08 Ottobre 2021

Women in Space: dal 4 al 10 ottobre la settimana mondiale dello spazio

scritto da

Woman in space”. E' questo il tema della terza edizione della Settimana mondiale dello spazio, dal 4 al 10 ottobre, istituita su iniziativa delle Nazioni Unite per celebrare il contributo delle scienze spaziali al progresso dell’umanità. Sette giorni dedicati allo spazio e alla celebrazione delle donne e del loro ruolo nell’esplorazione e la valorizzazione del mondo extra-atmosferico. E quest'anno si è scelto un tema importante, in un momento in cui la pandemia ha visto regredire molte delle conquiste fin qui fatte per la parità di genere. Come infatti ci ha raccontato lo scorso marzo lo studio “If not now,...

02 Novembre 2019

Perché non sei una role model se ti lasci chiamare come un maschio

scritto da

      Chi si preoccupa di uguaglianza di genere è sempre più convinto che una delle chiavi di volta sia la presentazione di role model alle bambine e alle ragazze. E’ il filone delle “Storie della buonanotte per bambine ribelli”, delle numerose iniziative di mentoring avviate da aziende e associazioni, della ricerca sempre più spasmodica di donne da mettere sui palchi e nei giornali. Donne eccezionali. Donne che ce l’hanno fatta, dimostrando così a tutte le altre che “è possibile”. Poi però queste donne, o molte di loro, lasciano che la propria professione venga declinata al maschile. Sono professori...

27 Marzo 2018

Sara Cabitza, la donna che progetta le monoposto della Formula 1

scritto da

Il campionato di Formula 1 è appena iniziato. Il gran premio di Melbourne ha inaugurato la nuova stagione. La prima senza le «ombrelline» e le grid girls, le bellissime ragazze che in pista reggevano il cartello con la posizione in griglia del pilota e lo riparavano dalla pioggia o dal sole con un ombrello. Liberty Media, società che ha acquisito il Circus iridato delle corse, ha dichiarato a fine gennaio che le modelle presenti prima dell’inizio della gara nelle aree adiacenti alla linea di partenza erano parte di «una tradizione chiaramente in contrasto con i valori della odierna società moderna» si legge nel comunicato...

28 Aprile 2017

Le professioni hanno un genere?

scritto da

"Le posso chiedere di chiamarmi ministra?". La ministra Valeria Fedeli ha apostrofato un giornalista con queste parole durante una conferenza stampa. Nel servizio delle Iene con Laura Boldrini, quest'ultima riprende più volte l'intervistatrice chiedendo di essere chiamata   "La presidente" e non "Il presidente". Sono solo due esempi di come donne con cariche pubbliche cercano di affermare una nuova consuetudine. Che, per altro, è anche "certificata" come corretta dall'Accademia della Crusca, che spiega così le resistenze di fronte all'uso di declinazioni al femminile di certe professioni: "Qual è la ragione di questo...