30 Settembre 2019

Servono buoni dati per progettare buone politiche

scritto da

      La chiusura del differenziale retributivo di genere (gender pay gap) è un obiettivo di sintesi per la politica economica perché perseguire questo proposito significa lottare contro una serie di cause (non contro una soltanto) che limitano la realizzazione del potenziale produttivo della componente femminile della popolazione. Queste cause comprendono: la divisione del lavoro di genere tra produzione familiare e produzione per il mercato, la segregazione del percorso formativo e occupazionale (orizzontale e verticale), e la disparità di trattamento (a parità di produttività) che deriva dal condizionamento degli...

24 Settembre 2019

The best Fifa football Awards al femminile alla Scala di Milano

scritto da

      I The best Fifa football Awards celebrati in un sontuoso teatro alla Scala sono stati una grande festa delle donne. Saranno ricordati come una festa delle donne storica. Lo ha detto il presidente della Fifa, Gianni Infantino: «Sono orgoglioso del successo che ha avuto il Mondiale in Francia, con un milione di tifosi sugli spalti e un miliardo di telespettatori ai quattro angoli del mondo. Quella manifestazione ha segnato un cambio di passo: investiremo sul calcio femminile, che ci fa battere il cuore e ci emoziona. E investiremo anche su nuove competizioni. C’è poi il fronte dei diritti civili: difenderemo le donne...

24 Settembre 2019

Re-Generation (Y)outh, il think tank di donne under-30

scritto da

      «Siamo unite da un profondo senso di appartenenza ai principi dell’Unione Europea. Crediamo fortemente nel dialogo con le istituzioni europee e puntiamo a far emergere, ai tavoli tematici dove sederemo insieme ai decision makers, le principali best practices riguardo i nostri settori di interesse avendo chiaro l’obiettivo del report finale». Queste sono le parole di Giusy Sica, fondatrice di Re-Generation (Y)outh, un think tank di professioniste e studentesse under 30 dalla Campania e dalla Basilicata, pronunciate quando lo scorso anno sono state chiamate a rappresentare l’Italia (le uniche) all’European Youth...

23 Settembre 2019

Ambra Masi (cardiologa): un imbuto formativo blocca il numero di medici in Italia

scritto da

      Da bambina voleva fare la magistrata, poi ha capito che il destino le riservava, sì, una divisa ma non si trattava di una toga da giudice. Oggi Ambra Masi, tarantina classe 1988, è specializzanda in cardiologia e vicepresidente del Segretariato italiano giovani medici (Sigm). "Un giorno - confida ad Alley Oop - interrogandomi su chi sarei stata a 50 anni mi sono vista con un camice: tra i miei pazienti nelle corsie di un ospedale. Sentivo che non sarei potuta essere altro". Oggi la dottoressa Masi si divide tra Sassari dove porta avanti la sua specializzazione, ora nel reparto pediatrico, e Oxford – la migliore...

16 Settembre 2019

Valentina Passalacqua punta sulla vinificazione naturale per conquistare l'estero

scritto da

  Giulia prende per mano Agnese e passeggia fra i filari. Valentina Passalacqua, la mamma, le guarda qualche passo più indietro e passando accanto alle viti accarezza le foglie, così importanti per la vinificazione del succo dei grappoli d’uva. Valentina sa di aver fatto la scelta giusta. Era questa la vita che voleva. La storia di Valentina Passalacqua ha inizio nel 2008 con una svolta e un taglio radicale col passato. Con una laurea da giurista d’impresa in tasca e un MBA conseguito a Londra, si apprestava a lavorare per l’azienda di famiglia, e, perché no, a spiccare il volo lontano da casa e anche...

05 Settembre 2019

Vittoria, che guida un progetto Ue e li aiuta a casa loro

scritto da

      Studiare da interpreti e traduttori e poi andare a lavorare come cooperante internazionale nei Paesi del Sud del mondo, seguendo una passione che via via aveva preso il sopravvento. Vittoria Garofalo, foggiana, classe 1983, vive e lavora a Bangkok, in Thailandia, per coordinare un progetto UE con rifugiati birmani della Caritas spagnola. Questo appena iniziato sarà il suo terzo anno in Asia, insieme al marito e ai due bimbi, e sarà pieno di impegni e di progetti da seguire, portando avanti i sogni di adolescente che guardava ai grandi personaggi della Storia che hanno difeso i diritti dei più deboli e degli indifesi....

30 Agosto 2019

Perché è pericoloso che metà del Paese resti sempre in panchina

scritto da

        Esiste una voce di Wikipedia che non ha l'equivalente maschile: è la “Lista delle donne capo di Stato”. Attualmente ci sono donne Capo di Stato in 27 Paesi, negli altri 169 Paesi il potere (e la responsabilità) sono in mano agli uomini, che continuano evidentemente a essere la soluzione di default. Il caso ha voluto che nella stessa settimana sulle pagine dei giornali abbiamo visto foto del G7 e del cosiddetto “tomoministri” italiano. Tutti maschi: sia qui che là, con qualche rara eccezione. Se possibile ancora più tristemente, sono state diffuse alcune foto delle mogli dei Capi di Stato del G7...

27 Agosto 2019

Ecco perché se sei ambiziosa sul lavoro fatichi a trovare un partner

scritto da

    Amore e carriera sembrano essere obiettivi allineati per gli uomini, ma conflittuali per le giovani donne. Le studentesse che sono ancora single nella fase conclusiva del loro percorso formativo devono scegliere: se si comportano in modo da incrementare le loro opportunità di carriera, segnalando al mercato del lavoro la propria determinazione e ambizione professionale, avranno meno successo nella ricerca di un partner, e viceversa. Ce lo insegna una ricerca pubblicata sull’American Economic Review ('Acting Wife': Marriage Market Incentives and Labor Market Investments, 2017)  che analizza le decisioni degli studenti...

19 Agosto 2019

Biospremi, quando una startup nasce da una famiglia di frantoiani

scritto da

      «Siamo frantoiani». Queste sono le prime due parole che Dina La Greca, fondatrice insieme alla sorella Enza, della startup siciliana Biospremi, e responsabile marketing, pronuncia per descrivere l’azienda di famiglia, situata nell’entroterra tra Nicosia, in provincia di Enna, e Catania. È un’affermazione perentoria di identità, ma è anche al tempo stesso l’inizio di questa storia imprenditoriale. È qui il cuore della storia. È da qui che prende il via il senso di un percorso destinato a rivoluzionare per sempre il settore dell’estrazione olearia. La giovane società, infatti, è titolare di un brevetto...

12 Agosto 2019

Il vantaggio economico di avere una moglie

scritto da

      Il matrimonio è una variabile importante nella spiegazione del gender pay gap perché i suoi effetti sulla carriera e sulle retribuzioni sono molto diversi per i due sessi. Ce lo dicono i numeri. Prendiamo, ad esempio, il grafico qui di seguito, che rappresenta la retribuzione in dollari degli individui per anno d’età, disaggregata per sesso e stato civile. Basta uno sguardo al grafico per constatare che gli uomini sposati hanno redditi ben più consistenti delle altre tre categorie (uomini single, donne single e donne sposate). Se la retribuzione premia la produttività, perché gli uomini sposati sono così tanto...