08 Ottobre 2018

"Ecco perché, da calabrese, sono orgogliosa di Mimmo Lucano"

scritto da

        Sono nata in Calabria 26 anni fa. Come tanti miei coetanei e come molti hanno fatto prima di me, sono partita da casa mia per inseguire un sogno e oggi vivo a Roma. La Capitale è un continuo susseguirsi di incontri e opportunità ma nonostante questo - ogni volta che torno a casa - riprendere il treno che mi porta lontano e mi fa raggiungere la mia nuova quotidianità è straziante. Perchè io la mia terra la amo, con tutta me stessa. La mia famiglia, le mie radici, il mio mare, ogni angolo di casa mi riempie gli occhi e il cuore di meraviglia e poesia. Quando si parla della Calabria generalmente si ricordano...

21 Agosto 2018

Perché non si parli dei nuovi schiavi del Sud Italia solo ad agosto

scritto da

    Non é facile parlare della propria terra, specie quando non ci sono eventi da commentare di cui andare fieri. Il rischio che si corre é di sembrare campanilistici o molto più probabilmente poco oggettivi. L'evento in questione è quello che ha inevitabilmente segnato questa estate 2018 in Capitanata, provincia settentrionale della Puglia, ovvero la morte dei braccianti agricoli avvenuta nei primi giorni di agosto, in due distinti incidenti stradali. Stipati in vagoni sgarrupati, dopo lunghe ed estenuanti giornate di lavoro a spaccarsi sulla schiena sotto il sole per raccogliere i pomodori, tornano alle loro baracche...

17 Agosto 2018

Carenza di manodopera: la Germania vuole puntare sugli extraeuropei

scritto da

      La Germania ha raggiunto un nuovo record quanto a posti di lavoro vacanti: stando ai rilevamenti del dipartimento di ricerca della Bundesagentur für Arbeit (Agenzia federale del lavoro), nel secondo trimestre del 2018 erano 1,21 milioni gli impieghi disponibili sul mercato del lavoro tedesco, 115.000 in più rispetto allo stesso trimestre del 2017. La lista degli ambiti più colpiti dalla carenza di manodopera pubblicata dalla Bundesagentur für Arbeit a giugno 2018, si è allungata notevolmente, accogliendo negli ultimi sei mesi 14 nuove professioni e raggiungendo così quota 61. A guidare la classifica è il settore...

24 Luglio 2018

Immigrazione, per 3 italiani su 4 va accolto chi scappa dalle guerre

scritto da

    Il tema immigrazione “preoccupa” il 58% degli italiani, ma per tre connazionali su quattro chi scappa da guerre e terrorismo «va accolto». Lo rivela un sondaggio della Doxa, a pochi giorni dalla Giornata internazionale della tratta di esseri umani in programma il prossimo 30 luglio. I dati. Oggi si dicono “preoccupati” 6 italiani su 10, ma solo a dicembre 2017, erano 8 su 10. Dunque, qualcosa è cambiato nell’atteggiamento generale degli italiani rispetto a questo argomento: la soglia toccata sei mesi fa si attestava al 78%, superiore di ben 20 punti rispetto all’attuale rilevazione. Spiccano le donne (65%)...

08 Marzo 2018

Awa Traore, una storia nascosta nel nuovo film di Marco Tullio Giordana

scritto da

    I personaggi dei film di Marco Tullio Giordana restano nel cuore perché sono degli eroi civili, ancorati alla realtà in cui vivono, personaggi che con la loro storia raccontano anche il loro tempo e una sfaccettatura della società. Nome di donna, nelle sale simbolicamente dall’8 marzo, sul tema delle molestie nell’ambiente di lavoro, è una storia di coraggio e determinazione, ma anche di miseria e fragilità, perché spesso le vittime sono tali perché non hanno via di fuga. Curiosando nel making of del film, tra i personaggi secondari e le attrici su cui svetta la protagonista Cristiana Capotondi, abbiamo trovato...

