16 Maggio 2019

La risposta a Greta Thunberg e ai ragazzi che chiedono un mondo migliore

scritto da

      Lo scorso 15 di marzo una ragazzina svedese di 16 anni di nome Greta Thunberg è riuscita a trascinare migliaia di giovani per le strade di 1.700 città, in oltre 100 Paesi del mondo. Ciascuno di loro chiedeva ai grandi un mondo migliore. Ai grandi della Terra, certo. Ma soprattutto agli adulti in generale. Difficile non deludere questi ragazzi. Eppure, chiunque di noi oggi abbia più di 30 anni ha il dovere di provarci. Ecco, se c’è una definizione di sostenibilità, se c’è un significato giusto per questa parola, è proprio questo: tentare di dare una piccola, parziale risposta alla legittima richiesta di...

14 Maggio 2019

#Unimpresadadonne: il 16 maggio evento di presentazione dell'ebook

scritto da

      L’Italia è il Paese dell’Europa occidentale con la più alta percentuale di imprese fondate da donne. Non solo. Secondo gli ultimi studi le imprenditrici hanno tassi di fallimento inferiori a quelli degli uomini, nonostante incontrino maggiori difficoltà a ottenere credito, e non ci riferiamo solo a quello finanziario. Allo stesso tempo, però, le imprenditrici hanno una particolare attenzione per aree di business che riguardano l'impatto ambientale, l'inclusione sociale e la salute. Scelte che orientano l'impresa a contribuire a creare una società più sostenibile. Per questo Alley Oop - Il Sole 24 Ore in...

22 Febbraio 2019

Lavoro, come realizzare nuovi progetti in solo 4 fasi

scritto da

    Mamma, lavoratrice, blogger, manager... tutti viviamo molteplici dimensioni e in ognuna dobbiamo prendere continuamente decisioni per avviare nuovi progetti. Trovare il disegno che c’è dietro e si ripete, la “formula” con cui si fanno le cose, può aiutare a riconoscere le caratteristiche della fase in cui ci si trova, a essere più efficaci e a coordinarsi meglio con gli altri. Come fare? Immaginiamo un progetto come composto da 100 passi complessivi: alla partenza siamo al passo zero e il progetto è completo al passo 100. Ci sono mille modi diversi di pianificare i 100 passi: c’è chi non ne muove uno finché...

27 Dicembre 2018

Angels 4 Women di Axa punta sulle startupper che vogliono crescere

scritto da

      Le business angel donna sono un quarto del totale in Italia, ma gli investimenti femminili registrano lo 0,5 in più rispetto a quelli maschili. E se solo 20 startup su 100 sono fondate da donne, queste segnano un +10 per cento dei ricavi rispetto a quelli degli uomini. E' anche da questi numeri che è nata Angels 4 Women, la prima associazione italiana di business angel fondata con l’obiettivo di valutare e supportare imprese e startup innovative al femminile. L’iniziativa è stata lanciata dal Gruppo assicurativo AXA Italia in partnership con Impact Hub Milano, incubatore di startup. L’obiettivo di questa...

18 Dicembre 2018

Moda etica e sostenibile: storia di Amorilla, un’italiana a New York

scritto da

    The true cost: qual è il vero costo degli abiti che indossiamo? Nel 2015 un documentario del regista statunitense Andrew Morgan ha provato a rispondere a questa domanda. Girato tra le passerelle dell’alta moda e i sobborghi sparsi per il mondo in cui i grandi marchi producono le proprie collezioni, il docufilm svela il fortissimo impatto umano e ambientale della moda. Soprattutto della cosiddetta fast fashion, quella delle grandi catene internazionali, capace di sfornare anche cinquanta collezioni l’anno. Se la visione di questo documentario ha aperto gli occhi a molti consumatori, per alcuni ha comportato un...

17 Dicembre 2018

#Unimpresadadonne: con Boschi Vivi la morte si fa ecosostenibile

scritto da

      In un periodo in cui l’emergenza ambientale sta bussando rumorosamente alle nostre porte, siamo tutti costretti a rivedere abitudini e quotidianità per scoprire quanto poco sostenibili siano dal punto di vista ecologico. Il modo in cui viviamo è pieno di comportamenti assodati che andrebbero rivisitati, per cominciare a prendersi cura realmente dell’ambiente. A dirla tutta, anche il modo in cui moriamo. Nella prassi occidentale, i cimiteri sono ben poco sostenibili: terreni strappati all’ambiente e sottoposti a cementificazione, bare con rivestimenti di zinco o piombo, vernici e colle a base di sostanze...

01 Giugno 2017

Pianificazione finanziaria per famiglie e imprese? Arrivano i corsi (gratuiti) per le donne

scritto da

Sul come spendere il giusto ma soprattutto far fruttare i soldi che si guadagnano o si ereditano, le differenze tra donne e uomini non sono poche. Le donne, in particolare, sulle scelte di investimento sembrano più legate alla componente relazionale (elementi di "cuore"), mentre gli uomini alla componente tecnica (elementi di “macchina”). La conferma arriva da una recente indagine di Aipb (Associazione italiana private banking) secondo la quale il 57% delle donne è disposta ad abbandonare la propria banca per insoddisfazione verso il servizio, contro il 49% degli uomini. Il 26% degli uomini, invece, passerebbe alla concorrenza...