Letizia Giangualano

Nata nel 1979 a Milano, dove ancora vivo. Diplomata in fisica, laureata in lettere. Credo basti questo a spiegare che non sono una persona lineare. Ho lavorato nell'editoria, nel teatro e ho insegnato, con una piccola incursione vanesia nella ristorazione. Ora ho un figlio che mi sta rimescolando tutte le carte in tavola. Letteralmente. Qui racconto storie di Xennial.
21 Gennaio 2020

Social Responsability: la Onlus premiata dall’Istituto Ganassini e il bando 2020

    Etica, salute, sostenibilità: forse nel futuro più prossimo questo è il trinomio attorno al quale dovranno ruotare tutti i nostri progetti, compresi quelli di business. Per questo è importante fare cultura attorno ai temi in questione, e qualunque iniziativa in questo senso ha valore e porta contenuti che meritano attenzione e visibilità. Era diretto alle Onlus italiane che si occupano di progetti per lo sviluppo sociale ed economico e per l'educazione alla diversità il bando #SOSTIENICULTURA, lanciato e finanziato dall’Istituto Ganassini, azienda farmaceutica fondata nel 1935. Hanno risposto alla chiamata 85...

07 Gennaio 2020

Diventare più produttivi e creativi con il Bullet Journal

      “Il Bullet Journal potrà salvarti?” Il New Yorker intitolava così un articolo lo scorso settembre, dedicandosi ad analizzare e osservare questa pratica, relativamente nuova, che sta spopolando in modo trasversale attraendo studenti e manager. Dopo il successo planetario di Marie Kondo, a cui Netflix ha persino dedicato una serie tv, sembra che sia arrivato il momento di passare a un’evoluzione del decluttering: quello mentale.   https://www.youtube.com/watch?v=WvyeapVBLWY   Abbiamo buttato via oggetti, ora buttiamo via vecchie abitudini, abbiamo messo in ordine gli armadi, ora mettiamo in ordine...

30 Dicembre 2019

Chi sono le italiane che hanno lasciato il segno nel 2019?

        Fine d’anno, tempo di bilanci: se lo scorso Capodanno ci ha sentiti dire che il 2019 sarebbe stato l’anno delle donne, ora, alla fine non solo di un anno ma di una decade, siamo certi che molto si sta muovendo in questo senso. La redazione di Alley Oop ha individuato 10 donne, italiane, su cui puntare i riflettori, per come quest’anno sono emerse per battaglie, modus operandi, successi, primati. Eccole, in ordine rigorosamente alfabetico: Stefania Auci - Caso letterario di quest’anno, il suo romanzo storico I Leoni di Sicilia è stato in cima alle classifiche vendendo più di 150mila copia. Siciliana,...

23 Dicembre 2019

Libri sotto l'albero: la preadolescenza e la paura di crescere

      Si può parlare di paure a Natale? Se abbiamo a che fare con la preadolescenza non solo si può, si deve. Anche perchè probabilmente è fresca la delusione della scoperta che Babbo Natale non esiste, e magari si è circondati da fratellini e cuginetti che fanno festa ancora ignari di cosa li aspetta, quando l’età adulta comincerà a far capolino. Intuizioni e agitazioni che la preadolescenza conosce bene, e se da una parte scalpita per veder trasformare il bruco in farfalla, dall’altra ci sono sicuramente mille piccole e grandi paure che possono scuotere l’animo di un bambino che non è più bambino, ma solo...

16 Dicembre 2019

Assorbenti compostabili e biodegradabili: una soluzione concreta?

    - Le donne non possono parlare di calcio, ma i Francesco D’uva possono parlare di coppette e mestruazioni. - “Si torni a coppette mestruali e pannolini lavabili"... al ruscello con sabbia e cenere. - Allora al posto dei rasoi usate il coltello. - Questo non è sposato, fidanzato, non ha sorelle, amiche femmine... Vero? Questi sono alcuni tweet dello scorso maggio, di una tempesta mediatica che si è scatenata quando il deputato M5S Francesco D’Uva affermò che la scelta della camera di non votare per l’IVA agevolata sugli assorbenti mestruali era dettata da una coscienza ecologica, e invitò le donne a usare...

