18 Novembre 2021

Una favola per comprendere gli amori "sbagliati"

scritto da

  “Interrogo i libri e mi rispondono. E parlano e cantano per me. Alcuni mi portano il riso sulle labbra o la consolazione nel cuore. Altri mi insegnano a conoscere me stesso”, così scriveva Francesco Petrarca, ben rappresentando il prezioso aiuto nella scoperta di sé che un libro può regalare. E’ questo il caso del libro “La principessa che voleva amare Narciso” (Sonzogno, 2021), una favola scritta da Maria Chiara Gritti, psicologa e psicoterapeuta di Bergamo, che ben racconta l’origine delle sofferenze legate alle relazioni d’amore “sbagliate”: quelle che fanno star male invece che bene, che risvegliano in...

12 Novembre 2021

Quel che ci dà stress può anche renderci felici, dicono le neuroscienze

scritto da

  Siamo di nuovo in ufficio e può capitare di tornare a casa, specialmente adesso che fa buio presto, stanchi e di malumore. I pensieri di lavoro premono tutti sulle tempie perché, senza accorgercene, abbiamo passato la giornata trattenendo il respiro: il petto teso, il fiato corto. Il traffico non aiuta, e a peggiorare le cose c’è quella sottile sensazione di non aver fatto tutto: di aver lasciato in sospeso cose che potrebbero cadere o peggiorare prima di domani, o nella migliore delle ipotesi ripresentarsi tutte in fila alle prime luci del giorno. Serve un cuscinetto che ci restituisca alle altre parti di noi un po’...

15 Ottobre 2021

Lavoro: è possibile mantenere una relazione sana tra azienda e collaboratori?

scritto da

      In questi mesi nei posti di lavoro vengono al pettine i nodi che lo stato di emergenza degli ultimi due anni ha fatto passare in secondo piano: vuol dire che tornano a sentirsi più chiari i malumori di colleghi e collaboratori, che aver “tenuto” così a lungo ha creato delle aspettative di cambiamento che adesso tardano a trovare conferma, che essere a metà del guado fa sentire ad alcuni l’urgenza di conoscere il proprio destino professionale e ad altri la necessità di continuare a sentirsi al sicuro, restando immobili dove si è. Distinguere tra stati d’animo così diversi e trattarli diversamente per...

17 Settembre 2021

Matrimonio, inizio e fine di un amore: le ragioni di un contratto impossibile

scritto da

        "Succede ogni giorno", cantava una canzone di Carly Simon: "due innamorati con le migliori intenzioni di restare decidono di separarsi". Misureremo più avanti il bilancio complessivo dei danni causati dai lock down ai rapporti di coppia, ma sappiamo già che, secondo l'Associazione nazionale divorzisti italiani, nel 2020 c'è stato un aumento delle separazioni del 60% rispetto al 2019. Le ragioni? Nel 40% infedeltà coniugale, anche virtuale, nel 30% violenza familiare e nel 30% altre cause. Più che ragioni, però, queste sembrano essere conseguenze: le conseguenze di un contratto scritto male e che appare molto...

05 Settembre 2021

Due sfumature di noir con tre ingredienti: le donne, il crimine e l'amore

scritto da

Uno si potrebbe definire un noir classico: con un morto ammazzato - anzi: massacrato - e un'indagine complessa condotta da un ispettore "ai margini al punto giusto" con la passione per le Stop senza filtro, che non saranno le Gitanes papier mais fumate da Michel Piccoli in Mauvais sang o da Serge Gainsbourg senza esigenze di copione, ma avvolgono di fascino il personaggio e la trama del libro. L'altro no, non è un noir classico. È più un'esplorazione nella vita e nella psicologia dei protagonisti, che si muovono dentro una trama dove il crimine c'è, neppure troppo sullo sfondo, innerva le pagine, ma è un crimine soprattutto...

03 Settembre 2021

E' possibile convivere con il covid senza provare paura?

scritto da

    Quanto a lungo possiamo convivere con la paura? Tra non molto, gli anni di convivenza con il covid diventeranno due e il nostro cervello sceglierà di mantenere alcuni assetti nel lungo termine, piuttosto che restare nell’incertezza. Probabilmente sta già succedendo, ma se ne parla poco. L’altro giorno, a Roma, in un’ariosa e luminosa piazza del Popolo, mia madre mi è venuta incontro con la mascherina sul volto. Lei è vaccinata, io sono vaccinata, le altre persone erano ad almeno 10 metri da noi. “Non me ne accorgo nemmeno più”, mi ha detto, “e mi fa sentire più al sicuro”. La mascherina la fa sentire...

08 Agosto 2021

Donne bonsai e donne streghe: due romanzi per affrontare il male

scritto da

Muoversi in geografie emozionali, come quella dell’amore che arriva a fare male. Lo racconta la protagonista di “Quel luogo a me proibito”, romanzo di Elisa Ruotolo (Feltrinelli), storia di una donna che a 42 anni scopre il desiderio, quello che non le era mai stato possibile riconoscere, quello che pensava non esistesse. Apprende che i nodi, i legami sono quelli che le hanno procurato le ferite più grandi. Ma lei non ne aveva mai preso coscienza, perché aveva sempre vissuto in un guscio protettivo che le impediva di vivere. Cresciuta in un mondo di divieti, le è stato insegnato a mettersi da parte di fronte alla...

18 Luglio 2021

Sesso e genere, consigli di lettura per non andare alla guerra

scritto da

Non è facile diventare un mostro. Non è divertente scivolare via dalla condizione di essere umano per entrare in quella di donna.” Sirene, vampire, assassine, seduttrici, esseri zoomorfi, madri malvagie, mogli ingannatrici, fate demoniache e questo elenco potrebbe andare avanti a lungo. Non solo streghe, dunque: osservando anche superficialmente le culture e le narrazioni che compongono il mosaico umano, troviamo moltissimi simbolismi terrificanti che accompagnano la donna e la radice femminile. Anche fuori dal mito, l’eccentricità femminile è stata percepita come una menomazione, un discostamento dalla norma, persino da...

15 Giugno 2021

"Da Oriente a Occidente": il racconto della nascita di una famiglia adottiva

scritto da

      Ogni famiglia percorre la propria strada, compie il proprio viaggio in questo percorso non sempre lineare che è la vita. Erica e Franco Micucci, nel volume Da Oriente a Occidente. L’amore senza confini di una famiglia adottiva, per i tipi di Tau Editrice, raccontano il loro viaggio speciale per allargare la famiglia, compiuto insieme al primo figlio arrivato dalla Cina. Il volume nasce dai racconti scritti quotidianamente per condividere, nella chat con i cari e gli amici rimasti a casa, le emozioni e il racconto del viaggio in Colombia per andare a prendere la loro secondogenita. Il racconto del viaggio e delle...

11 Giugno 2021

Maternità, rimuovere gli ostacoli non basta

scritto da

    Sul tema della maternità abbiamo chiaro il bisogno, ma adesso ci sono anche le risorse e l’occasione per portare il nostro Paese in una nuova epoca, per ridefinire che cosa significhi essere madri oggi in Italia. Dico madre e non genitore, dico madre e non padre per un motivo: laddove è ormai anacronistico pensare che i figli siano un “carico” solo materno – ma incredibilmente si discute ancora su se e quanto congedo dare ai padri – nel disegnare il futuro non possiamo prescindere dallo status quo. Neutralizzare lo status quo nel tentativo di scavalcarlo è il rischio più grande che si corre quando si...