17 Novembre 2018

Clemente Russo, un papà supermassimo alla caccia della quinta Olimpiade

scritto da

      Clemente Russo torna sul ring ai Campionati UE che si stanno svolgendo in questi giorni a Valladolid, in Spagna e, a 36 anni, lo fa nella categoria dei supermassimi (+91 kg.) con un obiettivo ben chiaro in mente: qualificarsi per le Olimpiadi di Tokyo 2020. A fare il tifo per un papà supermassimo ci sono le tre figlie, Rosy di sette anni e le gemelle Jane e Janet di cinque, e la moglie Laura Maddaloni, sorella di Marco e Pino, quest’ultimo olimpionico nel judo (cat.  -73 kg) a Sydney 2000. “La mia esperienza di papà si può dire che sia iniziata davvero solo un paio di anni fa”, dichiara il pugile campano,...

08 Novembre 2018

Irma Testa, da Butterfly ai mondiali di pugilato passando per la Russia

scritto da

    Si è lasciata alle spalle le emozioni, forti, del red carpet e della prima del docu-film di cui è protagonista, Butterfly, alla Festa del Cinema di Roma, ed è volata in Russia per staccare il biglietto per i Mondiali indiani di pugilato che si terranno a New Delhi dal 15 al 25 novembre. Irma Testa, la farfalla azzurra del ring, in questi giorni è infatti a Mosca con la nazionale per l’ultimo training camp, con la squadra russa, una serie di allenamenti che decreteranno la selezione finale per l’appuntamento più importante della stagione. Nella categoria 60 kg, quella della 20enne di Torre Annunziata, sono in...

29 Ottobre 2018

Vela: Caterina Marianna Banti come Alessandra Sensini verso Tokyo 2020?

scritto da

      Il premio sarebbe di quelli da mettere in prima fila, in bacheca. Il solo pensiero della nomination alla vittoria finale mette i brividi. Caterina Marianna Banti e Ruggero Tita sono infatti in lizza per il prestigioso premio Rolex Award – Sailor of the Year, gli Oscar della vela. È la prima volta che ben due velisti italiani ricevono la nomination per questo premio. Prima di loro, l’unica italiana in grado di aggiudicarselo è stata Alessandra Sensini, attuale vice presidente del Coni, ben dieci anni fa. Caterina e Ruggero, speranze azzurre anche verso le Olimpiadi di Tokyo2020, hanno avuto un approccio...

02 Agosto 2018

Olimpiadi 2026: Cortina da Cenerentola a regina dei Giochi delle Alpi

scritto da

      È stata l’ultima delle tre a presentare la propria manifestazione di interesse. Eppure Cortina d’Ampezzo oggi, dopo la candidatura a tre - insieme a Milano e Torino - confermata dal Coni per ospitare i Giochi invernali 2026, sembra la più convinta e convincente del terzetto. Mentre Torino e la sindaca Chiara  si rimettono nelle mani del Governo e il sindaco Beppe Sala tiene Milano fuori dalla governance, Fondazione Cortina proprio in questi giorni ha dato il via alla realizzazione della nuova Finish Area nella Ski Area di Rumerlo, all’adeguamento della viabilità comunale e ai tre tunnel di collegamento...

25 Luglio 2018

Rossella Fiamingo, archiviati i Mondiali ora l’obiettivo è la qualificazione olimpica

scritto da

        La stagione era iniziata sotto i migliori auspici con la vittoria ai Campionati Italiani Assoluti, poi le delusioni degli Europei e dei Mondiali. Rossella Fiamingo, all’inizio del mese di giugno, sulla pedana di Fieramilanocity, aveva conquistato il terzo titolo italiano in carriera dopo quelli del 2013 e del 2015. Agli Europei di Novi Sad, invece, la 27enne spadista azzurra, è capitata in una parte particolarmente ostica del tabellone e si è fermata agli ottavi: prima ha superato la georgiana Maia Guchmazova per 15-9, poi, all’ultima stoccata (15-14) l’ungherese Emese Szasz, n. 1 del mondo, in quella che...

