20 Giugno 2022

Giornata dei rifugiati, la storia di Vittoria in fuga dall'Ucraina

scritto da

    Questa è la storia di Vittoria, una donna ucraina di 47 anni, che ha dovuto abbandonare la sua città, a causa dell'invasione russa avvenuta lo scorso 24 febbraio, oggi rifugiata in Italia. A lei e a tutti coloro che si trovano a vivere tale condizione Alley Oop dedica la celebrazione della Giornata mondiale del Rifugiato, istituita dall'ONU il 20 giugno. Ricordiamo che l’articolo 1A della Convenzione di Ginevra del 1951 definisce rifugiato colui “che temendo a ragione di essere perseguitato per motivi di razza, religione, nazionalità, appartenenza ad un determinato gruppo sociale o per le sue opinioni politiche, si...

03 Dicembre 2021

Unione Italiana Ciechi e Ipovedenti: cresce la violenza sulle donne con disabilità

scritto da

    A distanza di una settimana l’una dall’altra, due giornate internazionali puntano i riflettori sul legame fra due temi: la disabilità e la violenza contro le donne. Il 24 novembre l’Unione Italiana Ciechi e Ipovedenti ha portato il tema in Senato con un evento voluto dalla senatrice Urania Papatheu e supportato dalla ministra per le disabilità, Erika Stefani, la ministra per le Pari Opportunità e la famiglia, Elena Bonetti, la senatrice Valeria Valente e l’europarlamentare Patrizia Toia. La realtà raccontata nel corso dell’evento, disegna un contesto in cui sono sempre più numerosi gli abusi tra le donne...

03 Dicembre 2021

Il meglio e il peggio di un anno sulla disabilità

scritto da

      Un anno fa di questi tempi ci siamo lasciati qui con un senso diffuso di alleanza, pronti a realizzare desideri impossibili e a navigare insieme nel mondo così eterogeneo della disabilità. In realtà, a un anno di distanza, tra questo gruppo di portatori d’interesse non è successo poi molto, chi preso dall’immobilità della continua emergenza sanitaria e chi dalla quotidianità impellente, non siamo riusciti ad incontrarci e in pochi hanno dato seguito ad alleanze e buoni propositi insieme. Credo sia giusto però ripercorrere gli eventi che nel 2021 hanno caratterizzato questo nostro piccolo mondo e a cui...

16 Novembre 2021

Lisa Noja: "Parte della mia disabilità deriva dall'incapacità di costruire un mondo a misura di tutti"

scritto da

    “C’è una parte della mia disabilità che dipende da una malattia rara e quella parte non è colpa di nessuno, ci ho fatto i conti da tempo, ma c’è un altro pezzo che sarebbe evitabile e deriva solo dalla totale incapacità di costruire un mondo a misura di tutti e tutte.” A scrivere queste parole è l’on. Lisa Noja, capogruppo di Italia Viva in Commissione Affari Sociali alla Camera. Lo scorso 7 novembre, attraverso un post scritto su Facebook, ha dato una precisa lezione sul significato della frase “il personale è politico”. Ancora più forte dal momento che arriva da una persona particolarmente riservata...

23 Ottobre 2021

Geena Davis Institute: "Nei media ancora sottorappresentate le diversità"

scritto da

  Se c’è un’eredità che gli ultimi 19 mesi ci hanno lasciato, questa riguarda certamente il drastico cambiamento su quanto ci connettiamo, sul modo in cui comunichiamo e quello in cui creiamo e consumiamo contenuti, mediatici e di intrattenimento. Allo stesso tempo, ne esce profondamente rafforzata l’importanza cruciale di valori quali la diversità, l’equità, l’inclusione. Le società e i creativi che hanno investito nello sviluppo di una cultura inclusiva sono perciò destinati a prevalere nella “nuova normalità”. Ecco perché la nostra ricerca quest’anno concentra l’attenzione sull’ultimo quinquennio di...

