Chiara Di Cristofaro

Giornalista economico-finanziaria col pallino della comprensione della mente umana e counselor, svoltati i 40 anni ha portato a casa la seconda laurea, stavolta in psicologia. Da qualche anno vive con un marito, un figlio, un cane e un gatto. Cerca ancora di abituarsi al caos di casa sua e a volte ha crisi di identità. Su twitter @chiaradicri
30 Marzo 2020

Covid-19, parliamo sul serio di diritti dei bambini?

Ai bambini fa bene prendere aria, fare una passeggiata e stare al sole? Impossibile non rispondere di sì, ovviamente. E' un po' come chiedere se fa bene bere acqua o respirare aria pura invece che inquinata. E' il momento di stabilire per decreto che a tutti i bambini sia concesso uscire di casa per un'ora al giorno accompagnati da un adulto? In questo caso dire di sì non è affatto scontato e il discorso si fa complesso. In questi giorni le misure di contenimento nel nostro Paese sono ancora molto rigide: i positivi al coronavirus sono oltre 97mila, si continua a morire al ritmo di 750 persone al giorno. In alcune regioni,...

29 Marzo 2020

Cucina di resistenza, ai fornelli ai tempi del coronavirus

In quarantena gli italiani cucinano. Fanno un sacco di altre cose, certo, ma prevalentemente cucinano. Torte, crostate, ciambelloni, pizze, ma soprattutto pranzo, cena e colazione. Perché se alcuni cucinando si rilassano, si divertono, trovano il loro spazio di piacere, altri si ritrovano a dover mettere insieme tre pasti al giorno, solo per sé o per tutta la famiglia, ed è faticoso, anche perché magari nel frattempo si lavora da casa e ci si occupa dei figli. Ecco perché l'instant book "Cucina di resistenza nel tempo sospeso" di Anna Prandoni e Gaia Menchicchi è proprio una bella idea: 38 ricette facili e alla portata di...

25 Marzo 2020

Covid-19, i consigli da non ascoltare per vivere al meglio l'isolamento

  L'isolamento e la quarantena, il tempo da ripensare, la gestione di una famiglia o dello star soli, le paure... Il coronavirus ci mette di fronte a una situazione quotidiana totalmente nuova, che dobbiamo imparare a gestire anche emotivamente.Proviamo a capire, con chi questa situazione l'ha già vissuta, cosa funziona e cosa no. Emanuele Gatti è counselor, formatore ed esperto di mindfulness, vive in Cina a Shenzen, e lì ha vissuto la sua quarantena. Sei settimane di isolamento totale, poi dalla metropoli è potuto andare con la sua famiglia in una città più piccola ma il livello di precauzione è ancora altissimo. Da...

19 Marzo 2020

Covid-19, per bambini e adolescenti a casa la differenza la faranno i genitori

Bambini e adolescenti confinati in casa, tra scuola virtuale, regole da ricreare, routine da recuperare, giornate da inventare, interrogativi a cui rispondere. Nella gestione delle 24 ore in casa in tempi di coronavirus, con giornate dilatate e impegni saltati, molte delle nostre attenzioni sono impegnate dalla risoluzione di problemi di natura pratica, in una quotidianità totalmente nuova. Questo vale anche per i nostri figli, alle prese con le lezioni virtuali e non solo. Ma non basta. Se per la gestione dell'emergenza sanitaria la Cina è diventata il nostro faro, qualche indicazione ce la può dare anche sulla...

05 Marzo 2020

Covid-19, psicosi o schizofrenia da ripartenza. Dov'è finito il pensiero critico?

Fermiamoci. No, ripartiamo. Sul coronavirus e sugli effetti delle misure di contenimento si è scatenato un tifo da stadio. La polarizzazione delle posizioni è stata immediata, netta, da subito. Il pensiero, al tempo dei social, pare funzionare solo così: bianco o nero, giusto o sbagliato, vax o no vax... E allora, da subito, da un lato si sono schierati, mascherina in una mano, Amuchina nell’altra, i templari della pandemia. Visioni apocalittiche, supermercati presi d’assalto, città deserte, sono lo scenario che ne è seguito. La psicosi, con tanto di anamnesi e diagnosi di acuti osservatori ed esperti sull’incapacità delle...

