercato del lavoro, che spesso e volentieri viene liquidato come un non problema. Ecco perché ogni ricerca seria sul...

21 Maggio 2019

Competenze digitali: la strategia dell'Ocse

scritto da

    I processi di digitalizzazione stanno trasformando le società, le economie e le vite delle persone di tutto il mondo. E' una sfida importante che porta immediati benefici ma tutti gli studi di settore concordano sul fatto che se le persone non hanno le competenze adatte a gestire questo cambiamento, la società potrebbe addirittura impoverirsi. E' abbastanza chiaro che la tecnologia può ridurre le ineguaglianze tra le persone perché può dare accesso immediato ad una serie di informazioni e servizi attraverso le piattaforme online e senza confini. Ci sono sempre più persone che possono lavorare da remoto grazie alla...

01 Maggio 2019

Il futuro del lavoro non è ancora democratico

scritto da

Il futuro del lavoro è al centro di numerosi dibattiti e ricerche a livello internazionale perché, mai come in questi anni, tutto il mondo sta vivendo una profonda trasformazione tecnologica che cambierà il modo di lavorare di tutte le persone. Nell'ambito di questa attenzione al futuro del lavoro, l'OCSE, l'Organizzazione per la Cooperazione e lo Sviluppo Economico, ha lanciato la campagna "I am the Future of Work", io sono il futuro del lavoro. Questo progetto internazionale dà voce direttamente alle persone che raccontano i loro lavori e anche le loro aspettative sul futuro. Un sito web dedicato presenta ritratti e testimonianze...

29 Novembre 2018

Imprenditoria femminile: le iniziative di Facebook in Italia

scritto da

  Si chiamano #Shemeansbusiness e Binario F. Il primo punta a promuovere l'imprenditoria femminile nel centro-sud. Mentre il secondo è un hub dedicato allo sviluppo delle competenze digitali di persone, imprese, associazioni ed istituzioni. Ad accomunare i due progetti - oltre al fatto di essere stati ideati dalla stessa azienda e cioè Facebook - è un obiettivo: sostenere l'imprenditoria femminile in Italia. Un Paese dove le competenze digitali sembrano essere, a volte, ancora troppo scarse, soprattutto tra quelle donne che invece ne avrebbero bisogno per spingere le proprie idee e le proprie aziende verso un orizzonte sempre...

27 Novembre 2018

Ecco la top 10 delle professioni del futuro

scritto da

    Il mondo del lavoro sta cambiando velocemente sia su scala globale che locale. La tecnologia sta accelerando molti processi organizzavi e sta disegnando un nuovo orizzonte di professioni. In anteprima per Alley Oop, InTribe, società di ricerca e analisi dei big data, fornisce un’anticipazione dell’indagine sulle Professioni del Futuro 2019.  Quale sarà la top ten delle professioni maggiormente ricercate dalle aziende italiane nei prossimi 5 anni? Esperta/o di cybersecurity Esperta/o di blockchain Data scientist Esperta/o di Intelligenza artificiale e machine learning Esperta/o di meccatronica ...

30 Gennaio 2018

Non solo cellulari a scuola, ma anche robot

scritto da

    I lavori del futuro non saranno quelli del presente, ce lo dice il Word Economic Forum: intelligenza artificiale, robotica e biotecnologie saranno i cambiamenti che impatteranno di più sui nostri modelli di business. Siamo solo all’inizio della Quarta Rivoluzione Industriale. Secondo una stima, il 65% dei bambini che stanno iniziando le scuole elementari faranno dei lavori che oggi nemmeno esistono. La capacità di anticipare e preparare i ragazzi per le competenze del futuro è un elemento critico sia per i Paesi che per le persone. In questo modo non solo potremmo migliorare l’occupazione ma accelerare verso il...

16 Giugno 2017

Cyber game e attacchi informatici: un nuovo modello di recruiting

scritto da

Un team di hacker, ha iniziato la fase di attacco scansionando l’infrastruttura di rete e individuandone le falle per aggirare il sistema e prendere il controllo del maggior numero di macchine. La contromossa è avvenuta con azioni difensive per bloccare gli hacker e preservare i propri dati. Anni fa avremmo pensato alla trama di un film, oggi potrebbe sembrare un fatto di cronaca. Se vi dicessimo invece che si tratta di un nuovo approccio di recruiting? Lo scorso 25 maggio Accenture ha dato vita al “Cyber Game 4 Talents”: un diverso modello di reclutamento e al tempo stesso un’opportunità concreta per i candidati di...

10 Aprile 2017

Se il futuro è tech, ragazze, siamo messe male...

scritto da

Sembra quasi che le due parole ‘donna’ e ‘tech’ siano impossibili da accostare. Si sa, le donne non pensano al tech come un settore per loro, e anche nel raro caso in cui lo scelgano, la penalizzazione in termini di stipendio rispetto ai loro colleghi uomini è tale da far passar loro la voglia. Dati alla mano, purtroppo, queste posizioni sono giustificate. Benché sia bene ricordare i passi compiuti, è giusto anche sottolineare che per cambiare un pregiudizio culturale di questo genere ci vuole l’intervento coordinato di tutti gli attori societali, dal governo alle aziende, dagli insegnanti ai genitori. Ed è ora di agire. Se...

23 Marzo 2017

9,3 milioni di nuovi posti di lavoro da qui al 2025. Quali le professioni di domani?

scritto da

L’automazione, l’immigrazione, le fabbriche che chiudono, gli ingegneri “made in China” e “made in India” e noi – italiani – che ancora fatichiamo a dare istruzioni in inglese ai turisti in vacanza nelle nostre città. Quando uno ha figli  – giovani e piccoli – un brivido corre lungo la schiena. Come sarà il loro mercato del lavoro in Italia e in Europa, magari tra 10 anni? Un dato è emerso al World Economic Forum, l’anno scorso, e  ha fatto il giro del mondo: il 65% dei bambini che iniziano ad andare a scuola in questi anni, quando termineranno il ciclo di studi, faranno un lavoro che ora non esiste. E giù...