24 Agosto 2021

Paralimpiadi, facciamo il tifo per la delegazione italiana più numerosa di sempre

scritto da

    Prima ci furono gli Europei di calcio e il primo tennista italiano in finale a Wimbledon, poi gli uomini che corrono o saltano meglio al mondo: una rinascita tutta italiana, di cui hanno cominciato ad accorgersi anche i nostri colleghi e amici stranieri. Ma cosa è successo? Rendiamo meglio sotto stress prolungato da Covid19 o davvero l’Italia, che non garantisce neanche quelle due ore di educazione fisica alla scuola primaria, può ora sperare in una nuova cultura sportiva e motoria? Oggi partono i Giochi Paralimpici Estivi di Tokyo 2020 (sia i Giochi Paralimpici estivi che quelli invernali si tengono sempre circa 10...

30 Luglio 2021

La staffetta paralimpica ideata da Alex Zanardi sta attraversando l'Italia

scritto da

      E' partita il 4 luglio da La Villa (Bolzano) la lunga staffetta paralimpica ideata nel 2020 da Alex Zanardi, che attraverserà l'Italia da nord a sud testimoniando e promuovendo i valori di sport e disabilità. I protagonisti di questa lunga cavalcata solidale a due ruote sono gli atleti di Obiettivo3, il progetto di reclutamento e avviamento allo sport paralimpico ideato proprio da Alex Zanardi nel 2017, che ha come traguardo quello di far apprendere e diffondere la pratica sportiva tra i disabili, considerati ancora oggi una categoria fortemente penalizzata dagli alti costi e soprattutto dalla difficoltà nel...

30 Giugno 2021

Brigida Nigro: dalla carrozzina alla sella, sognando le Olimpiadi

scritto da

      La sindrome da regressione caudale, un disturbo dello sviluppo dei segmenti spinali, e il dressage. Due mondi che sembrerebbero non toccarsi mai e invece si incrociano e mescolano nella storia di Brigida Nigro. “Da quando ho memoria, la carrozzina è stata la mia compagna di viaggio” spiega la 24enne nata in provincia di Brindisi, che prosegue: “Mi mancano tre anelli della colonna vertebrale. E da lì in poi il mio midollo spinale è interrotto. Con le mie gambe posso farci poco e nulla. Anzi nulla… se non star seduta in carrozzina, naturalmente”. Ma una storia che poteva dipingersi a tinte cupe, si...

26 Maggio 2021

Cara Alley, la malattia non deve essere la protagonista della mia vita

scritto da

  Cara Alley, il valore di una persona è una qualità che non cambia, qualunque cosa succeda.Convivo con una salute delicata da sempre; per lei, in ambito lavorativo ho dovuto ricominciare daccapo più volte ma sempre con la profonda convinzione di farcela e così è stato. Della disabilità non se ne parla mai abbastanza. Si può “vivere” e si possono fare tante cose lo stesso. Ho una disabilità quasi del 70%, ma non mi sono mai fermata. Nonostante tutto la mia vita è sfidante, strana e meravigliosa. Ho lavorato per diversi anni nelle risorse umane e l’argomento lavoro mi ha sempre appassionato. Un interesse che come...

01 Maggio 2021

Disabilità, la golfista Alessandra Donati promuove lo sport per l'inclusione

scritto da

      Il golf le ha cambiato la vita facendole scoprire una passione forte e regalandole una missione: aiutare persone disabili ad avvicinarsi allo sport per mezzo di palline, ferri e legni. La storia di Alessandra Donati, bolognese doc, è quella comune a tante donne, sportive e non, che combattono ogni giorno per avere le stesse opportunità degli uomini. Oltre a questo, c'è anche la disabilità, che per la sportiva non è mai stata un'ostacolo ma una straordinaria occasione per rimettersi in gioco e trasformare la sua passione in una vera vocazione, aiutando a vincere la paura del "non potercela fare" tutti coloro che...