27 Novembre 2019

Carlamaria Tiburtini (Avio Aero): "La diversity ha bisogno di alleati"

      “Il mio ruolo all’interno dell’azienda ha diversi obiettivi: per esempio diventare inutile. Non ci dovrebbe neanche essere bisogno di un diversity leader.”   Carlamaria Tiburtini, diversity leader di Avio Aero, ha più di vent’anni di esperienza come hr director. Quando apre il suo bagaglio di pratica e cultura per raccontare la sua professione, lo fa con una positività coinvolgente e con il sorriso di chi possiede la forza di un'idea chiara. Dopo lo Sda in Bocconi, ha attraversato il mercato passando per contesti B2B e B2C, da multinazionali come L’Oreal fino a giungere ad Avio Aero, che opera nella...

25 Novembre 2019

Milano Partecipa: tre giorni per riscoprire il gusto della vita pubblica

      Community o comunità? Social network o società? Democrazia, partecipazione o slogan massivi?  Una grande sfida che stiamo vivendo in questo momento storico è quella di ritrovare il significato di alcune parole che sono svanite dentro una nuova terminologia globale, digitale, asettica, ma di cui sentiamo in molti una grande mancanza. La buona notizia è che soprattutto ultimamente si moltiplicano gli eventi e le campagne in questa direzione, che hanno il pregio, quando non di ottenere risultati immediati, quantomeno di creare consapevolezza intorno a questi temi. Si pensi alla campagna #odiareticosta promossa...

18 Novembre 2019

Valentina Steinmann: «L’obiettivo di un imprenditore deve essere di creare lavoro»

    Cinquecento anni: sarebbe questo il tempo stimato di smaltimento e biodegradabilità per un pannolino usa e getta. Se consideriamo che questo tipo di pannolino è nato nel 1961, non ci siamo ancora neanche avvicinati a smaltire quelli dei primi bambini che li hanno indossati, che nel frattempo sono diventati adulti e vanno verso la pensione. Si aggiunga a questo pensiero il fatto che mediamente ogni bimbo utilizza tra i 5.000 e gli 8.000 pannolini nel corso dei primi anni di vita. Con questi pochi numeri ci si può fare subito un’idea dell’impatto che può avere sull’ambiente un bambino di neanche tre anni. E se è...

12 Novembre 2019

Scienziate e ricercatrici: chi sono le italiane da tenere d'occhio?

      È della scorsa settimana la notizia della rielezione di Fabiola Gianotti alla direzione generale del Cern di Ginevra. Gianotti ha conquistato quindi un secondo primato: dopo essere stata la prima donna a dirigere l’istituto di ricerca più importante al mondo sulla fisica delle particelle, ora è il primo direttore ad essere riconfermato per un secondo mandato. “Sono felice di poter contribuire a rappresentare gli scienziati italiani all’estero”, ha dichiarato.  Una storia di eccellenza che ci inorgoglisce, ma ci costringe anche a riprendere in mano i dati e chiederci: come se la passano gli scienziati...

08 Novembre 2019

Joker è un film pericoloso? Ma per chi?

        Ci sono diverse ragioni per cui Joker è un film potente di cui vale la pena parlare. E non tutte sono prettamente cinematografiche. Anzitutto, c’è da chiedersi perchè il New York Times e il Guardian, due giornali dalle vedute tendenzialmente aperte e democratiche, lo abbiano decisamente maltrattato. Per il Guardian è il film più deludente dell’anno. Per il New York Times è “senza peso e superficiale”, salvo poi attirare l’attenzione sul pericolo di emulazione che può scaturire da film come questi, in cui la separazione tra bene e male non è manichea come si vorrebbe, ma colma di...