06 Aprile 2021

Enpa, nel lockdown del 2020 boom di adozioni di cani e gatti grazie ai social

scritto da

    Boom di adozioni di cani e gatti da Nord a Sud Italia nel 2020, il 15% in più rispetto all’anno precedente. Il 2020, anno di record negativi, in cui il mondo ha dovuto far fronte alla pandemia, chiuso fra le mura domestiche, registra finalmente una notizia positiva. Difficile individuare un solo motivo alla base di quello che la presidente dell’Enpa Carla Rocchi ha definito “un piccolo miracolo della pandemia” (certo, si potrebbe ironizzare dicendo che è stato solo per avere un motivo per uscire quando i provvedimenti del governo non lo permettevano, ne avevamo scritto qui, ma sarebbe solo ironia), ma è più...

16 Marzo 2021

Chiudere le scuole serve davvero? Ecco cosa ci dicono i dati

scritto da

      Il tema delicatissimo della chiusura delle scuole provocata dalle restrizioni per contrastare la pandemia è, da un anno a questa parte, attentamente studiato ovunque nel mondo. Pur senza evidenze definitive, appare chiara una linea comune: l’interruzione delle lezioni in presenza impatta (drammaticamente) molto più che sulle sole curve di apprendimento. Secondo l’UNESCO da marzo 2020 gli studenti son rimasti fuori dalle classi mediamente per 3 mesi e mezzo. Da un massimo di 5 mesi, come è successo in America latina, alla media in Europa di 10 settimane, fino al limite minimo registrato in Oceania, dove è...

17 Febbraio 2021

Violenza contro le donne, dopo il Covid la giustizia deve aprire la strada verso la rinascita

scritto da

                      Quando avremo sconfitto la pandemia con i vaccini, le mascherine ancora indossate (naso compreso) ed il rispetto per la salute come bene collettivo non ci dovremo dimenticare delle sofferenze che le donne vittime di violenza ad opera degli uomini hanno vissuto durante il primo duro lockdown. Una doppia violenza rappresentata dalla sopraffazione quotidiana e dalla impossibilità di chiedere aiuto. Non a caso nei mesi di marzo ed aprile 2020 le denunce per maltrattamenti sono diminuite mediamente del 50%, a Milano addirittura del 70%. Questa piaga sociale sembra sopravvivere anche...

03 Febbraio 2021

Lettori non si nasce, i libri allenano il pensiero e conquistano le teenager d’Italia

scritto da

      Fiabe, avventure, racconti fantastici e grandi classici. I bambini che crescono immersi in immagini magiche, parole affascinanti, pagine di libri saranno gli adulti che, con più probabilità, svilupperanno una maggiore propensione alla lettura. E non solo: avranno un atteggiamento più fiducioso, una mente più aperta, e la capacità di decodificare il mondo in maniera molto più ricca. Questo conferma il fatto che lettori non si nasce, ma si diventa e l’attitudine alla lettura può essere favorita in famiglia sia leggendo ai propri figli sin da piccoli, ma anche attraverso lo stesso esempio di genitori lettori. A...

21 Gennaio 2021

Samanta Romanese, la libraia che legge al telefono per regalare bellezza

scritto da

  Con questa intervista Alley Oop comincia un viaggio a puntate, ideato e curato da Manuela Perrone, tra le "donne di editoria", le professioniste che a vario titolo lavorano nel settore dei libri: editrici, libraie, scrittrici, bibliotecarie, comunicatrici, traduttrici, illustratrici. Tutte responsabili, ciascuna nel proprio ambito, di disegnare un pezzo importante del nostro immaginario e della nostra cultura. Buona lettura. #donnedieditoria   ***** “Pronto, potete leggermi l’Infinito di Leopardi?”.  L’ultima telefonata ricevuta da Samanta Romanese prima di Natale è stata quella di una signora che, con estrema...

