25 Luglio 2021

Olimpiadi di Tokyo, fra storia e presente la rincorsa delle donne

scritto da

I Giochi delle donne. Tokyo, edizione storica al di là di ogni risultato per come ci si è arrivati dopo il Covid, milioni di morti e il fardello del dolore, è casa delle donne. A Rio del Janeiro 2016, le atlete rappresentavano il 44% del totale dei partecipanti. Ora siamo vicini alla parità, come dimostra anche il team Italia. La rincorsa delle donne inizia lontanissimo: dall’affresco del Toreador, proveniente dal Palazzo di Cnosso e conservato al Museo archeologico di Candia, a Creta. Un acrobata maschile compie un volteggio su un toro ed è aiutato da due giovani donne. L’opera, datata intorno al 1500 a.C., elegante...

23 Luglio 2021

Camp estivi con le campionesse: dal volley di Ilaria Galbusera al basket di Giorgia Sottana

scritto da

    Dopo un anno senza sport o quasi, l'estate per i bambini e i ragazzi è l'occasione per recuperare il rapporto con allenamenti, partite, squadra e divertimento. Le proposte di camp sportivi in tutta Italia si sono moltiplicate: dall'arrampicata al calcio, dall'equitazione al basket, dal surf alla pallavolo. A fare la differenza sono gli istruttori e alcuni sono davvero eccezionali. Come nel caso di Ilaria Galbusera, campionessa europea con la Nazionale di Volley sorde, e Giorgia Sottana, cestista di Serie A con Famila Basket Schio dopo aver giocato in Francia e in Turchia. Alla loro sesta edizione i Champions Camp, un...

22 Luglio 2021

Olimpiadi, anche Pelé si congratula per il record di Marta Silva

scritto da

    Ce ne sono di nomi in Brasile da accostare al calcio. Ma in questi giorni l’unico sulla bocca di tutti - ma proprio tutti - è quello di Marta Silva. Per 6 edizioni eletta FIFA World Player of the Year, la calciatrice verdeoro, con una doppietta nella vittoria della sua Seleçao contro la Cina a Tokyo, è diventata la prima a segnare in cinque Olimpiadi consecutive. Evento che ha emozionato addirittura Pelé che con un post su Instagram ha celebrato la brasiliana: "Spero che tu stia sognando quello che hai fatto poche ore fa. A proposito, quanti sogni pensi di aver ispirato oggi? Il tuo successo significa molto più di...

22 Luglio 2021

Le Olimpiadi della parità, ecco le atlete che gareggeranno per entrare nella storia

scritto da

    Agnes Keleti, sopravvissuta alla Shoah, ex ginnasta di origini israelo-ungheresi, cinque medaglie d’oro fra Helsinki 1952 e Melbourne 1956, ha appena compiuto cent’anni: è la più anziana medagliata olimpica ancora in vita. Chissà chi, fra le ragazze e i ragazzi che stanno arrivando a Tokyo e che sperano di poter finalmente gareggiare, saprà eguagliare il suo record. Intanto, l’Olimpiade in Oriente, al di là di tutti i divieti, le paure (tutto è un record, purtroppo), si annuncia da record. Ancora una volta, anche grazie all’introduzione voluta dal Comitato olimpico internazionale di eventi misti, la percentuale...

21 Luglio 2021

Olimpiadi, debutto amaro per le azzurre campionesse europee di softball contro gli Usa

scritto da

    Che la partita sarebbe stata tosta lo si sapeva. La Nazionale italiana di softball, appena laureata campione europeo, ha il debutto oggi a Fukushima con una sconfitta (2-0) con la Nazionale statunitense, che è atterrata in Giappone con la voglia di portare a casa la medaglia d'oro. E poi c'era Cat Osterman con la sua voglia di rivalsa, dopo la perdita subita 13 anni fa. 38 anni mancina, Osterman è una delle due giocatrici rimaste della squadra del 2008, quando in finale persero ai giochi di Pechino contro il Giappone 3-1. "Oggi era oggi. Se uso il 2008 come motivazione, allora sono egoista. Questo non riguarda me....

