25 Settembre 2018

"Il segreto per attrarre investitori? Con Mukako abbiamo pensato subito in grande"

scritto da

      L'ultima notizia in ordine di tempo è che Mukako, startup italiana specializzata nell’e-commerce di prodotti per i bambini e le mamme, ha siglato una partnership con il colosso cinese Alibaba. L'accordo prevede la creazione di uno shop virtuale dedicato a MUtable, una postazione di gioco all-in-one per bambini da uno a otto anni, sul sito di Tmall Global. Ma la storia di questa startup fondata da Martina Cusano ed Elisa Tattoni, non ancora quarantenni, viene da più lontano e nasce da una "affinità elettiva" tra due colleghe. "Entrambe avevamo ruoli manageriali nel lancio di startup operative nel commercio...

23 Settembre 2018

Il calcio non ha bisogno delle ball girls

scritto da

        Dimenticate i ragazzini delle giovanili che guardano da vicino i miti del calcio sognando un giorno di essere al loro posto. Quelli che a bordo campo durante una partita raccolgono le palle finite fuori dall’area di gioco. La L.R. Vicenza Virtus, squadra che milita in serie C, ha pensato, domenica scorsa, per la prima di campionato, la partita contro la Giana Erminio, di portare allo stadio Romeo Meti le “ball girls”, le ragazze che recuperano i palloni. La loro divisa? Pantaloncini corti e body che lascia la schiena nuda griffati Diesel, l’azienda di moda di Renzo Rosso che è diventato di recente il...

22 Settembre 2018

Serie A femminile: inizia il campionato con il posticipo domenicale in diretta su Sky

scritto da

        Finalmente ci siamo. Dopo l’estate dei ricorsi tra la Lega Nazionale Dilettanti e la Federazione Italiana Giuoco Calcio, il campionato femminile di serie A stagione 2018/19 prende il via sotto l’auspicata egida di quest’ultima. Il fischio d’inizio allo stadio Gino Bozzi a Firenze, con l’incontro tra la Fiorentina Women e l’Atalanta Mozzanica. La novità dell’immediata vigilia, annunciata ma non svelata dal Direttore generale della Figc Michele Uva nel corso della presentazione dell’ebook “Donne di Sport” di Alley Oop alla Scuola dello Sport del Coni lo scorso 12 settembre, riguarda...

21 Settembre 2018

Margherita Sarfatti: l’ambasciatrice della cultura italiana del primo Novecento raccontata in due mostre, a Milano e Rovereto

scritto da

      Verso la fine degli anni Venti, il panorama culturale italiano si presentava ricco di individualità e di gruppi che facevano capo a diversi movimenti in giro per l’Italia: la Scuola romana nella Capitale, il Gruppo dei Sei a Torino, i gruppi milanesi Novecento e Corrente, artisti per i quali il cosiddetto “ritorno all’ordine” si traduceva in uno stile figurativo solido e monumentale che racchiudeva in sé l’intento di declinare i temi della grande tradizione italiana, soprattutto prerinascimentali, con la modernità.     A cogliere questa nuova esigenza del panorama culturale italiano è proprio...

21 Settembre 2018

Inge Feltrinelli, ritratto di Signora

scritto da

      Se ne è andata Inge Feltrinelli a 87 anni. Un’istituzione dell’editoria italiana, autentica testimone della cultura del Novecento. In suo onore oggi alle 19 in tutte le librerie Feltrinelli d’Italia sarà intonato il celebre valzer del Gattopardo, scritto da Giuseppe Verdi, immortalato nel film di Visconti tratto dal romanzo di Tomasi di Lampedusa che proprio la casa editrice Feltrinelli fece conoscere al grande pubblico. E anche la Buchmesse di Francoforte, il prossimo 10 ottobre, la ricorderà nel padiglione italiano. La sua figura emerge imponente nei ritratti delle ultime ore che sono rimbalzati su tutti i...

20 Settembre 2018

Se la violenza è in casa: i rischi del ddl Pillon

scritto da

  Il rischio maggiore? Quello di non guardare le famiglie per quello che sono realmente. Non un'entità astratta, non realtà tutte uguali con le stesse caratteristiche e condizioni. Ma realtà uniche, ognuna definita dalla sua storia e dalla storia e dalla personalità dei suoi componenti. A volte realtà problematiche e difficili. Guardare alle famiglie come a un magma indistinto, come sembra fare il disegno di legge Pillon, rischia di creare situazioni di seria difficoltà e di pericolo. Come nel caso delle famiglie in cui si sono verificati atti di violenza. "Uno dei problemi maggiori su cui spero si riesca a intervenire...

17 Settembre 2018

“L’ha scritto una femmina”, su Facebook uno sguardo diverso sulla letteratura

scritto da

      «Mio caro signore desidero dirle perché la sua recensione mi ha tanto afflitto: non per la critica tagliente o per i severi rimproveri, non perché abbia lesinato gli elogi, bensì perché, dopo aver sottolineato che desideravo essere valutato in quanto autore e non in quanto donna, lei ha rozzamente impostato la sua critica proprio su una questione di genere».   Così Charlotte Brontë, una delle più grandi scrittrici della letteratura di ogni tempo, scriveva a George Henry Lewis che aveva recensito il romanzo Shirley incentrando la sua critica sul fatto che lei, l’autrice, fosse una donna. Sono passati due...

10 Settembre 2018

Perchè Ariana Grande non c’entra con la morte di Mac Miller

scritto da

    La femminista giornalista Mona Eltahawy venerdì sera, dopo che si era diffusa la notizia della morte di Mac Miller, cantante della scena rap americana scomparso a soli 26 anni per sospetta overdose, ha scritto questo tweet: «Le donne e le ragazze devono sapere che non sono responsabili per il benessere degli uomini e dei ragazzi. Troppo spesso, sulle donne grava non solo quello che è chiamato lavoro emotivo (la miriade di compiti che ci accolliamo o che ci sono attribuiti da stereotipi patriarcali e aspettative sociali), ma dobbiamo anche lavorare per salvare gli uomini. Questo non è il nostro lavoro». Faccio un...

07 Settembre 2018

Stem, perché le ragazze non scelgono facoltà dal lavoro certo?

scritto da

      Che cosa impedisce alle donne di dedicarsi alle scienze, alla tecnologia, alla matematica, all’ingegneria (le famose STEM)? Ci diciamo – e quindi indaghiamo in questa direzione, e quindi troviamo conferme e ci convinciamo sempre di più – che sono i pregiudizi culturali a fare da limite alla nostra immaginazione: sin da bambini, sulle copertine dei libri e dei giocattoli i maschi sono scienziati e le femmine ballerine. Così in TV, nei romanzi, nei fumetti, nei libri di storia, e infine nei meccanismi di selezione di queste professioni, nella valutazione dei decisori, nei sistemi di retribuzione. E se ci fosse...

06 Settembre 2018

Power up, vita e carriera delle donne nella Silicon Valley

scritto da

    Le voci fuori dal coro sono sempre stimolanti. In particolare quando esprimono messaggi positivi. E’ questo il caso del libro Power Up, scritto da Magdalena Yesil con la prefazione di Marc Benioff, fondatore e CEO di Salesforce. Magdalena fu il primo investitore a mettere soldi (suoi) in un’idea, che diventerà poi Salesforce, quando nessuno ancora ci credeva. Magdalena fu anche la prima donna nel board di Salesforce quando fece l’IPO. Armena turca, prima persona della sua famiglia ad andare all’università, si laureò a Stanford in Ingegneria Elettronica. Executive, startupper, founder, venture capitalist, angel...