11 Maggio 2020

Cara Alley, saremo in grado di costruire una normalità diversa?

scritto da

  Cara Alley, si discute animatamente di fase2. L'hanno chiesta aziende, imprese, associazioni di categoria, professionisti, operai, tutti i lavoratori e le lavoratrici (anche quelli in nero cui per una volta, messa da parte l'ipocrisia, è stato concesso di uscire dall'ombra). Siamo fermi, immobili ma attivi, dietro l'hashtag #restoacasa. Soli nelle nostre case ma solidali, in particolare con chi svolgendo lavori essenziali, continua ad uscire e lavorare con dedizione e spirito di sacrificio #distantimauniti. Abbiamo impastato, infornato, sfornato, mangiato. Abbiamo fatto ginnastica con i video tutorial. Abbiamo letto la...

06 Maggio 2020

Covid-19, perché i bambini di Lesbo possono aiutare i nostri

scritto da

In questo inizio di "Fase 2", in tempi di lockdown e coronavirus, sempre più la domanda è: e i bambini? I minori, dalla prima infanzia alla adolescenza, quelli della nostra comunità si intende, sembrano i grandi dimenticati della pandemia. Oltre a non avere soluzioni certe in termini di salute pubblica per garantire ai più piccoli il diritto allo studio, alla socialità, alle relazioni, ci sono anche altri minori, ancora più in difficoltà, che sembrano dimenticati. In questi giorni è stato pubblicato nella rivista  "Medico e Bambino", a firma di Alessandro Ventura, Professore emerito di Pediatria, già direttore della...

05 Maggio 2020

Task force, per la parità di genere serve una legge

scritto da

  Bene l’intervento del presidente del Consiglio, Giuseppe Conte, ma occorre una legge per assicurare il principio dell’equilibrio di genere nella composizione delle task force governative. Lo rimarca la senatrice ed ex-ministro della Difesa, Roberta Pinotti (Pd), firmataria di un disegno di legge che prevede l’introduzione di una ‘quota rosa’ del 40% per i consulenti e le commissioni nominate da presidenza del Consiglio e ministeri. E’ “positivo l’impegno del presidente del Consiglio” che ha annunciato una maggiore presenza delle donne nelle task force che stanno affiancando il Governo nella gestione...

29 Aprile 2020

Revenge Porn, ecco come la vedono gli uomini

scritto da

      Quattro uomini. Quattro vite diverse. Quattro sensibilità differenti. La stessa precisa volontà: abbattere il silenzio assordante degli uomini sulla violenza di genere che rimbalza nelle chat dei nostri smartphone, discutendo di revenge porn “da uomo a uomo”. Questo l’intento da cui nasce l’evento social “Responsabilità maschile – Revenge Porn”, ideato e trasmesso lo scorso 14 aprile sui canali di Tlon e Bossy, progetti di divulgazione culturale che portano avanti la diffusione di una cultura antisessista: a confrontarsi sul tema della condivisione non consensuale di materiale intimo e incoraggiare...

22 Aprile 2020

Postcovid, nella fase 2 anche gli anziani dovrebbero essere liberi di scegliere

scritto da

        Prof, secondo me è giusto ridurre gradualmente le limitazioni alla circolazione lasciando uscire per ultimi gli anziani, perché è per il loro bene … ma lei ha detto che così è uno stereotipo e porta alla discriminazione … E’ apprezzabile l’intento di proteggere la salute delle persone più vulnerabili, ma si deve perseguire questo obiettivo senza cadere nella generalizzazione dello stereotipo per cui tutte le persone, solo per aver compiuto il sessantacinquesimo anno di età, non sarebbero più in grado di valutare da sole cosa sia meglio per la propria e per l’altrui salute. L’età del...

19 Aprile 2020

Calcio, le ragazze della nazionale mica stanno a pettinare le bambole

scritto da

    Il 10 luglio 2006 un aereo atterra all’aeroporto di Pratica di Mare. È un volo molto particolare: riporta in Italia la Nazionale di calcio che il giorno prima, in una finale drammatica sportivamente parlando, ha vinto la sua quarta Coppa del mondo battendo ai rigori la Francia all’Olympiastadion di Berlino, Germania. Su quell’aereo, insieme al calciatori azzurri, al ct Marcello Lippi e a “lei”, la Coppa, c’è anche un giovane giornalista meno che trentenne. È uno dei pochissimi giornalisti ammessi: il suo nome è Alessandro Alciato. Tredici anni dopo, un altro Mondiale e ancora una maglia azzurra...

10 Aprile 2020

Cura Italia, in arrivo anche le misure contro la violenza sulle donne

scritto da

    Uno stanziamento di 3 milioni per sostenere le case rifugio e la garanzia che non si sospenda l’iter di allontanamento immediato dalla casa familiare per l’autore della violenza. Il pressing della commissione Femminicidio del Senato ha portato a questo duplice risultato contro la violenza fra le mura di casa nel periodo dell’emergenza coronavirus, nel corso dell’esame del decreto legge Cura Italia. In un momento in cui le misure restrittive adottate per frenare il contagio da Coronavirus hanno reso ancora più urgente un intervento, la Commissione presieduta dalla senatrice del Pd Valeria Valente, partendo da un...

27 Marzo 2020

Covid-19, un vademecum per chi ha cani e gatti

scritto da

      In questi giorni di quarantena è esplosa l’ironia sui social network relativamente alle passeggiate con i cani, come pretesto per poter uscire, attraverso vignette, battute e meme che sono diventati velocemente “virali”, manco a dirlo. Se non si può fare a meno di sorridere di fronte a cani fotografati a portare in bocca un tariffario per le diverse uscite nella giornata, per i loro padroni è importante sapere di essere in regola oggi più che mai: gli amici a quattro zampe, infatti, sono assai preziosi per moltissime persone in questo momento difficile, regalano momenti di serenità e di conforto anche a...

23 Febbraio 2020

Quando il cristallo non è più la scarpetta di Cenerentola ma il soffitto da sfondare

scritto da

        Da piccola, quando sentivo la parola “cristallo”, mi veniva in mente solo la scarpetta, quel simbolo di felicità e di obbiettivo raggiunto. La fiaba di Cenerentola ha fatto sognare le bambine di tutto il mondo: una ragazza povera, che lotta contro la matrigna e le sorellastre, contro l’invidia e la gelosia, per arrivare al gran finale. Indossare la scarpetta di cristallo e sposare il principe e vivere felici e contenti. Se ci avessero raccontato una fiaba diversa? Una fiaba dove la povera Cinderella, invece di convolare a nozze, avesse potuto emanciparsi in modo diverso, autoaffermandosi, costruendo la sua...

17 Febbraio 2020

Ue, ecco cosa c'è da fare per la parità di genere secondo Il Parlamento

scritto da

        Cosa resta da fare in Europa in tema di parità di genere? Con la votazione in seduta plenaria di giovedì 13 febbraio gli eurodeputati riuniti a Strasburgo hanno approvato (463 a favore, 108 contrari e 50 astenuti) la risoluzione che definisce le priorità del Parlamento Europeo per la 64esima Commissione delle Nazioni Unite sullo status delle donne (UNCSW). In sintesi, è stato raccontato nero su bianco proprio tutto quello che resta (ancora) da fare in tema di parità di genere e sono state accolte le indicazioni per come (proporre di) farlo. Nonostante la questione sia sempre più mainstream, non è un...