Alley Oop


L’altra metà del Sole

31 Gennaio 2024

Toolkit Interlife: quando lo sviluppo economico è amplificatore di azioni solidali

scritto da

    Nel 2023 i migranti internazionali sono circa 184 milioni, il 2,3% della popolazione mondiale. Lo dicono i dati presentati dalla Banca Mondiale a corredo del World Development Report 2023: Migrants, Refugees, and Societies. Le motivazioni alla base delle migrazioni sono complesse e spesso intrecciate fra loro: dai conflitti e situazioni di  violenze a disastri ambientali; dall’estrema povertà, che non consente il soddisfacimento dei bisogni primari della persona, alle persecuzioni. In questo quadro, si inserisce un modello di sviluppo pensato da Interlife Onlus, un’organizzazione di cooperazione internazionale che...

31 Gennaio 2024

Centralità del lavoro o lavoro al centro?

scritto da

    Si domanda al lavoro molto più che in passato. In particolare, gli si chiede di essere un luogo di realizzazione. Personale e di vita. Un mezzo per trovarsi e definirsi. Se necessario, reinventarsi. Si declina la propria vita sulla base della professione che si svolge e ci si aspetta che il proprio ambiente lavorativo sia accogliente nei confronti della propria soggettività. Come sottolineato dallo psicologo del lavoro Yves Clot nel suo libro “La funzione psicologica del lavoro”, il lavoro finisce oggi per essere meno al centro, ma paradossalmente più centrale. Cosa significa? Perché il lavoro è meno al centro È...

30 Gennaio 2024

La città dei bambini al nuovo Policlinico di Milano

scritto da

      Le corsie come viali alberati, l’ingresso come uno Skatepark e le stanze di degenza come colorate camerette. È questo il concept creativo che guiderà l’allestimento degli spazi dell’area pediatrica del Nuovo Policlinico di Milano, che sarà ultimato entro il 2024. Il progetto - caratterizzato da tecnologia integrata con gli spazi di accoglienza e di degenza, elementi grafici e tematici diversificati a seconda delle età dei pazienti e biofilia – è stato realizzato da Novembre Studio ed è il vincitore del bando da un milione di euro, promosso e finanziato da Fondazione De Marchi, per realizzare...

30 Gennaio 2024

Job quality contribute to working mothers’ struggles

scritto da

    How much does becoming a mother affect career prospects and the general wellbeing of women? How much does it drive their choices and fuel the gender pay gap? For years now, it has been acknowledged that, generally, female workers with children follow a very different path than the men who become fathers. They experience setbacks regarding job opportunities, salary, type of contract offered, and number of hours worked. Mothers are penalised by the lack of direct and practical support in raising their sons/daughters (the village that helped parents to care for the younger ones is long gone); by the widespread culture that...

30 Gennaio 2024

Identità fake: arrivano le professioniste della reputazione

scritto da

    Nell’epoca delle fake news, arrivano le professioniste della reputazione. Parliamo di "garanti" chiamate a misurare le competenze reali di persone fisiche e giuridiche attraverso un rating di affidabilità basato su un algoritmo “umanizzato”. La professione, del tutto nuova, potrebbe rappresentare un’opportunità preziosa soprattutto per le donne. È a loro, infatti, che si rivolge il bando "Odg – Occupazione digitale giovani”, partito il 25 gennaio e attivo fino al 15 marzo prossimo: 214 donne d’età compresa tra 19 e 50 anni, sia disoccupate che inoccupate, ma anche dipendenti di operatori economici...

29 Gennaio 2024

Il rap di Totò, dalla Comunità Ministeriale al palco del Sud Sound Festival

scritto da

    Trovarsi a vent’anni, da un giorno all’altro, a firmare autografi accanto al nome di Finesse e a calcare la scena insieme ai propri idoli come Sfera Ebbasta. Non è la trama di un film, ma la storia vera di Totò arrivato dalla Comunità Ministeriale di Catanzaro al palco del Sud Sound Festival di Reggio Calabria. Le comunità ministeriali sono strutture alternative alle carceri e ospitano minori di età compresa tra i 14 e i 17 anni e maggiorenni tra i 18 e i 25, condannati per reati compiuti quando ancora minorenni. Si arriva in comunità per l’esecuzione di misure diverse: da quelle cautelari alle misure...

29 Gennaio 2024

La cura dei disturbi alimentari non può essere un privilegio

scritto da

  I disturbi della nutrizione e dell’alimentazione sono patologie complesse che richiedono cura e servizi assistenziali dedicati e continui, eppure ancora troppo spesso ci troviamo di fronte a una narrazione che rischia di farle percepire e considerare come disfunzionalità o addirittura mode culturali. Questo rischio è stato evidente nel momento in cui il Governo doveva rinnovare lo stanziamento dei fondi destinati al contrasto dei disturbi alimentari: il mancato rinnovo ha sollevato forti proteste e indignazione da parte dei professionisti del settore e dei loro pazienti, scesi in piazza in tutta Italia per chiedere di essere...

28 Gennaio 2024

"Il buon lavoro": viaggio nel lavoro che cambia e rimette la persona al centro

scritto da

Rimettere il lavoro al centro, perché siano le persone a essere davvero al centro. In un momento storico di grandi cambiamenti, in cui ci siamo interrogati sul ruolo del lavoro nella nostra vita, in cui la pandemia ha eliminato i confini tra vita privata e professionale, in cui abbiamo osservato un disamore dal lavoro come se ci stesse, in qualche modo, rubando il tempo e la vita, ecco che il prezioso saggio "Il buon lavoro. Benessere e cura delle persone nelle imprese italiane" (edito da Luiss University Press nella collana Bellissima diretta da Nicoletta Picchio) cambia la prospettiva e ci aiuta a riscoprire e ritrovare il senso e...

27 Gennaio 2024

Le donne punti di luce nella tragedia della Shoah

scritto da

      Nel buio infinito della Shoah, nelle pieghe tragiche di quegli anni, le donne brillano come luci di vita. Lo racconta, con passione e dettagli, la rassegna Punti di luce, essere una donna nella Shoah, in corso fino al 14 febbraio nelle sale dell’ex Filanda Meroni di Soncino (Cremona), su iniziativa del Museo della stampa-Centro studi stampatori ebrei di Soncino, guidato da Giuseppe Cavalli. Curata da Susy Barki, vicepresidente dell’Associazione Figli della Shoah, e in collaborazione con l’Istituto dello Yad Vashem di Gerusalemme, la rassegna è una polifonia di donne che, pur vivendo nella patriarcale e...

26 Gennaio 2024

Finché non saremo libere. Una mostra al femminile a Brescia

scritto da

  Finché non saremo libere è il potente titolo della mostra attualmente in corso (fino a domenica 28.1) al bresciano Museo di Santa Giulia: organizzata dal Comune di Brescia e dalla Fondazione Brescia Musei, in collaborazione con l’Associazione Genesi e il Festival della Pace, l’esposizione getta luce attraverso la lente dell’arte contemporanea su uno dei temi più drammaticamente caldi e cruciali dei nostri giorni, quello della condizione femminile nel mondo, con un particolare focus sull’Iran. Il titolo riecheggia in chiave femminile quello del libro (Finché non saremo liberi. IRAN la mia lotta per i diritti umani)...