15 Luglio 2021

Le imprenditrici del Sud puntano sul Made in Italy

scritto da

    Ci sono storie di impresa che non sono fatte solo di business e fredda contabilità. In particolare, alcune storie, quelle di imprese fondate o gestite da donne, raccontano di passione, di voglia di fare, di riprendersi la vita e il lavoro, creando qualcosa dal nuovo o ricreando con stile personalità ciò che già c’era. È ciò che è emerso nel corso di Phenomena, primo e unico salone espositivo italiano dedicato esclusivamente alle imprenditrici di 8 regioni del Sud (Abruzzo, Basilicata, Calabria, Campania, Molise, Puglia, Sardegna e Sicilia) in 3 settori d’eccellenza del Made in Italy, design, fashion e food, che...

08 Luglio 2021

Enza Cappabianca, startupper tra i banchi di scuola: «Insegnare imprenditorialità a scuola prepara al futuro»

scritto da

    L’emergenza sanitaria ha accelerato la discussione sul futuro della scuola italiana. Il confronto infatti non è soltanto circoscritto all’integrazione della didattica a distanza nelle modalità di insegnamento tradizionali, si pensa piuttosto a quali nuove possibilità offrire agli studenti per prepararli al mondo del lavoro. In questi mesi, per esempio, abbiamo imparato a conoscere Daniele Manni, premiato tra i dieci migliori insegnanti al mondo nell’ambito degli "Innovation and Entrepreneurship Teaching Excellence Awards”: la tecnica didattica learning entreneurship by doing startup è la ricetta del suo successo....

07 Luglio 2021

Adolescenti e alcol, cosa succede davvero con "un altro giro"

scritto da

  L’alcol ci può rendere migliori. Questa è la premessa, volutamente provocatoria, da cui parte il film di Thomas Vinterberg, Oscar come miglior film straniero, che si intitola “Un altro giro”, ambientato in Danimarca. Quattro professori di un liceo, all’inizio preoccupati per l’uso massiccio che dell’alcol fanno i ragazzi, decidono invece di cimentarsi in un esperimento di segno contrario, basato sulla teoria (reale) dello psichiatra norvegese Finn Skarderud, secondo cui un moderato stato di alterazione alcolica si rivela di beneficio per il corpo umano. Questo apparente inno all’alcol si staglia su uno sfondo...

01 Luglio 2021

Arriva la YOLO Generation, che lascia il lavoro perché si vive una volta sola

scritto da

        La pandemia ha generato insicurezze sul futuro soprattutto per la generazione di giovani che, in termini professionali, è stata quella che, assieme alle donne, ha pagato di più. La situazione giovanile, in particolare in Italia, ha sempre pagato uno scotto molto alto rispetto alle generazioni precedenti perché ha avuto più difficoltà ad entrare nel mondo del lavoro, ha guadagnato retribuzioni più basse e ha rallentato i progetti di vita, come ad esempio vivere da soli e avere una famiglia. Questo scenario si è acuito con la pandemia generando una nuova prospettiva, quella che il New York Times chiama...

25 Giugno 2021

Se vivessimo il presente al posto di vivere in base al futuro?

scritto da

    Sempre più spesso parliamo di prepararci al futuro. Tutte le cose importanti sembrano avvenire lì: in quel luogo del tempo che ancora non abitiamo ma che stiamo alacremente progettando e per cui ci stiamo attrezzando. Sentiamo dire, per esempio, che la scuola deve “preparare i giovani al futuro”. Oppure che la formazione in aziende deve dotare i lavoratori delle competenze “più adatte per il futuro”. Forse avviene perché in questo presente, che è il futuro del passato, ci sembra di non essere arrivati abbastanza preparati. Allora proviamo a dedicarlo a un presente successivo: che sarà migliore perché lo...

18 Giugno 2021

Ilena Ilardo, con "Megazinne" sfida la censura sui corpi delle donne

scritto da

  Censura, stigma, eros, empowerment: nella vita di Ilena Ilardo, editor e founder del progetto "Megazinne", il personale è assolutamente politico. Nata e cresciuta a Latina, 29 anni, gli ultimi dei quali trascorsi a Londra per “seguire quello che mi ha sempre attratto” e imparare quello che serve su editoria e giornalismo. E quello che serve, per Ilardo, è una rivoluzione culturale che liberi i corpi delle donne in tutti i campi: non una rivendicazione âgé del femminismo anni Settanta, ma una battaglia che attraversa tempi e generazioni e che, nel frattempo, ha imparato a parlare linguaggi diversi. Megazinne è un...

23 Maggio 2021

La scuola ci salverà, ma chi salverà la scuola? Ripartire dalla relazione

scritto da

È trascorso più di un anno dalla prima chiusura delle scuole: era l’inizio della primavera del 2020 e allo stesso tempo l’inizio di un’esperienza inaspettata e traumatizzante, che ha cambiato inevitabilmente le nostre vite. Ci siamo scoperti fragili e soli. La malattia è diventata sinonimo di solitudine, isolamento, chiusura, allontanamento. Abbiamo dovuto fare i conti con questi termini così difficili da sperimentare e da sopportare e siamo ancora qui, come reduci, ma ancora su un campo di battaglia, con un futuro incerto e un presente complicato. La scuola è stata inevitabilmente sopraffatta, aggredita...

18 Maggio 2021

Smart working, i giovani lo preferiscono ma le Big Tech tornano in ufficio

scritto da

      Un'indagine condotta da Marketers ha fatto emergere una tendenza che si sta delineando in questi mesi: quasi tutti gli under 30 italiani preferirebbero continuare a lavorare in smart working. Il lavoro da remoto è ormai diventato parte del futuro. Il 97% degli intervistati, infatti, si definisce favorevole a continuare a lavorare in modalità “smart” per il resto della propria carriera, pur avendolo provato per poco tempo. Il 25% delle persone coinvolte, infatti, dichiara di averlo svolto al massimo per un anno, numeri che evidenziano il legame tra lo scoppio della pandemia e la scoperta di questa nuova...

11 Maggio 2021

Il teatro in realtà virtuale: Ateliersi porta in scena Lea Melandri

scritto da

      “Sai qual è il mio problema? Non sentirmi la mia età. Ho 13 anni, ma mi sembra di averne 30.” Erano gli anni ‘80: decennio di leggerezza e vanità, consumismo e musica, dietro cui si nascondeva il nichilismo dell’eroina e del punk, gli anni di una società ancora analogica in cui la solitudine non aveva palliativi digitali, mentre nelle periferie tardava ad arrivare quel “wind of change” che avrebbe trascinato la storia verso la fine del millennio. Com’era essere adolescente in quegli anni? “Inquietudini” era il nome di una singolare rubrica di corrispondenza in un settimanale per adolescenti,...

11 Maggio 2021

Donne di agricoltura, in Puglia oltre 23mila aziende

scritto da

    «La terra è quello che siamo noi, diceva mio padre». Sono parole cariche di amore per il proprio lavoro e per il territorio che ha eletto a sua dimora quelle di Paki Attanasio, di origini baresi, imprenditrice agricola, eletta all’unanimità nuova presidente del Gal Daunia Rurale 2020 di San Severo (Fg) nel 2020. AlleyOop l’aveva scelta tra le 10 italiane che hanno lasciato il segno nell’anno passato per il suo impegno verso il territorio attraverso un rinnovamento che è al tempo stesso recupero della tradizione.  Lo ha fatto mettendosi in prima linea nelle rappresentanze di settore dove ancora troppo spesso le...