12 Ottobre 2018

Perché è un privilegio poter indossare la cravatta

scritto da

        Il Parlamento italiano non ha un dress code (regole di abbigliamento) per le donne, perché non erano previste. Questo dà una “divisa” agli uomini (giacca alla Camera, giacca e cravatta al Senato) e lascia libere le donne di vestirsi come vogliono. E di non avere una divisa. Che effetto fa la divisa? Rende più facile il riconoscimento dei propri simili, rendendoli immediatamente visibili e creando un “effetto squadra”. Chi non la indossa ha più difficoltà a farsi riconoscere e di conseguenza a essere incluso. Come evitare questa forma di esclusione? Tremo all’idea di un dress code per le donne nelle...

20 Novembre 2017

Genova, la Corte d'Appello riconosce l’adozione ottenuta all’estero da due padri

scritto da

    La Corte di appello di Genova ha disposto con ordinanza la trascrizione dell’adozione congiunta di un minore brasiliano da parte di due uomini, uno dei quali cittadino italiano. Il riconoscimento è avvenuto con l’aiuto dell’Avvocatura per i diritti LGBTI-Rete Lenford, che è intervenuta con l’avv. Susanna Lollini portando la questione davanti alla Corte affinché questa dichiarasse non contrario all’ordine pubblico il riconoscimento automatico della sentenza di adozione chiesto dai ricorrenti e, dunque, corretta la procedura amministrativa avviata presso il Comune. La Corte territoriale, con il parere favorevole...