20 Giugno 2019

Femminicidi, la denuncia delle famiglie: siamo stati lasciati soli

scritto da

Renza Volpini ha 67 anni, 12 anni fa sua figlia Jessica Poli - 32 anni - è stata uccisa dal marito. Era il 13 febbraio 2007, suo nipote Omar aveva 4 anni. Lei e il nonno – a cui Omar era legatissimo - lo hanno accolto in casa. “Forse lo abbiamo viziato un po’”, ci racconta Renza, che dallo Stato non ha mai ricevuto nessun aiuto. All'inizio il Comune le dava 180 euro al mese. Lei spendeva 80 euro alla settimana solo per due sedute dalla psicologa che si “è messa la mano sul cuore”. Ma quando suo marito è morto nel 2011 non è più riuscita a sostenere i costi e si è rivolta agli assistenti sociali. Ora Omar ha 16 anni ed è...

13 Giugno 2019

Se la montagna rende 8mila dollari a un uomo e 4mila a una donna

scritto da

Sono passati 28 anni da quando, nelle maggiori città della Svizzera, 500 donne scesero in piazza per la prima volta per chiedere a gran voce l'applicazione dell'articolo costituzionale sulla uguaglianza. Era il 1991, e non si era mai vista in tutta la confederazione elvetica una manifestazione tanto massiccia. Da allora ogni anno, il ev4 giugno, la storia si ripete. E così  per domani l’Unione sindacale svizzera ha convocato lo sciopero generale, cui anche gli uomini naturalmente sono invitati. Quest’anno le donne chiederanno più tempo e più rispetto per le donne. Ma soprattutto più soldi: o meglio, chiederanno la...

04 Giugno 2019

Donne e politica: cosa può insegnare Ocasio-Cortez alle italiane

scritto da

      Una ragazza è seduta su un divano. Tiene in mano dei fogli e un evidenziatore. Si sta preparando a un momento decisivo della sua vita. «Devo occupare spazio. Stasera ci proverò. Ce la posso fare. Ho abbastanza esperienza per poterlo fare. Sono abbastanza informata per farlo. Abbastanza preparata per farlo. Abbastanza matura, abbastanza coraggiosa per farcela. Mentre lui per tutto il tempo mi dirà che non posso farcela. Che sono piccola, insignificante, giovane e inesperta» è il discorso motivazionale che pronuncia Alexandria Ocasio-Cortez prima dello scontro tv con Joe Crowley, il candidato contro cui correva...

28 Maggio 2019

Elezioni europee, l'avventura del voto degli italiani all'estero

scritto da

    Ho votato di sabato, per la prima volta in vita mia e non di domenica. Mio marito ed io siamo andati al nostro seggio organizzando la giornata come fosse una gita fuori porta, con i nostri 3 figli al seguito, a un'ora di treno da casa. Lo abbiamo fatto perché è un atto democratico fondamentale ed è ancora più importante per noi perché si votava, da italiani all’estero, per quella che è una casa comune grazie alle cui regole, per esempio, possiamo vivere, lavorare e studiare in Olanda senza dover richiedere un qualche tipo di permesso speciale. Per la prima volta però mi sono resa conto come, anche per quanto...

24 Maggio 2019

La libertà è la chiave per combattere la violenza contro le donne

scritto da

Parlare di violenza contro le donne significa parlare di libertà, di principi azzurri che non esistono, di forza, di possibilità, di comunicazione, di relazioni, di apertura all'altro. La tre giorni organizzata a Milano dalla Casa di Accoglienza delle donne maltrattate è stata l'occasione per fare il punto sul tema della violenza maschile contro le donne, incentrando le attività e i dibattiti in programma su quello che davvero conta per sconfiggere la piaga che uccide una donna ogni 72 ore: il cambiamento culturale. Per questo, in tre giornate (21-22-23 maggio) sul palco milanese si è parlato di alcuni aspetti che spesso vengono...

22 Maggio 2019

Emoji inclusive, in arrivo quelle "gender fluid"

scritto da

      Con la prossima versione di Android, il sistema operativo di Google, saranno messe a disposizione oltre 50 nuove emoji, tutte quante gender fluid, cioè non binarie, neutre dal punto di vista del genere. Una mezza notizia in realtà, poiché il consorzio Unicode, che si occupa della codificazione delle nuove emoji, ne aveva approvate oltre 60 di questo tipo già nel 2018. Unicode è l'entità che ha introdotto anni fa le numerose varianti del colore della pelle e del genere e che dato il via libera a più di 230 emoji per il 2019, accordando molto spazio alle forme di alterità: ancora genere, religione, etnia e...

21 Maggio 2019

Spadafora: "un'alleanza trasversale per i diritti civili degli Lgbt"

scritto da

    "Dovremmo riuscire a trovare una alleanza trasversale tra le forze politiche perché questo è un tema, garantire i diritti civili alle persone lbgt, che non vuol dire privare altre persone dei loro diritti. Mi rendo conto che questi sono temi a volte divisivi e che possono essere strumentalizzati". L'appello per i diritti civili degli italiani Lgbt viene dal sottosegretario Vincenzo Spadafora, nella giornata contro l'omofobia (17 maggio) . Il sottosegretario con delega alle Pari opportunità ha poi continuato: "Poiché non stiamo mettendo in discussione i diritti di nessuno, ma stiamo semplicemente chiedendo maggiori...

20 Maggio 2019

Assalto al diritto all’aborto nell’epoca Trump

scritto da

      Non si ferma l’onda anomala delle leggi antiaborto, l'ultima firmata la scorsa settimana in Alabama dalla governatrice repubblicana, Kay Ivey, che ha reso operative le più restrittive norme d'America sull'aborto, approvate dal congresso dello stato, twittando la motivazione: "La legge afferma con forza l'idea che ogni vita è preziosa ed è un regalo di Dio" . E con loro tutte queste leggi portano anche ondate di polemiche in tutto il Paese e sui social media, proiettando il tema dell'aborto al centro della campagna elettorale per la Casa Bianca, con il coro dei democratici in testa che assicurano che si batteranno...

17 Maggio 2019

Ma con i tartufi non si fanno i bambini

scritto da

Quanto è importante dare un prezzo alle cose? Le cose, senza un prezzo, hanno un valore? E’ di questa settimana la notizia che no, l’iva sugli assorbenti femminili non verrà abbassata, resterà quella dei “beni di lusso”: al 22%. Sappiamo che i rasoi da barba sono invece tassati come beni di prima necessità, al 4% (aliquota che da quest’anno premia anche i tartufi). ***Ci scusiamo con i lettori per aver riportato un'informazione inesatta diffusa nei giorni scorsi da parlamentari e ripresa dalle maggiori testate italiane. Il nostro errore è stato non controllare la lista dei prodotti a Iva agevolata*** Eppure con la...

13 Maggio 2019

Le parole possono fare la differenza. Anche nella violenza contro le donne

scritto da

Tempesta emotiva che "giustifica" il femminicidio. Il ritorno del delitto d'onore. Gelosia come aggravante o come attenuante. Prese di posizione agli estremi: giudici incapaci. No, lettura errata delle motivazioni. Bianco o nero. Il dibattito su alcune sentenze in processi per femminicidio si è guadagnato titoli di primo piano sui giornali, prese di posizione di personaggi di spicco, della politica e della cultura, fino alle parole del presidente del Consiglio Giuseppe Conte: "Una tempesta emotiva non è una giustificazione per un femminicidio". Partiamo dai fatti:una sentenza della Corte d'Appello di Bologna, a inizio marzo,...