23 Febbraio 2024

Laura Aimone, storie di sport nel cinema per parlare di noi

scritto da

    Quando la chiamo, lei sta viaggiando su un’auto in Bangladesh. Un uomo la accompagna all’aeroporto, deve ripartire verso l’India. Laura Aimone ha appena partecipato al “Dhaka International Film Festival” che si è tenuto dal 20 al 28 gennaio, come giurata nella sezione delle registe donne. Le servirà per fare un po’ di “scouting” pensando a “Endorfine Rosa Shocking”, una rassegna cinematografica che ha ideato e cura. Protagoniste assolute sono le donne, in un intrigante giro del mondo attraverso discipline sportive disparate. "Abbiamo visionato 27 film e poi decretato i vincitori, assegnando 3 premi...

19 Dicembre 2023

Cinema, Nastro d'argento per 'C'è ancora domani' di Paola Cortellesi, è il film dell'anno

scritto da

    "C’è ancora domani" è il Film dell’anno dei Nastri d’Argento: con questa notizia il Direttivo dei Giornalisti Cinematografici chiude una stagione straordinaria per i film 'solo al cinema', festeggiando il valore eccezionale di un successo e l’exploit sorprendente di Paola Cortellesi che ha conquistato il pubblico e la stampa a tempo di record, con un consenso che continua ad aumentare di giorno in giorno, accendendo inoltre un prezioso dibattito di attualità che va oltre il senso e l’effetto di un film speciale. Il premio verrà assegnato a giugno 2024, ma come spiega la presidente Laura Delli Colli a nome del...

01 Dicembre 2023

Condanna a 11 anni e 9 mesi per il finto regista che abusava delle attrici

scritto da

Undici anni e 9 mesi: è una sentenza storica quella che condanna Claudio Marini, finto regista accusato di violenza sessuale aggravata nei confronti di diverse ragazze, adescate durante i provini allestiti per poter perpetrare le violenze. La Procura aveva chiesto una condanna a 9 anni, ma i giudici della quinta sezione penale del tribunale di Roma hanno comminato una pena superiore, riconoscendo la gravità del modus operandi. L'uomo incontrava le aspiranti attrici inizialmente in un luogo pubblico ''fingendo di essere il regista incaricato'' da una società insesistente, per poi portarle a casa propria "per effettuare un casting...

07 Novembre 2023

C'è ancora domani, quanto è diversa la vita delle donne di oggi?

scritto da

  È strano aver trovato qualcosa di sè nel film "C'è ancora domani" di Paola Cortellesi? Cosa c'entriamo noi, nel 2023, con la storia di una donna qualunque della prima metà del Novecento? Il fatto è che non bisogna lasciarsi ingannare dal bianco e nero e dalla patina neorealista: perché sotto le mentite spoglie di un film "storico" in realtà c'è il racconto di un'Italia che ancora sta cercando se stessa, un'Italia femmina che prova ancora a definirsi al di là dei ruoli sociali che, troppo spesso, nel passato come oggi, sono gabbie che frenano le donne sulla via dell'autoaffermazione. E così in tante sedute sulle...

29 Settembre 2023

Dall'Uganda all'Iran, le discriminazioni raccontate al Mix Festival

scritto da

    “In questo momento, io non ho un padre. Ha cercato di uccidermi, più volte. Come posso chiamare padre qualcuno che ha cercato di uccidermi? Non è mio padre. È il mio nemico.”   Pronuncia queste parole chiudendo gli occhi, come per sollevarsi dalla realtà che non vorrebbe vedere, uno dei giovani appartenenti alla comunità LGBTQ+ raccontati nel documentario “Out of Uganda”, di Rolando Colla e Joseph Burri (Svizzera, 2022). In Uganda vige una delle leggi contro l’omosessualità più severe di tutto il continente africano: a maggio il presidente Yoweri Museveni ha firmato una legge ampiamente condannata da...

01 Settembre 2023

Di film come Oppenheimer ne abbiamo già visti abbastanza

scritto da

  C'era bisogno di un potente blockbuster che salvasse il cinema dalla crisi di pubblico, e ad agosto le giganti produzioni americane ne hanno offerti ben due: Barbie e Oppenheimer. Due film completamente diversi, per temi, atmosfere, modalità narrative. Ma c'è una cosa soprattutto in cui i due film differiscono in modo incolmabile. Barbie vs Oppenheimer Da più voci è stato attribuito a Barbie un ruolo marcatamente disruptive rispetto alle tematiche femminili e alla discusione sugli stereotipi di genere e le disuguaglianze, un film magari non incisivo come un saggio della scrittrice americana bell hooks, ma capace di portare...

19 Agosto 2023

Da Anna Magnani a Franca Valeri, le donne del cinema in mostra a Crotone

scritto da

    La bellezza di Jacqueline Sassard, il volto imbronciato di Anna Magnani, passando per la simpatia di Franca Valeri, e poi ancora le indimenticabili Anna Karina, Silvana Mangano, Elsa Morante fino allo sguardo ipnotico di Maria Callas, di cui ricorrono i 100 anni dalla nascita. Sono solo alcune delle donne del cinema e dell’arte protagoniste della mostra collettiva “Sane come il pane” curata da Giada De Martino, in collaborazione con la Cineteca Bologna, visitabile fino al 24 agosto presso la Torre aiutante del Castello di Carlo V, a Crotone. La mostra Il titolo “Sane come il pane” è un rimando all’opera...

03 Luglio 2023

Becoming Maestre, il cinema è un mestiere da donne

scritto da

Cambiare lo sguardo. Guardare e non per forza essere guardate. Riconoscersi e fare in modo che altre persone possano farlo. Il cinema è uno strumento potente di rappresentazione e, per ampliare la veduta, servono nuovi orizzonti: dare voce e spazio alle donne – in netta minoranza nel settore dell’audiovisivo -  è solo un inizio. Con questo obiettivo, l’Accademia del Cinema Italiano – Premi David di Donatello e Netflix hanno deciso di fondare Becoming Maestre: un trampolino di lancio per una nuova generazione di professioniste nel cinema e nella serialità. Alla sua seconda edizione – qui la prima - il progetto offre un...

26 Maggio 2023

Cinema, al We World Festival diritti, lavoro equo e migrazioni

scritto da

  Conquistare spazi per tutti e tutte: è questo il tema conduttore della tre giorni del We World Festival, che quest'anno è giunto alla tredicesima edizione. Spazi per i diritti, per la libera espressione, per un lavoro equo e giusto, spazi per creare scambi e nuove narrazioni sulla condizione femminile, sulla maternità, sui corpi e la giustizia. Dal 26 al 28 maggio, tre giorni di talk, foto, film  e performance presso lo spazio BASE di Milano. Per chi conosce il Festival, la fitta e densa programmazione di talk e tavole rotonde è solo una parte del programma. Anche quest’anno infatti film nazionali e internazionali...

12 Maggio 2023

"Alice, darling" una storia di abuso emotivo al cinema

scritto da

Un racconto femminile, sottile, in cui la storia si svolge tra le righe e tra le sfumature della trama. È "Alice Darling", regia di Mary Nighy, al cinema in Italia dal 4 maggio. La storia è quella di Alice (Anna Kendrick), una giovane donna di cui comprendiamo subito, dalle prime scene, che è vittima di una relazione abusante, dove il fidanzato Simon (Charlie Carrick) gioca il ruolo del manipolatore. Le dinamiche sono quelle che sempre più spesso sentiamo raccontare dai fatti di cronaca: gelosia, mania di controllo, limitazioni della libertà personale. Simon decide tutto per Alice, da cosa indossare a cosa mangiare, e attraverso...