07 Febbraio 2024

Sullo stupro arriva il compromesso Ue, ma manca il coraggio

scritto da

  L’eco dello stupro di Catania, con vittima una tredicenne non si è ancora spento, ma di stupro in questi giorni si parla molto anche a livello giuridico e politico. I riflettori sono stati puntati sull’accordo, arrivato poi ieri in serata, del Consiglio europeo e del Parlamento Ue sulla direttiva contro la violenza sulle donne. Al centro del braccio di ferro politico la norma (articolo 5, poi stralciato) sul reato di stupro da considerare sesso senza consenso, come richiesto da larga parte della società civile e della politica. La soluzione che è stata trovata appare di compromesso: lo stupro è definito sesso senza...

05 Febbraio 2024

Sanremo 2024, è davvero “l’anno delle donne”?

scritto da

    Ribaltare la scena, prendere spazio, cantare con voce e corpo: il Festival di Sanremo non è un semplice palco. Ma una kermesse capace di mettere in scena lo “stato d’animo” del Paese: sentimenti, paure, emozioni prendono forma in poche e decisive serate -  quest’anno dal 6 al 10 febbraio al Teatro Ariston -  come pure “temi di discussione” che dettano il sentire comune. “Vince una donna”: lo sostiene il sentire comune, i bookmakers, le squadre capitanate al Fantasanremo e la stampa musicale che ha già ascoltato i brani. Eppure, negli anni, il Festival non è stato uno spazio neutro o particolarmente...

01 Febbraio 2024

Violenza economica, donne in passerella a Napoli in nome dell'autonomia

scritto da

    Da Napoli arriva un forte messaggio di impegno per contrastare la violenza economica, una delle forme più sottovalutate e pervasive della violenza maschile contro le donne, facendo leva su un nuovo strumento – il microcredito di libertà – volto a sostenere l’autoimprenditorialità femminile. Il settore della moda, che vede una notevole varietà di professioni artigiane, può essere un ambito d’eccellenza verso cui orientare le donne sostenute dai centri antiviolenza per dar vita a micro e piccole imprese con il supporto del microcredito di libertà. Tanto più in un territorio come quello campano, che si...

31 Gennaio 2024

Toolkit Interlife: quando lo sviluppo economico è amplificatore di azioni solidali

scritto da

    Nel 2023 i migranti internazionali sono circa 184 milioni, il 2,3% della popolazione mondiale. Lo dicono i dati presentati dalla Banca Mondiale a corredo del World Development Report 2023: Migrants, Refugees, and Societies. Le motivazioni alla base delle migrazioni sono complesse e spesso intrecciate fra loro: dai conflitti e situazioni di  violenze a disastri ambientali; dall’estrema povertà, che non consente il soddisfacimento dei bisogni primari della persona, alle persecuzioni. In questo quadro, si inserisce un modello di sviluppo pensato da Interlife Onlus, un’organizzazione di cooperazione internazionale che...

30 Gennaio 2024

La città dei bambini al nuovo Policlinico di Milano

scritto da

      Le corsie come viali alberati, l’ingresso come uno Skatepark e le stanze di degenza come colorate camerette. È questo il concept creativo che guiderà l’allestimento degli spazi dell’area pediatrica del Nuovo Policlinico di Milano, che sarà ultimato entro il 2024. Il progetto - caratterizzato da tecnologia integrata con gli spazi di accoglienza e di degenza, elementi grafici e tematici diversificati a seconda delle età dei pazienti e biofilia – è stato realizzato da Novembre Studio ed è il vincitore del bando da un milione di euro, promosso e finanziato da Fondazione De Marchi, per realizzare...

26 Gennaio 2024

Finché non saremo libere. Una mostra al femminile a Brescia

scritto da

  Finché non saremo libere è il potente titolo della mostra attualmente in corso (fino a domenica 28.1) al bresciano Museo di Santa Giulia: organizzata dal Comune di Brescia e dalla Fondazione Brescia Musei, in collaborazione con l’Associazione Genesi e il Festival della Pace, l’esposizione getta luce attraverso la lente dell’arte contemporanea su uno dei temi più drammaticamente caldi e cruciali dei nostri giorni, quello della condizione femminile nel mondo, con un particolare focus sull’Iran. Il titolo riecheggia in chiave femminile quello del libro (Finché non saremo liberi. IRAN la mia lotta per i diritti umani)...

24 Gennaio 2024

Gaza, donne e bambini pagano le maggiori conseguenze

scritto da

    A oltre 100 giorni dall’inizio del conflitto, le donne di Gaza sono "spaventate, esauste e in attesa del peggio" e, insieme ai bambini, sono le principali vittime della guerra tra Israele e Hamas.Dall’inizio degli attacchi, riferisce il report Gender alert: The gendered impact of the crisis in Gaza di Un Women, almeno 24.620 palestinesi sono stati uccisi a Gaza e più di 1.9 milioni di persone sono state sfollate. Tra loro, quasi 1 milione sono donne e ragazze, 3mila donne sarebbero  rimaste vedove e almeno 10mila bambini potrebbero aver perso il padre, a causa degli attacchi aerei israeliani. Mentre ogni ora muoiono due...

22 Gennaio 2024

Gen Z, allarme dipendenze. E le ragazze stanno peggio

scritto da

Come sta la Generazione Z nel post pandemia? A rispondere è il “Rapporto di Ricerca sulla diffusione dei comportamenti a rischio fra gli studenti delle scuole superiori di secondo grado” pubblicato lo scorso 14 dicembre da Espad - il più grande progetto di ricerca transnazionale sui comportamenti d'uso di alcol, tabacco e sostanze psicotrope degli adolescenti  - e coordinato dall’Istituto di fisiologia clinica del Consiglio nazionale delle ricerche. I risultati parlano chiaro: i due anni di pandemia vissuti fra Dad e lockdown hanno lasciato un segno preciso e ben visibile in pattern di comportamento mai visti in precedenza...

11 Gennaio 2024

Scrittrici contro la violenza sulle donne, 4 racconti inediti su Alley Oop a febbraio

scritto da

    Storie di pressioni o violenze, a livello psicologico e fisico, all’interno di una relazione di una donna con un uomo. Storie, racconti autobiografici o inventati, inediti, opera di 60 scrittrici che saranno ospitati tra gennaio e febbraio da una quarantina di testate, cartacee e on line, tra cui AlleyOop Il Sole 24 Ore. Dopo la lettura del romanzo di Rivera Garza L’iniziativa è nata durante una serata speciale che si è tenuta alla libreria Tuba diverse settimane fa nel quartiere Pigneto di Roma. Nell’occasione,  un gruppo di scrittrici, tra cui Giulia Caminito, si è riunito per leggere assieme il libro...

09 Gennaio 2024

Terza età, il 31% degli over 65 ha difficoltà ad accedere a servizi essenziali

scritto da

                      Un'età media in costante aumento, servizi che faticano ad adeguarsi anche se ci sono dei miglioramenti. La fotografia fornita da Passi d’Argento, il sistema di sorveglianza dell'Istituto superiore di sanità dedicato alla popolazione anziana, di 65 anni e più, descrive una società in cui la fruizione dei servizi mostra diverse lacune per questa fascia d'età. Nel biennio 2021-2022, infatti, il 31% degli ultra 65enni intervistati ha dichiarato di avere difficoltà nell’accesso ai servizi sociosanitari o ai negozi di generi alimentari e di prima necessità e il 7%...