10 Luglio 2021

Sara Galimberti: tornare a correre dopo una gravidanza

scritto da

    Sara Galimberti è una runner professionista, corre da quando aveva 11 anni. Un vero amore quello per l'atletica, mai abbandonato nemmeno ora che è mamma da qualche mese della piccola Vittoria. Continua ad allenarsi quotidianamente e si è portata a casa il primo posto alla recente 10 km della Generali Milano Marathon, lo sorso 16 maggio. Sara Galimberti ha iniziato ad allenarsi alle scuole medie, spinta dal professore di educazione di fisica. Durante i primi anni di università non aveva ancora chiaro un progetto sportivo, e in quel periodo ha partecipato ed è arrivata in finale al concorso di Miss Italia, per potersi...

30 Giugno 2021

Brigida Nigro: dalla carrozzina alla sella, sognando le Olimpiadi

scritto da

      La sindrome da regressione caudale, un disturbo dello sviluppo dei segmenti spinali, e il dressage. Due mondi che sembrerebbero non toccarsi mai e invece si incrociano e mescolano nella storia di Brigida Nigro. “Da quando ho memoria, la carrozzina è stata la mia compagna di viaggio” spiega la 24enne nata in provincia di Brindisi, che prosegue: “Mi mancano tre anelli della colonna vertebrale. E da lì in poi il mio midollo spinale è interrotto. Con le mie gambe posso farci poco e nulla. Anzi nulla… se non star seduta in carrozzina, naturalmente”. Ma una storia che poteva dipingersi a tinte cupe, si...

26 Giugno 2021

Football americano, Carl Nassib è il primo giocatore a fare coming out

scritto da

      Il primo. Nel 2021. Se pensate che la Nfl esiste dal 1920, vi potete rendere conto di come il mondo del football americano abbia chiuso le porte ( o gli occhi) davanti alle comunità Lgbtq+ per tantissimi anni. Perché diciamoci la verità, amo questo sport con tutto il cuore, mi ha dato tanto, continua ad alimentare il fuoco che ho dentro, però è anche pieno di stereotipi ed è impregnato di quella mascolinità tossica che non fa bene a nessuno. Il primo, dicevamo, è Carl Nassib, classe 1993, difensore dei Las Vegas Raiders. Ha giocato a football al college per i Penn State Nittany Lions, guadagnando il...

11 Giugno 2021

Calcio, da calciatrice ad allenatrice l’impegno di Maria Maltagliati

scritto da

      Durante una visita agonistica a sedici anni a Maria Maltagliati fu riscontrato un problema cardiaco, che la costrinse ad appendere le scarpette con i tacchetti al chiodo. In un podcast racconta: ‘Arrivata a casa mi siedo sul letto e fisso la borsa da calcio da cui spunta la palla verde e gialla del Brasile con cui mi alleno…una lacrima rimbalza proprio su di lei’. All’inizio Maria giocava con i maschi all’oratorio, finché non ha finalmente trovato una squadra di calcio, il Milan Ladies. Poi la "famosa" visita medica che segnò lo stop obbligato al suo sogno. Un vero colpo, perché il calcio rappresentava...

26 Maggio 2021

Calcio femminile, Arsenal e Chelsea i club più seguiti in Europa. E in Italia?

scritto da

      Quarto scudetto consecutivo per la Juventus Fc Women sotto la guida di Rita Guarino (che ha lasciato la squadra a fine stagione). 22 partite vinte su 22. Non c'è ancora storia nel massimo campionato di calcio femminile in Italia, anche perché le squadre sono ancora giovani considerato che i grandi club hanno iniziato ad avere squadre femminili a seguito degli obblighi definiti da Federcalcio per l'iscrizione al campionato di Serie A del 2017/2018. Ogni club, per ottenere la licenza nazionale, dovevano tesserare almeno ulteriori 20 calciatrici under 12 rispetto alla stagione precedente oltre a dover avere una squadra...