07 Febbraio 2020

Bullismo e cyberbullismo: le minacce più temute da 1 adolescente su 3

Quasi la metà degli adolescenti ha vissuto sulla propria pelle atti di bullismo da parte di compagni (44,9%, che sale al 46,5% nei maschi). A differenza del cyberbullismo che invece colpisce di più le ragazze: il 12,4% delle giovani ammette di esserne state vittima, contro il 10,4% dei ragazzi.È questa l’allarmante fotografia scattata da Terre des Hommes e ScuolaZoo attraverso i risultati dell’Indagine dell’Osservatorio indifesa, che ha raccolto le opinioni di 8mila ragazzi e ragazze delle scuole secondarie in tutta Italia su violenza, discriminazioni e stereotipi di genere, bullismo, cyberbullismo e sexting diffusi in...

23 Gennaio 2020

Psicologi, dopo 20 anni torna una donna alla guida Ordine della Lombardia

Dopo 20 anni una donna torna alla guida dell'Ordine degli Psicologi della Lombardia.Lei si chiama Laura Parolin, ha 48 anni ed è appena stata eletta alla Presidenza dell'Ordine degli psicologi della Lombardia, il più grande come dimensioni e come numero di iscritti in Italia insieme al Lazio. Non è dunque una "prima volta" (come erroneamente scritto in una prima versione di questo post) ma un ritorno, dopo la presidenza di Wally Capuzzo, presidente dell’Ordine degli Psicologi Lombardia dal 1996 al 1999. Parolin arriva alla guida di una comunità che di donne è fatta per oltre l'80%. Parolin è professoressa associata...

19 Dicembre 2019

Protocollo Zeus: contro la violenza domestica puntare sulla prevenzione

    E' iniziato come un progetto pilota, una scommessa. Sta procedendo come un successo che fa scuola, come dimostrano gli ultimi dati. Il Protocollo Zeus, nato il 5 aprile dello scorso anno, è stato da poco rinnovato fino a fine 2022 e affronta la piaga della violenza di genere da un punto di vista innovativo: punta a bloccare le recidive degli episodi di violenza sul nascere, quando ancora non sono caduti nella fattispecie del reato penale intervenendo direttamente sul maltrattante fermandolo, sottolineando il disvalore sociale delle sue condotte, rieducandolo e riabilitandolo. Dietro a questa scommessa ci sono la volontà...

18 Dicembre 2019

Punto donna: in un anno 130 donne e 20 bambini hanno chiesto aiuto

Attività gratuite che coinvolgono le donne in percorsi di supporto, formazione ed empowerment, al fine di migliorare le loro condizioni sociali e la fiducia in loro stesse, con particolare attenzione alla possibilità di inserimento lavorativo. Sono questi i servizi offerti da Punto Donna a Milano, il centro a supporto delle donne vittime di violenza ed esclusione sociale, che ha appena festeggiato il suo primo compleanno. In un anno sono 130 le donne e 20 i bambini che si sono rivolti al servizio, realizzato da We World Onlus e Axa Italia, e 44 tra queste donne hanno deciso di intraprendere un percorso continuativo all’interno...

09 Dicembre 2019

Violenza sulle donne, una panchina rossa anche nella sede di Allianz Partners

Anche le aziende possono alzare la voce contro la violenza sulle donne. Come nel caso di Allianz Partners, che ha deciso di unirsi alla campagna #Closed4women di ActionAid, per sensibilizzare l’opinione pubblica in difesa dei diritti delle donne e si unisce al movimento delle panchine rosse promosso dal Comune di Milano, simbolo del rifiuto di ogni forma di abuso.   Gli uffici dell’azienda attiva nelle soluzioni assicurative e di assistenza hanno infatti inaugurato una propria panchina rossa in uno spazio adiacente il cortile interno dell’edificio di Viale Brenta 32 a Milano. La panchina è stata personalizzata a firma dello...