28 Febbraio 2018

Dimmi cosa voti su immigrati, lavoro e Ogm e ti dirò se sei uomo o donna

scritto da

Votiamo fra quattro giorni. Una delle tornate elettorali più incerte della storia politica italiana. E incerta sono anch'io, per la prima volta, su chi votare. Voi avete deciso? Certo non posso scegliere io al posto vostro. Ma una cosa posso predire: se mi dite cosa pensate in fatto di immigrazione, di lavoro, di ambiente o di politica monetaria, con buona probabilità vi saprò dire se siete un uomo o una donna. La magia non c'entra nulla, e nemmeno l'azzardo. Semplicemente, ho appena finito di leggere un interessante studio firmato dagli esperti dell'Organizzazione internazionale del lavoro e dall'Università del Nebraska. A...

20 Febbraio 2018

#Duedidue: le due vite di Germana Giordano Middleton, avvocata italiana penalista a New York

scritto da

    Da Bari a New York. Due nazioni cui appartenere. Due lingue da parlare fluentemente, per gli affetti e per lavoro. Due decenni – venti anni in tutto dal 25 gennaio 1998 – appena festeggiati in studio con una cliente, davanti ad un cupcake sormontato da una candelina. La storia di Germana Giordano Middleton si sposa perfettamente con il tema del mese di febbraio di AlleyOop, #Duedidue. In lei convivono e si allineano due vite, celebrate ogni giorno con entusiasmo e la voglia di farcela, come se fosse il primo giorno. La vita di Germana Giordano Middleton scorre, ogni giorno sempre diversa, come le puntate di “Law&Order...

29 Dicembre 2017

Berlino, quando lo yoga aiuta a superare i traumi delle donne migranti

scritto da

    «Soltanto se ci si sente a casa dentro se stessi è possibile sentirsi a casa in un Paese straniero»: queste le parole con cui Bettina Schuler illustra le ragioni che nel 2014 l’hanno spinta ad attivare lezioni di yoga per donne rifugiate a Berlino e nel 2016 a fondare citizen2be, un’associazione non profit volta ad assistere i nuovi arrivati nel processo di integrazione in Germania. Scrittrice, giornalista e istruttrice di yoga di professione, Bettina concepisce questa disciplina come una terapia del trauma, ispirandosi al metodo sviluppato dall’americano David Emerson, il fondatore del Trauma Center di Brookline in...

27 Settembre 2017

Degrado, occupazioni abusive, immigrazione in cima alla lista della prima prefetta di Milano

scritto da

    Le occupazioni abusive, il degrado di alcune zone periferiche, la gestione dei migranti. Sono i temi che Luciana Lamorgese, prima prefetta donna di Milano, ha affrontato con particolare attenzione dal momento del suo insediamento a capo della prefettura del capoluogo lombardo avvenuto a febbraio scorso. Dopo gli attentati di Parigi di novembre 2015, racconta la prefetta, si inoltre è alzato il livello di allerta per la minaccia del terrorismo di matrice islamica. Maggiori controlli e più sicurezza che però, “non devono impedire alle città di vivere”. C'è poi il problema delle mafie: perché la criminalità, “è...

04 Maggio 2017

G8 di Genova, Regeni, Del Grande: Alessandra Ballerini, l'avvocata di persone e ideali

scritto da

Consolare una madre non è un compito facile. E lo è ancora meno se quella madre attende da mesi alla finestra l’arrivo di un figlio che si è perso in mare, o è rinchiuso in chissà quale prigione in mezzo al deserto. Eppure Alessandra Ballerini fa proprio questo: consola e difende gli "ultimi”. Da anni, come avvocata civilista, si occupa di diritti umani e immigrazione, anche presso varie associazioni, Ong e sindacati. La ragione? “Un modo – spiega lei - per sentirsi meno soli. Perché far valere i diritti di chi conta poco o niente è una lotta impari che ti fa sentire sempre fuori posto”. È necessario quindi legarsi,...