Alley Oop


L’altra metà del Sole

22 Febbraio 2024

Violenza sulle donne, lavoro e autonomia per riprendere in mano la propria vita

scritto da

    «Per fare la spesa, devi chiedermi i soldi»: era una delle tanti frasi che Jaineba (il nome è di fantasia) si sentiva dire quotidianamente dal marito. Il controllo economico era solo una delle tante violenze che Jaineba era costretta a subire e quella mancanza di indipendenza economica, come per molte donne vittime di violenza domestica, rendeva ancora più difficile e complesso andare via per arrivare a liberarsi, a tornare a vivere; insomma a dire «basta». A 31 anni decide di tentare e va via dal Senegal, era il 2012, arriva a Milano con il sogno di diventare sarta e cercare un futuro migliore per sé e i suoi...

22 Febbraio 2024

Le ragazze stanno bene? L'indagine di Ipsos e Save The Children dice di no

scritto da

    Le ragazze stanno bene? A tentare una risposta è l'indagine condotta da Ipsos e Save The Children e resa pubblica per San Valentino, con la campagna social #chiamalaVIOLENZA che ha il volto della scrittrice Chiara Tagliaferri e dei ragazzi e delle ragazze del Movimento GiovaniIl campione del sondaggio Lo studio si concentra su aspetti precisi. E chiede a un campione di giovani tra i 14 e i 18 anni come vengano vissute le relazioni, quanto i comportamenti violenti e di controllo, agiti e subiti, siano considerati normali e quanto siano accettati. Il principale pregio del progetto è forse quello di affrontare la...

21 Febbraio 2024

Violenza, dal Women20 Italia appello a non votare la direttiva Ue

scritto da

Anche la delegazione italiana del Women20 si unisce all'appello dei movimenti delle donne contro la direttiva europea sulla violenza su cui è stato raggiunto l'accordo tra Consiglio e Parlamento. In una conferenza stampa alla Camera per presentare le attività in vista del summit previsto dal W20 il prossimo autunno in Brasile (ma l'appuntamento più prossimo è a New York il 13 marzo con un parallel event promosso dal W20 Italia alla Commissione sullo status delle donne), Linda Laura Sabbadini, chair dell'engagement group del G20 italiano del 2021 sulla parità di genere; è stata netta nel suo appello all'Eurocamera: "Non votate...

21 Febbraio 2024

Hai il coraggio di fermarti se non stai bene mentalmente?

scritto da

      Ricordo la prima volta che mi sono assentata dal lavoro perché non stavo bene psicologicamente. Pensai fosse un atto di coraggio. E di cura. Verso me stessa. Non riuscivo a concentrarmi e avevo la mente annebbiata, costantemente in bilico tra una crisi di pianto e la sensazione di costrizione allo stomaco. Capii che così non sarei riuscita a concludere nulla e decisi che no, non mi sarei forzata per portare a casa un risultato scadente con un impegno che in quel momento mi sembrava molto oltre le mie possibilità. E così decisi. Mi esposi e mi sentii estremamente vulnerabile. Ricevetti comprensione e supporto e non...

20 Febbraio 2024

The year of the social progress recession

scritto da

    This year, more than half of the world's population will vote in national elections: 86% of these electors live in a country with declining or stagnating social progress. «After a decade of steady growth, for the first time, the world has fallen into a social progress recession», maintained the Social Progress Imperative in January, publishing its annual Social Progress Index. Released annually since 2012 by the American nonprofit, the Index is compiled with the data collected in 170 countries - those offering sufficient information on the 12 components in which the scores are calculated.   According to the...

20 Febbraio 2024

Lavoro, la sicurezza psicologica ci rende migliori

scritto da

    Fuggire o combattere. Sono le prime reazioni che l’essere umano tende ad attivare in risposta alla paura o alla perdita di sicurezza. Reazioni che nel mondo del lavoro si traducono in due comportamenti: quite quitting e dimissioni. Per questo, in un’epoca incerta come quella che stiamo vivendo, la sicurezza psicologica diventa centrale per ogni individuo e, di conseguenza, per ogni organizzazione. L’ultima conferma arriva dallo studio di Boston Consulting Group (Bcg) “Psychological Safety Levels the Playing Field for Employees”, basato su un sondaggio che ha coinvolto circa 28.000 dipendenti in 16 paesi, tra cui...

19 Febbraio 2024

Festival di Sanremo 2024, perché ogni palco può diventare politico

scritto da

    “Siamo figli dell'epoca, l'epoca è politica. […] Che ti piaccia o no, i tuoi geni hanno un passato politico, la tua pelle una sfumatura politica, i tuoi occhi un aspetto politico. Ciò di cui parli ha una risonanza, ciò di cui taci ha una valenza in un modo o nell'altro politica”.   A una settimana dalla fine del Festival di Sanremo, sono i versi della poetessa polacca Wisława Szymborska a descrivere quello che non doveva essere un evento politico – “lavoro in autonomia, la politica resti fuori dal Festival di Sanremo” aveva garantito il direttore artistico Amadeus agli esordi della kermesse – ma che in...

19 Febbraio 2024

Scuola, il progetto Parole O_Stili per un calcio femminile libero da stereotipi

scritto da

    Roma, 24 Gennaio. Istituto Comprensivo Guicciardini. I ragazzi hanno tra le mani un gadget bello, di valore. Le ragazze, stranite, ricevono qualcosa di decisamente meno interessante. Così, con un meccanismo di coinvolgimento decisamente provocatorio, parte l'iniziativa "Scegli il tuo ruolo", realizzata da Parole O_Stili in tandem con Gillette. Il nome del progetto ha una doppia interpretazione: ruolo calcistico ma soprattutto ruolo nella società. Mille e cinquecenbto studenti e studentesse della scuola secondaria di I grado in otto città  vedranno succedersi questi incontri di sensibilizzazione, dove dovranno dibattere sulla...

18 Febbraio 2024

Barbara Bernardini: "Ecco la mia resistenza ecologica, a colpi di parole"

scritto da

Barbara Bernardini è decisamente una donna di editoria. Lavora in una casa editrice, ha aperto un'agenzia letteraria, cura una newsletter, ha scritto un libro. La sua strada professionale è un percorso a tappe, con cambi di rotta, ripensamenti e ritorni, in un periodo in cui al lavoro si dà un peso sostanziale per la vita. Ripercorriamo con Barbara questo cammino, un racconto sullo stato dell'editoria, sulla ricerca del lavoro (dei sogni?), sul rapporto fra vita professionale e vita privata, tenendo presente, come leggerete, che "non è il lavoro che ci rende un certo tipo di persona, ma è il tipo di persona che siamo, che...

15 Febbraio 2024

Nogaye Ndiaye, come fare resistenza attiva contro le discriminazioni

scritto da

    Se c'è una cosa che mi ha colpito di Nogaye Ndiaye è la delicata lucidità con cui condivide saperi, conoscenza, pensieri e emozioni. L'ho conosciuta molto prima del nostro primo incontro: attraverso la sua pagina Instagram @leregoledeldirittoperfetto. Dottoressa in giurisprudenza e scrittrice, Nogaye fa divulgazione sui social e non solo su transfemminismo e antirazzismo. Nata e cresciuta a Milano, ha messo piede in Senegal, il suo Paese di origine, solo pochi anni fa. "Molto tardi", come dice lei. Ma non troppo per connettersi con un pezzo centrale della sua identità. E chi meglio di me può capirla. Io, metà...