05 Aprile 2018

Sara Cardin, la karateka italiana che punta a una medaglia a Tokyo 2020

scritto da

    Centro preolimpico Matteo Pellicone, a Ostia, sul litorale romano a due passi dal mare. Qui ha sede il centro federale della Fijlkam, la Federazione Italiana Judo, Lotta, Karate, Arti Marziali. Un palazzetto dello sport che, dall’adiacente fermata di Castelfusano della linea Roma-Lido, sembra una navicella spaziale appena atterrata sul nostro pianeta, tutto intorno un grande parcheggio, il centro medico e poi palestre, foresteria, area ristorazione e uffici insieme a spazi culturali con il primo museo degli sport di combattimento. A farci da guida all’interno è Sara Cardin, campionessa azzurra di karate, grandi occhi...

02 Aprile 2018

Federica Pellegrini: la "Divina" è pronta a stupire ancora

scritto da

    L’ultima notizia che la riguarda è la proposta del presidente del Coni Giovanni Malagò che la vorrebbe membro Cio in quota atleti a Tokyo 2020. Federica Pellegrini, la Divina, fa notizia sempre, fin da quando ha iniziato a nuotare e, probabilmente, continuerà a far parlare di sé anche il giorno che deciderà di uscire definitivamente dalle vasche del nuoto. Ogni suo tweet o scatto fotografico postato su Instagram viene ripreso, commentato, rilanciato in giro per il web. Come in occasione della sua ultima trasferta in Florida, quando a Fort Lauderdale si è cimentata in una partita di beach volley con i campioni della...

01 Aprile 2018

Irma Testa: la prima pugile donna italiana a qualificarsi per le Olimpiadi

scritto da

    Prosegue l’ottimo Europeo Under 22 dell’Italia a Targu Jiu (Romania). Giovedì scorso erano in programma le semifinali femminili, con ben quattro italiane impegnate. Irma Testa avrà la possibilità di mettersi l’oro al collo nei 57 kg. La 21enne di Torre Annunziata si è liberata agevolmente della turca Us e oggi se la vedrà con la romena Cosma. “La rivoluzione è l’armonia della forma e del colore e tutto esiste, e si muove, sotto una sola legge: la vita”. È una frase di Frida Kahlo, l’artista preferita di Irma Testa, la prima pugile donna italiana a qualificarsi per un’Olimpiade, ai Giochi di Rio...

20 Marzo 2018

Sofia Goggia: la lezione di una campionessa di dieci anni

scritto da

    “Il sogno della mia carriera agonistica è: vincere le olimpiadi di discesa libera”.   Quando, a poco meno di dieci anni, ti viene richiesto dal tuo allenatore di compilare una scheda di autovalutazione e tu scrivi una frase del genere, gli adulti che ti circondano possono reagire in due modi: farti un buffetto affettuoso, oppure guardare lontano, nel tempo e nello spazio, fino al 2018, fino e Pyeongchang, per vederti salire davvero su quel podio a stringere la tua medaglia. La bambina in questione è in effetti Sofia Goggia, che pochi giorni dopo aver vinto l’oro che sognava da bambina, ha pubblicato in un tweet...

25 Febbraio 2018

PyeongChang2018: tutti i numeri della spedizione azzurra

scritto da

    10 medaglie in totale vinte dall’Italia che ha chiuso i giochi di PyeongChang al dodicesimo posto nel medagliere vinto dalla Norvegia con 39 medaglie (14 ori, 14 argenti e 11 bronzi), davanti alla Germania con 31 (14 ori, 10 argenti e 7 bronzi) e al Canada con 29 (11 ori, 8 argenti e 10 bronzi). 12 anni sono quelli attesi dall’Italia per arrivare a doppia cifra nel medagliere olimpico. 3 medaglie d’oro - tutte al femminile - firmate da Arianna Fontana nei 500 metri dello short track, da Michela Moioli nello snowboard cross e da Sofia Goggia nella discesa ibera di sci alpino. 2 medaglie d’argento: Federico...