07 Aprile 2021

Burkina Faso, un progetto di riforestazione sociale per le donne

scritto da

      Oltre l'80% delle donne in Burkina Faso è il pilastro delle comunità rurali, ma hanno poco potere decisionale e scarso accesso al reddito. Se oggi non è più una novità piantare un albero dall’altra parte del mondo con una manciata di click, lo stesso gesto può supportare un progetto di riforestazione sociale. Avviato da oltre un anno da Etifor, spin-off dell’Università di Padova impegnato in attività di valorizzazione del patrimonio naturale su scala globale, attraverso l’adozione di alberi consente di piantare specie fondamentali per la sussistenza alimentare di migliaia di famiglie, contrastare la...

18 Giugno 2020

Il boom delle riviste indipendenti

scritto da

Nell'ultimo decennio abbiamo assistito al boom delle riviste indipendenti, anche dette "indie mags", nonostante il momento critico che sta affrontando il mondo della carta stampata più tradizionale. Ma cosa intendiamo per rivista indipendente? Lo abbiamo chiesto a Francesca Spiller, founder dello spazio Reading Room a Milano, attivo dal 2018: "Una rivista può essere indipendente perché non ha la pubblicità, oppure perché non appartiene a grandi gruppi editoriali. Considero indipendenti quei progetti che portano avanti una ricerca e una sperimentazione, soprattutto visiva”. Questi magazine trattano i temi più disparati,...

18 Giugno 2020

Quello che scegliamo a tavola decide la salute della nostra terra

scritto da

    È del 1962 il libro Primavera silenziosa, della biologa e zoologa Rachel Carson, che denunciava l’uso dei DDT e richiamava l’attenzione della politica e dell’opinione pubblica sulla cura delle pratiche agricole. Il libro, considerato come un momento fondante del movimento ambientalista mondiale, fu oggetto di vari tentativi di screditamento, Carson stessa venne messa in dubbio nelle sue qualità di scienziata, ma grazie a questo suo lavoro l’uso dei fitofarmaci divenne questione pubblica e nel 1963 la Commissione Consultiva Scientifica del Presidente Kennedy, appoggiò le sue tesi scientifiche.  Nel 2020, per la...

03 Giugno 2019

Millennials, sboccia l'amore per piante e fiori

scritto da

    Ansiosi e costretti a vivere in appartamenti di città sempre più piccoli o votati al coinquilinaggio perenne, i Millennials di tutto il mondo stanno trovando sollievo ai loro crucci in una nuova passione, che poi tanto nuova non è: le piante da appartamento. Secondo il National Gardening Survey, nel 2016 sei milioni di americani hanno cominciato a dedicarsi al giardinaggio e l'80% di loro aveva tra i 18 e i 34 anni contribuendo ad una industria da 36,9 miliardi di dollari. Ma se il passatempo non ha nulla di originale, i mezzi con cui viene portato avanti sono quelli dei tempi nostri: Spuntano bacheche Pinterest a tema...