Gianmarco Sivieri

Vivo (e sopravvivo) a Milano, dove mi sono laureato in Lettere Moderne, mentre mi dilettavo a lavorare in tutt’altro settore (commercio) nella piccola ditta di famiglia. Dopo essermi “masterizzato” (specializzazione in Comunicazione Digitale ed Editoria Multimediale), ho iniziato a lavorare nell’editoria, prima alla Federico Motta Editore poi a 24ORE Cultura, dove sono photo editor e responsabile dell’ufficio iconografico e mi occupo di libri d’arte, architettura, design, fotografia. Da sempre appassionato di tutto ciò che è artistico, in particolare arte fotografia e letteratura, coltivo (con discontinua indolenza) la scrittura.
25 Gennaio 2019

Baskin, il basket inclusivo insegnato a partire dalle scuole

    Che cos’è il Baskin? La risposta più corretta è: un territorio (abbastanza) nuovo nel quale lo sport incontra il sociale, gli stringe la mano e decide di, letteralmente, portarlo in campo con lui, creando così un team inedito. Il nome si chiarisce quando scopriamo che è la sintesi di “basket” e “integrazione”, dunque un “basket inclusivo”, un’attività sportiva modellata sul basket, nella quale le squadre sono composte da atleti normodotati e atleti con disabilità, siano queste di carattere fisico sia mentale. Le due squadre si affrontano su un campo di basket tradizionale, modificato aggiungendo...

17 Dicembre 2018

Camera Pop, la Pop Art in mostra a Torino

    La Pop art è una delle correnti dell’arte contemporanea tuttora più amata e la fama del suo principale ambasciatore, Andy Warhol, non sembra perdere smalto nonostante siano trascorsi ormai più di trent’anni dalla sua improvvisa scomparsa, nel 1987, a nemmeno sessant’anni. Per restare solo in quest’ultimo scorcio d’anno: si è appena conclusa la mostra su Roy Lichtenstein e la Pop Art americana alla Fondazione Magnani Rocca, sono tuttora in corso a Roma, al Vittoriano, una grande retrospettiva su Warhol e a Lugano (fino al 6 gennaio), alla Collezione Olgiati, How evil is Pop Art? New European Realism...

23 Novembre 2018

Sarah Moon, il sentimento del tempo. Due grandi mostre a Milano

    Desideri, sentimenti, sogni: esiste qualcosa che ci radichi più fortemente nel presente, qui e ora? E così i ricordi: si cibano del passato certo, ma accadono qui e ora, nel presente, sono il presente. Ed è il presente di queste esperienze intime e profonde che sa risvegliare e mettere in circolazione con le sue immagni la fotografa francese Sarah Moon, protagonista di una doppia, strepitosa mostra milanese articolata in due sedi, l’Armani Silos di via Bergognone e la Fondazione Sozzani di corso Como. Difficile trovare un miglior vaccino per guarire dalla convinzione che la fotografia sia un mezzo servilmente...

13 Ottobre 2018

Festival della Fotografia Etica di Lodi: un viaggio nel cuore del mondo

      QUAL E' IL RUOLO DEI FOTOGIORNALISTI?   Che ruolo giocano nella battaglia dell’informazione dentro la quale tutti noi siamo catturati ogni giorno, bombardati da migliaia di notizie che hanno spesso il solo effetto di narcotizzare la nostra attenzione? Il Festival della Fotografia Etica di Lodi, alla sua IX edizione (le mostre sono visitabili nei weekend di ottobre), è una delle migliori risposte a questo genere di domande. Mentre in una bellissima giornata di sole giravo per le strade del centro di Lodi, passando dallo scalone del settecentesco palazzo Barni alla deliziosa ex chiesa dell’Angelo con i suoi...

30 Agosto 2018

Che cosa resta delle nostre vacanze?