16 Gennaio 2021

Il Covid ci ha insegnato a camminare all'aria aperta e a rimetterci in viaggio

scritto da

    Le restrizioni imposte dalla pandemia non hanno represso la voglia degli italiani di fare attività sportiva all’aria aperta. Al contrario, la chiusura di palestre, piscine e centri sportivi ha accresciuto la voglia di praticare sport open air, anche perché percepito come più sicuro alla luce dell’escalation dei contagi. Tra camminate veloci, corsa e bicicletta quasi 8 italiani su 10 si sono mossi all’aperto durante l’anno appena concluso, mentre la metà si è cimentata in attività ginniche domestiche, sia con l’ausilio di supporti digitali (22%) sia senza (30%), complice anche il ricorso massiccio allo smart...

16 Dicembre 2020

Olanda in lockdown: chiusi scuole e negozi, aperti gli alimentari e... i coffeeshop

scritto da

Dalla mezzanotte del 15 dicembre i Paesi Bassi sono in lockdown "duro" per 5 settimane. Restano aperti solo i negozi che offrono beni essenziali, come, per esempio, i supermercati e le farmacie. Ma anche i coffeeshop. Più che a marzo, la linea del governo è severa ed è arrivata, se non completamente inaspettata, abbastanza sorprendentemente per la capillarità delle chiusure e l’immediatezza della sua applicazione. Troppo alti i numeri per non inasprire le limitazioni e cercare di tornare a contenere i contagi, le conseguenti ospedalizzazioni e i ricoveri in terapia intensiva che, seppure ancora per ora controllabili, mostrano...

14 Dicembre 2020

#teladoiolaresilienza: la risposta al calendario Codacons

scritto da

        Siamo abituati al fatto che in questo periodo dell’anno comincino a propinarci calendari pieni di natiche lucide con pretesti pseudo-artistici. Anche se un'inversione di rotta sembrava esserci stata: persino il calendario di nudi d’autore per eccellenza, il calendario Pirelli, lo scorso anno ha vestito tutte le modelle lavorando su tutt’altro simbolismo. Ora che sia il Codacons, il Coordinamento delle associazioni per la difesa dell'ambiente e dei diritti degli utenti e dei consumatori, a tornare a quel cliché e realizzare l’ennesimo calendario di nudità pretestuose, è un po’ difficile...

06 Dicembre 2020

Bambini e pandemia, il "lockdown da cani" di Zelda Mezzacoda

scritto da

Per gli adulti pandemia e lockdown sono eventi spiazzanti. E per i bambini? E per i cani? Davanti alle strade vuote senza neppure un'auto a frastornare, ai parchi deserti, agli odori volati via insieme ai gruppi di ragazzi accalcati davanti a locali e ristoranti la cagnolina Zelda, una bastardina "un po' golden retriever un po' maremmana", si convince che è tutta colpa sua: ha morso un signore con la maschera qualche giorno prima e dunque tutti hanno dovuto allontanarsi, "mettersi al sicuro" e studiarla da lontano. "Zelda Mezzacoda" è un delicato e poetico libro per l'infanzia scritto dal giornalista Filippo Golia, inviato...

01 Dicembre 2020

Come cambierà il mondo del lavoro dopo la pandemia?

scritto da

      Addio alla scrivania, all'attesa degli ascensori, al caffé con i colleghi, alle plenarie, ai viaggi in business, agli eventi di team building: la pandemia ha rotto tutte le regole organizzative del lavoro e molti esperti si stanno chiedendo cosa succederà dopo. Secondo Bill Gates, i cambiamenti così radicali che abbiamo visto quest'anno nel lavoro  e nei viaggi d'affari non scompariranno, anche dopo che la pandemia si sarà placata. "La mia previsione sarebbe che oltre il 50% dei viaggi d'affari e oltre il 30% dei giorni in ufficio spariranno", ha detto Gates. Il tipo di viaggio d'affari in cui è importante...