28 Maggio 2020

La donna tra le vittime del Covid, una su due rinuncia ai propri progetti

scritto da

I progetti delle donne sono stati falcidiati dal Covid-19. Una donna su due ha dovuto abbandonare piani e prospettive a causa del carico di lavoro aumentato che ha portato la pandemia. E 6 donne su 10 in Italia hanno dovuto gestire da sole famiglia, figli e persone anziane. Il tutto spesso accompagnato dal carico del proprio lavoro da portare avanti. Lo scenario poco confortante emerge dall’indagine “Donna e cura in tempo di Covid 19”, uno studio di Ipsos per l’organizzazione italiana WeWorld, in seno alla campagna #Togetherwebalance lanciata per sensibilizzare l’opinione pubblica sulle difficoltà che le famiglie e i più...

28 Maggio 2020

Nello sport si scelgono i talenti, perché nelle aziende no?

scritto da

      Una cosa che si impara praticando sport è che le nazioni che hanno i maggiori successi in una determinata disciplina, sono quelle che hanno una base più ampia di praticanti fra i quali cercare i propri talenti. Questa base ampia genera grande interesse nelle persone, veicolando il lavoro di allenatori e talent scout che ben conoscono i ruoli sportivi e le caratteristiche necessarie per ricoprirli al meglio. Questo tipo di conoscenza permette una ricerca di talenti priva di stereotipi legati a etnie o caratteristiche culturali, bensì basata sulla selezione di capacità tecniche, tattiche e fisiche misurate sulle reali...

21 Maggio 2020

Postcovid, se le donne escono dal mondo del lavoro ci perdiamo tutti

scritto da

      Prof, ha letto che il coronavirus rimanderà a casa parecchie donne che prima lavoravano? Speriamo di no. Anche se questo timore non è privo di fondamento, quella dell’occupazione femminile è una lunga storia, e non è ancora detto che finisca così. Lo sviluppo economico italiano, dal dopoguerra ad oggi, è sempre stato sostenuto da una disponibilità ampia e apparentemente inesauribile di manodopera. Questa abbondante offerta di lavoro è derivata da un lato da un fattore demografico, ossia dalla progressiva immissione nella forza lavoro della generazione numericamente più consistente della popolazione,...

19 Maggio 2020

Questura di Venezia, le donne in polizia iniziano a fare carriera

scritto da

In quarantena l'attività dei poliziotti ha riguardato anche le liti in famiglia, oltre ai controlli in strada per far rispettare i decreti, le telefonate perché la gente voleva indicazioni su quello che si poteva fare o meno. “Abbiamo cercato di creare una situazione di sicurezza, ma non di allarme. Di solito quando al centralino arrivano chiamate di liti in famiglia andiamo a vedere” racconta ad Alley Oop Maria Lucia Lombardo, trent’anni, siciliana, di Caltanissetta, portavoce del questore di Venezia Maurizio Masciopinto dal novembre del 2019 “queste urgenze hanno la precedenza per la normativa del 'codice rosso', si...

17 Maggio 2020

Il 16 aprile moriva Luis Sepúlveda. La fine della storia.

scritto da

È passato un mese dal giorno della sua morte. Settantuno anni, compiuti a ottobre, Luis Sepúlveda se n’è andato, in un ospedale delle Asturie dove era ricoverato da febbraio, vittima illustre di quel Covid-19 che è ormai l’impronta di questo 2020. Raccontare La fine della storia può servire a salutarlo, come un amico che non si è mai pronti a lasciare andare. Ma prima di cominciare, bisogna tentare di fissare chi sia, davvero, lo scrittore cileno. E questo è un compito che non si può affrontare, se non avendo un’idea chiara del suo vastissimo e sfaccettato pubblico. Si dovrà intanto provare a spiegarlo ai bambini, cui...

13 Maggio 2020

Occupazione femminile, il Senato approva la mozione di misure straordinarie

scritto da

      L’Aula del Senato ha approvato la mozione presentata dalla maggioranza per promuovere la parità di genere e il sostegno al lavoro femminile nel momento in cui si sta mettendo a punto la cosiddetta ‘fase due’, la ripartenza del Paese dopo lo stop causato dall’epidemia di coronavirus. “La resistenza dell'Italia in questi mesi ha avuto principalmente il volto delle donne” ha detto in Aula la ministra per le Pari Opportunità e la Famiglia, Elena Bonetti, ricordando che è donna il 70% di medici, infermieri e operatori socio-sanitari che hanno operato dall’inizio dell’emergenza. “L'Italia – ha...

12 Maggio 2020

Task force e comitati, chi sono le donne scelte da Giuseppe Conte?

scritto da

      Il presidente del Consiglio, Giuseppe Conte, nell'esigenza di garantire una rappresentanza di genere, ha integrato il Comitato di esperti diretto da Vittorio Colao con 5 donne, che si aggiungono alle quattro già presenti. Il Comitato di esperti sarà integrato da: - Enrica Amaturo, professoressa di sociologia all'Università degli Studi di Napoli Federico II; - Marina Calloni, professoressa di Filosofia politica e sociale dell'Universita' degli Studi di Milano-Bicocca e fondatrice di 'ADV - Against Domestic Violence', il primo centro universitario in Italia dedicato al contrasto alla violenza domestica; -...

12 Maggio 2020

Occupazione femminile: serve un piano straordinario

scritto da

    Siamo entrati nella Fase 2 dell’emergenza Coronavirus. Quella della risalita, della ricostruzione. Sbagliare ora significherebbe ipotecare il futuro dell’Italia. E’ arrivato il momento per il Paese di giocare le sue carte migliori, di fare scelte puntuali, mettendo in campo coraggio, lungimiranza e competenza. Dal Dopoguerra ad oggi non avevamo mai avuto un’iniezione così ingente di risorse nel sistema economico ed è probabile che per molto tempo non ne avremo più, almeno di tale portata. Ora stiamo riscrivendo modelli, paradigmi e sistemi, e ricostruiremo assetti sociali, culturali e relazionali. Per questo,...

11 Maggio 2020

Quando gli uomini si sentono discriminati

scritto da

"Prof, anch’io mi sento discriminato!" Ma da chi? "Dalle donne!" Va bene, parliamone, perché questa sensazione non è così rara, e purtroppo la discriminazione percepita, anche se non è reale, produce gli stessi danni della discriminazione reale. Basta infatti la percezione della discriminazione per attivare la “minaccia dello stereotipo”, e la profezia si avvera, producendo le stesse conseguenze negative della discriminazione reale (minore produttività). E’ importante dunque cercare di ridurre la percezione della discriminazione proprio quando quest’ultima NON è reale, poiché in tal caso la legge non può nulla...

10 Maggio 2020

Mamme alle prese con un mondo che cambia e stravolge

scritto da

Due madri. La prima cerca la propria figlia scomparsa otto anni prima, nel bel mezzo di uno sconvolgente cambiamento climatico con gli oceani che si sono innalzati e gli Stati Uniti che sono diventati improvvisamente un arcipelago. La seconda si trova a dover difendere i propri figli adottivi in una società in cui improvvisamente, in seguito ad una campagna perpetrata attraverso soprattutto i social network e fake news, i suoi due ragazzi, entrambi africani, si trovano a fronteggiare giornate tremende, puntellate di insulti sull’autobus o ad ascoltare messaggi di odio alla tv che terrorizzano la più piccolina al punto di farla...