  Che cosa resta dei nostri viaggi? Immagini nella memoria, probabilmente, ma quale? Quella digitale del nostro smartphone (o macchina fotografica) o la nostra memoria? Vecchie questioni, visto che “specchio dotato di memoria” è un’antica e folgorante definizione della fotografia, che ci dice la sconvolgente novità determinata da questo dispositivo: finalmente, per la prima volta nella storia, era possibile fermare durevolmente su un supporto l’impronta del mondo come nata da sé, senza intervento dell’uomo; serbare la traccia, come appare ai nostri occhi, di qualunque aspetto, oggetto, cosa, luogo, persona...

17 Agosto 2018

Salvador Dalí: essere opera d’arte. Una mostra alla Sozzani

    Chi non conosce le fattezze di Salvador Dalí? Anche chi non sia appassionato d’arte, né solito frequentare mostre e musei, ben difficilmente non riconoscerebbe in una fotografia o in un disegno il volto dell’artista catalano, tanto la sua personalità estrosa, narcisistica e istrionica lo ha portato a lasciare un segno profondo non solo nel campo dell’arte e della cultura, ma anche nell’immaginario popolare. La notorietà di Dalí (che è altra cosa, ovviamente, dalla conoscenza della sua opera) non sembra conoscere flessioni né barriere generazionali, l’artista può essere a pieno diritto annoverato tra le...

29 Luglio 2018

Photo Generation, una colata di immagini si spande sulle nostre giornate

      “In principio era l’immagine. Se il mondo cominciasse oggi, non esisterebbe descrizione più corretta. […] quale effetto avrà su di noi, sui nostri figli, come modificherà ciò che intendiamo per “memoria di noi”? Una colata d’immagini si spande sulle nostre giornate. Sono diventate l’alfabeto universale, il battito del tempo quotidiano, un’estensione luminosa di ogni evento, emozione, desiderio.”   Da questa constatazione si avvia il discorso di Michele Neri in Photo Generation un saggio agile e prezioso, capace di toccare, con stile brillante e intelligenza vivace, snodi e questioni cruciali...

20 Luglio 2018

La fotografia di Greg Gorman: il misterioso fascino del ritratto

  Non esiste genere artistico più affascinante del ritratto: come un pezzetto di ferro viene avvinto da una calamita, così l’occhio umano lo è dai suoi simili. E il motivo è chiaro: non possiamo smettere di essere affascinati dal mistero che gli altri rappresentano per noi, pari solo a quello che noi rappresentiamo, certo per gli altri, ma soprattutto per noi stessi. Ecco perché un titolo che ci promette di andare oltre il ritratto, come quello che l’americano Greg Gorman ha scelto per la sua mostra Beyond the Portrait presso la milanese 29 Arts in Progress Gallery (aperta fino al 1° settembre, tranne la settimana di...

29 Giugno 2018

I mondiali di Russia 2018: non solo calcio

  Forse è il più grande spettacolo del mondo: sto parlando ovviamente della 21a edizione del campionato mondiale di calcio (o Coppa del Mondo FIFA) che, iniziata il 14 giugno, sta entrando in questi giorni nella sua fase calda: terminati infatti i gironi, con la conseguente uscita della metà delle squadre presentatesi ai blocchi di partenza (32 in 8 gironi da 4 squadre l’uno, con qualificazione delle prime 2), il torneo si appresta ad affrontare ora le spettacolari partite a eliminazione diretta, che, a partire dagli ottavi di finale, porteranno alla finalissima di Mosca, del 15 luglio. È difficile trovare un altro...

05 Giugno 2018

Milano si mette in posa: tra il Photo Festival e la Photo week

  Il 24 aprile ha avuto il via la tredicesima edizione del Milano Photo Festival, che continuerà fino al 30 giugno, mentre nella settimana dal 4 al 10 giugno sarà la volta della Milano Photo Week, giunta alla seconda edizione: il capoluogo lombardo viene così invaso da una quantità davvero sbalorditiva di mostre (ben 165!), incontri e dibattiti con artisti, studiosi e addetti ai lavori, workshop, letture portfolio ed eventi di varia natura, tutti incentrati sul mondo, anzi, sui mondi della fotografia. È difficile non concordare con Roberto Mutti, direttore artistico del Photo Festival, nonché critico e docente fra i più...