02 Settembre 2021

Sostenibilità, le nuove professioni "green" di ragazzi e ragazze

scritto da

      Dall’esperta in "forest theraphy" a quella di turismo sostenibile, da chi studia i cambiamenti climatici alla specialista in energie rinnovabili. Dall’arboricoltore "tree-climber" al geologo, che studia le conseguenze degli incendi sull’inquinamento. Dall’analista della sostenibilità al naturalista, che fotografa gli animali e si occupa di divulgazione scientifica. Ragazzi e ragazze guardano al futuro della sostenibilità. Trasformano il loro amore per la natura in una “professione verde”, che fa bene al pianeta. Storie vere di giovani coraggiosi possono ispirare, motivare molti altri. Le racconta la...

07 Maggio 2021

Lavoro, smettiamo di trattare i dipendenti come adolescenti

scritto da

    E' in corso nel mondo del lavoro un'insostenibile situazione di squilibrio. Ed è ancora più insostenibile perché invisibile: scorre sullo sfondo, ignorata dai più. Si tratta del modo in cui (non) si parla delle responsabilità che i collaboratori hanno verso i propri manager. Se si inseriscono le parole “collaboratori”, “responsabilità” e “manager” su un motore di ricerca, l’unica connessione che emerge riguarda le responsabilità dei manager verso i propri collaboratori: non c’è niente, insomma, che vada nella direzione opposta. E’ vero, i manager possono fare molto per abilitare le persone che...

15 Febbraio 2021

Da dove si riparte per cambiare questo Paese?

scritto da

        “What you do makes a difference, and you have to decide what kind of difference you want to make.” - Jane Goodall   Quando cinque anni fa ho dato vita ad Alley Oop non sapevo se davvero avrei potuto fare la differenza, ma sapevo che differenza avrei voluto fare. E con me tutt* coloro che dalla prima ora e poi negli anni si sono uniti a questo progetto. I compleanni sono fatti per fare bilanci e per disegnare sogni e progetti e oggi che Alley Oop, il blog multifirma del Sole 24 Ore dedicato alla diversity compie 5 anni non possiamo esimerci dal farlo. Dal 2016 ad oggi sembrano passati decenni, soprattutto...

06 Febbraio 2021

Guardiamo al futuro, occupiamoci di loro (e di noi)

scritto da

    Ragazze e ragazzi in crisi, genitori sul piede di guerra, scuole riaperte ma non del tutto, i segnali di disagio che spaventano e aumentano. Se i bambini e soprattutto gli adolescenti sono stati i grandi dimenticati della prima ondata del Covid, tornano sotto i riflettori per gli allarmi lanciati nelle ultime settimane. Da quelli psicologici, con l'aumento di ansia e depressione, ai conflitti con i genitori, che si sono fatti ancor più difficili da gestire. Benzina sul fuoco, quella della pandemia, su una fragilità che è quella dell'adolescenza, che c’era già e che gli effetti del lockdown hanno solo fatto...

02 Febbraio 2021

Scuola, studiare canzoni e pubblicità per comprendere il linguaggio di genere

scritto da

      Discriminazione, violenza e inciviltà sono nei gesti ma anche, troppo spesso, nelle parole. Lo sanno bene a Follonica, dove la scuola media Arrigo Bugiani ha promosso un progetto di comprensione a valorizzazione del linguaggio di genere. La II D dell’istituto, guidata dalle prof.sse Laura Parisi e Monica Grandi, ha ideato “Le parole sono sassi”. Gli studenti, già nel periodo di DAD (Didattica a Distanza) e poi durante le ore scolastiche in presenza, hanno creato una presentazione con lo strumento Padlet sul tema. Ognuno ha analizzato pubblicità, musica ed espressioni sessiste, evidenziando quanto spesso venga...

23 Gennaio 2021

Le donne in politica e la politica per le donne

scritto da

La pandemia ci ha fatto riscoprire il valore della scienza, ma anche l'importanza della buona politica. Quella capace di guardare lontano, di ascoltare, di valorizzare competenze e talenti, di assumere decisioni tempestive nell'interesse collettivo. Mai come nell'ultimo anno la politica è stata chiamata a dimostrare di essere all'altezza di affrontare la sfida della complessità. Mai come nell'ultimo anno la qualità delle donne e degli uomini alla guida delle istituzioni è stata determinante per la vita e la salute delle persone. Sul rapporto tra donne e politica abbiamo voluto accendere i nostri riflettori. Per capire se e come...

21 Gennaio 2021

Società quotate, l'Italia al 6° posto in Europa per gender diversity

scritto da

    Sono appena il 6% le società dell’indice di borsa STOXX Europe 600 con a capo una donna e solamente in 130 (19%) è presente una donna che ricopre la funzione di amministratore delegato oppure di chief operating officer. Sono numeri che non stupiscono (purtroppo) quelli che emergono dallo studio europeo presentato da EWOB, l’associazione European Women on Boards di cui Valore D è membro, che ogni anno analizza la rappresentanza di genere nei consigli di amministrazione e nei vertici aziendali delle più grandi realtà europee. L'Indice sull'uguaglianza di genere 2020 evidenzia un progresso lento, ma costante, in...

17 Dicembre 2020

Innovazione, 5 passi per puntare sull'immaginazione

scritto da

    In un anno come il 2020 dove le parole cambiamento, ripartenza ed innovazione sono state usate più del triplo degli anni precedenti, quali sono le reali basi che le  generano e le sostengono? Quanto il processo ideativo verso il nuovo concilia esperienza ed immaginazione? Quanto possono essere le persone più esperte a diventare un blocco l’innovazione? Spesso si tende a pensare che affidandosi ai principali conoscitori e ai maggiori esperti della materia si possa generare la migliore innovazione su uno specifico tema. Il rischio è però che l’esperienza porti con sé la presunzione di conoscenza rispetto ad...

13 Dicembre 2020

Migrazioni e natura, regaliamo ai bambini il coraggio di cambiare il mondo

scritto da

  “Da bambina, a Cuba, nella capitale dell’Avana, Carmen viveva con sei fratelli e i genitori, che erano giornalisti. Adorava disegnare. Crescendo, si iscrisse all’università per studiare architettura”. “Diane sposò un principe tedesco ma non desiderava una vita di agi. Voleva fare qualcosa, doveva essere qualcuno” “Voglio rendere potenti tutte le donne”, diceva. “Elisabeth si rivelò decisa a farsi strada nel mondo. Prima ancora di terminare gli studi, sapeva che avrebbe voluto diventare medico”. Cosa hanno in comune queste tre donne? I sogni e il coraggio. Sono vite straordinarie, che hanno lasciato un...

29 Ottobre 2020

Postcovid: abbiamo bisogno di onesti oppositori più che di leccapiedi

scritto da

    Proteste in piazza, papiri sui social e partecipazione ad interviste per dichiarare il proprio appoggio o dissenso a fronte delle decisioni del governo. Il cambiamento che stiamo vivendo e le proposte per renderlo migliore scatenano sentimenti differenti e reazioni di varia intensità in chi li vive sulla propria pelle. Ma siamo davvero sorpresi che le persone reagiscano in modo così differenziato al cambiamento? Che tipo di risposta ci saremmo aspettati? Come possiamo rappresentarla? Ricordo uno dei tanti campionati di pallanuoto, in cui la mia squadra a pari merito con un’altra si giocava la promozione in A1. Era una...