02 Agosto 2020

Sulle Alpi: un viaggio straordinario

scritto da

  “Se non è già successo, succederà. Capita sempre. Un bel giorno le Alpi appaiono all’improvviso e catturano lo sguardo. Bianche contro il cielo o scure come isole emerse dalla foschia. Forse l’incontro inaspettato avverrà mentre fai uno spuntino o pensi alla verifica di matematica: le vedrai comparire in fondo al viale della tua città in una giornata limpida di primavera. Oppure spunteranno all’improvviso mentre ti annoi in macchina, dopo una curva, sopra un cavalcavia. E resterà una sensazione di stupore, come di magia”. Quanto ha ragione Irene Borgna, autrice del libro “Sulle Alpi”. Una donna nata a...

04 Maggio 2020

Viaggiare con le lingue nonostante il lockdown

scritto da

Dover stare a casa tutto il giorno può diventare un'ottima occasione per prendere nuove buone abitudini come leggere, cucinare o imparare una nuova lingua. Proprio lo studio potrebbe essere un’attività salvifica per questi tempi dilatati. In un articolo pubblicato sul New Yorker intitolato “The Retreating Horizon of Time in Quarantine” Dan Chiasson parla dei benefici dell’auto-miglioramento in lassi di tempo che sembrano sprecati o quanto meno sospesi. Fare e imparare cose nuove, dice l’autore, è un buon metodo per salvare e rendere proficui questi momenti. Chiasson porta anche alcuni esempi. Il cancelliere d'Aguesseau...

31 Marzo 2019

“La bambina con due papà”. È l’amore che fa una famiglia

scritto da

      Pearl è una bambina curiosa. Ama scoprire il mondo che la circonda e adora conoscere nuovi amici. Quando a scuola le dicono che arriverà una nuova compagna di classe, è elettrizzata e non vede l’ora di conoscerla. Matilda ha i capelli biondi, la faccia birichina e fa subito amicizia con lei. Insieme corrono veloci, saltano nelle pozzanghere e si arrampicano sui rami più alti degli alberi. Un pomeriggio, mentre le due bambine giocano, Pearl decide di fare una domanda alla sua amica. Quel giorno Matilda prima di entrare nel cortile della scuola, ha salutato un papà diverso da quello che la accompagna sempre....

22 Febbraio 2018

Lupoguido, la letteratura per l'infanzia pensata per i bambini

scritto da

    Una piccola casa editrice, la Guido Tommasi, con i conti in ordine, specializzata in libri di cucina, in guide per i viaggi di lusso e in giardinaggio, ha deciso di seguire un’ambizione: portare la letteratura per l’infanzia nel mondo dei bambini di oggi. Letteratura nel senso più puro del termine: niente morale, niente istruzioni per l’uso (come gestire le emozioni, come far mangiare le verdure), nessun insegnamento specifico e nessuna risposta preconfezionata a problemi più o meno concreti. Piuttosto tante belle storie. Da raccogliere sotto l’insegna di un nuovo brand editoriale: LupoGuido. Che in quanto Lupo sa...

18 Dicembre 2017

A Natale libri per bambini né ribelli né no

scritto da

    Cosa succede se Babbo Natale sta male? Niente paura, Mamma Natale sa cosa fare per non deludere i bambini. E non si tira indietro di fronte a nulla: costruire i giocattoli, modificare la bicicletta in versione turbo, viaggiare tutta la notte e calarsi dai camini. Una storia come un'altra nel periodo di feste, quella di "Mamma Natale" scritta da Panny Ives. Perché parlarne allora? Perché nell'ultimo anno i libri "contro gli stereotipi di genere" vanno per la maggiore, a cominciare dal successo internazionale "Storie della buonanotte per bambini ribelli". Un libro che, per altro, mio figlio diecenne ha trovato per caso e ha...

03 Dicembre 2017

Gli ottimisti muoiono prima

scritto da

    – E perché sei pessimista? – È solo buonsenso. Mai sentito parlare della teoria darwiniana dell’evoluzione? Quella della sopravvivenza degli esseri più adatti. Ecco, i pessimisti sono i più adatti. Sono quelli che si tengono alla larga dalle tribù vicine o dagli adorabili cuccioli di leone. Sanno bene che la madre dei cuccioli adorabili è di sicuro nei paraggi. Mentre gli ottimisti sono quelli che “Ehi, vieni qui micio, micio”. È il loro stesso ottimismo a farli fuori. Petula è così, pessimista e cinica, vive in una specie di corazza che ha costruito e nella quale si sente al sicuro. D’altronde,...

05 Novembre 2017

A caccia di sogni e di scienza, per bambini ma non solo

scritto da

«Posso raccontarti una storia?» «Quale?» «La storia di un ragazzino nato cieco da un occhio che ha salvato il mondo...» Tenerezza, coraggio, passione, saggezza mescolate con la scienza: Sara Rattaro, con la sua inconfondibile penna, ha dosato alla perfezione gli ingredienti per questo incantevole racconto, rivolto ai ragazzi dai 10 anni in su. “Il cacciatore di sogni” è una favola moderna, una di quelle storie capaci di appassionare, di far riflettere, di far sognare. Sogno e realtà, passione e scienza. Concetti all’apparenza contrapposti, eppure legati da un filo continuo e indissolubile e da un comune denominatore:...

19 Ottobre 2017

#Ioleggoperché: il viaggio nei libri inizia da bambini

scritto da

Gli alunni sono seduti, disposti in cerchio. Gli occhi attenti e curiosi. La maestra estrae un libro dal piccolo scaffale che è stato creato per accogliere la libreria di classe. Silenzio, respiro, la storia sta per cominciare… E’ un momento che ha il sapore di una magia, quello dedicato alla lettura: aprire un libro e raccontare ai bambini ciò che vi è scritto significa condivisione di un’esperienza, di emozioni e fantasie. Significa aprire la porta su infiniti mondi possibili, reali o immaginari. Significa iniziare insieme un viaggio, fatto di parole nuove, di luoghi fatati, di personaggi incantevoli in cui...

13 Agosto 2017

“Piccola guida del mondo per bambini”. Quando i sogni cambiano la vita

scritto da

  Definirlo un libro è sicuramente riduttivo. “Piccola guida del mondo per bambini - The kids' pocket guide to the world è un viaggio che è stato raccontato sulla carta per poi uscirne e diventare un progetto concreto per adulti e bambini. L’autrice, Simona Paravani-Mellinghoff, nominata “una stella nascente della finanza” da Financial News, un lavoro a tempo pieno in finanza e un ruolo attivo in attività charity educative, nel libro si definisce semplicemente “una madrina orgogliosa” e racconta con semplicità e grazia, ma anche con numeri precisi, cinque storie di bambine che vivono in diverse parti del mondo...

25 Giugno 2017

La storia di Ada la bambina scienziata e i consigli di Mrs Beaty sull'amore per la scienza

scritto da

  Ada è una bambina curiosa. Tanto curiosa da mandare in crisi la sua famiglia che proprio non la sa gestire. Comincia così la deliziosa incursione letteraria di Mrs Andrea Beaty dedicata alle bambine del nostro tempo. "Ada la Scienziata" (DeAgostini) è arrivata in Italia dopo un giro bello largo, passando da Cina.... E racconta il percorso tenero e avvincente di una mente scientifica ma, ancor prima, di una mente curiosa delle cose del mondo. I perché e i come dei bambini trovano qui, in questo libro bellissimo anche grazie alle illustrazioni di David Roberts, una dimensione diversa. Che parla alle pigrizie culturali di...