06 Dicembre 2019

Calcio, tutte le novità Uefa per la Women’s Champions League

scritto da

    I fuochi d’artificio del Mondiale di Francia 2019 brillano ancora: la Uefa, l’organismo che sovrintende al calcio europeo, ha deciso di cambiare la Uefa Women’s Champions League dall’edizione 2021/22. Per far moltiplicare l’interesse sbocciato in Francia attorno al calcio femminile, per valorizzare il movimento in tutti i Paesi europei, per dare seguito al progetto strategico #TimeForAction. Chiare le parole del presidente dell’Uefa, Aleksander Čeferin, dopo la decisione del comitato esecutivo dell’Uefa che ha varato la riforma: «La decisione odierna (4 dicembre, ndr) è un punto di svolta per il calcio...

02 Dicembre 2019

Sport, lavoro di squadra per il professionismo femminile

scritto da

      La rivoluzione è iniziata in Francia, al Mondiale di calcio. Sul piatto c’è il professionismo delle calciatrici e, in generale, delle atlete italiane. "Ora che il sistema si è messo in moto, non ci sono più scuse", è il pensiero della capitana azzurra, Sara Gama, al convegno “L’importante è pareggiareDiritto del lavoro e parità di genere nello sport”, che si è svolto a Milano il 2 dicembre con l’organizzazione dell’Agi, gli Avvocati giuslavoristi italiani. "Basta riempirsi la bocca con la parola professionismo – prosegue la calciatrice – se non si lavora insieme e non si trova un percorso...

27 Novembre 2019

Arti marziali, canoa e surf sul podio della "capacità di coinvolgimento"

scritto da

        Arti marziali (sport di combattimento), canoa e surf sono i primi tre sport per capacità di coinvolgimento, sulla base dei valori percepiti dal pubblico. È quanto è emerso da una ricerca presentata da Dmtc Sport, agenzia di comunicazione e Pr specializzata nel mondo dello sport, realizzata secondo lo Sport global values index, parametro messo a disposizione da Svt (Sport values tableau), che vede uno sport popolare come il calcio solo al 25esimo posto. I risultati di questa ricerca sono stati presentati all’Università Cattolica del Sacro Cuore, nell’ambito di un incontro organizzato dall’Alta Scuola...

29 Ottobre 2019

Cristiana Girelli: "Calciare un rigore ai Mondiali 2019 è servito a combattere i tabù"

scritto da

      «In fondo la mia vita è la storia dei tentativi che ho fatto di tenere i piedi per terra senza smettere di alzare gli occhi al cielo». In questa frase di Massimo Gramellini c’è tutta l’essenza di Cristiana Girelli, 29 anni, nata in provincia di Brescia, attaccante della Juventus e della Nazionale italiana. «Fai bei sogni» è il suo libro preferito e di sogni stupendi ne ha fatti eccome. Anche quando da bambina colpiva con i piedi tutto ciò che trovava per terra. «Per casa cercavo sempre qualcosa da calciare e poi passavo tutti i pomeriggi all’oratorio a giocare a calcio. È sempre stata una passione,...

28 Ottobre 2019

Dal campetto all’oro lo sport al femminile in Italia cambia volto

scritto da

      Nel pomeriggio assolato il tum tum tum di una palla rompe il silenzio. Una ragazzetta palleggia fino al campetto e lì dopo un cenno del capo,lascia giù la sua palla e inizia a giocare con gli altri. Nel campo accanto una bimba in calzoncini cerca di scartare il compagno di classe e di andare in porta. Scene da un oratorio qualunque in un’Italia che sta cambiando, anche nello sport. E una parte importante del cambiamento sono le calciatrici scese in campo ai Mondiali di Francia, che a suon di gol e parole hanno aperto una breccia culturale profonda. Sono le ragazze d’oro della neve Sofia Goggia, Michela Moioli e...

24 Ottobre 2019

Calcio femminile, in arrivo 500 milioni di dollari dalla Fifa per lo sviluppo

scritto da

      Era stato annunciato ed è successo. La Fifa, Federazione internazionale del calcio, destinerà nei prossimi anni 500 milioni di dollari (circa 449 milioni di euro) per lo sviluppo del calcio femminile. È quanto anticipa l’agenzia di stampa francese Afp, prima del consiglio che si riunirà oggi 24 ottobre a Shanghai. La Fifa dispone di fondi per 2,7 miliardi di dollari (2,4 miliardi di euro) e, di questa somma, 500 milioni andranno nei prossimi quattro anni a progetti per lo sviluppo del movimento femminile, andandosi ad aggiungere ai 500 milioni già previsti nell’attuale bilancio. Uno degli obiettivi della...

22 Ottobre 2019

Sport senza barriere: a Dynamo Camp i manager si mettono in gioco

scritto da

      Hanno giocato tirando calci di rigore imitando gli atleti della Nazionale Italiana Calcio Amputati. Hanno provato che cosa significa il lancio del peso col braccio non dominante. Si sono cimentati nella corsa alla cieca, fidandosi della guida accanto. Ed infine, hanno provato la disciplina più impegnativa di tutte, la staffetta in carrozzina dove i partecipanti, abbinati a coppie, svolgevano “a staffetta” un percorso definito in cui una persona spinge la carrozzina  - senza correre, però -  mentre l’altra era seduta e a metà del percorso, nella  “switch area”, le due persone si invertono. Sono manager...

24 Settembre 2019

The best Fifa football Awards al femminile alla Scala di Milano

scritto da

      I The best Fifa football Awards celebrati in un sontuoso teatro alla Scala sono stati una grande festa delle donne. Saranno ricordati come una festa delle donne storica. Lo ha detto il presidente della Fifa, Gianni Infantino: «Sono orgoglioso del successo che ha avuto il Mondiale in Francia, con un milione di tifosi sugli spalti e un miliardo di telespettatori ai quattro angoli del mondo. Quella manifestazione ha segnato un cambio di passo: investiremo sul calcio femminile, che ci fa battere il cuore e ci emoziona. E investiremo anche su nuove competizioni. C’è poi il fronte dei diritti civili: difenderemo le donne...

17 Settembre 2019

Calcio, al via il campionato di Serie A femminile con alcune novità

scritto da

      È bastato crederci davvero e adesso quello che si respira è entusiasmo, passione, gioia. Il Mondiale femminile di calcio ha contagiato tutti, anche i più scettici. Oggi si vedono i risultati. Nella prima giornata di Serie A, rispetto all’anno scorso, gli spettatori sono raddoppiati, sia sui campi, sia su Sky. Il campionato cambia, si evolve, cresce. Così come tutto il movimento femminile. La qualità e lo spettacolo aumentano. E anche la visibilità. Su Sky Sport alla prima giornata sono state trasmesse due partite. La prima con le campionesse d’Italia in carica che sabato sera hanno sofferto non poco contro...

03 Settembre 2019

Trent'anni dalla morte di Scirea: il calciatore nei ricordi della moglie

scritto da

    Se Scirea era così diverso dal resto dei calciatori era anche perché sua moglie Mariella era altrettanto differente dalle mogli dei colleghi. Il detto, un po’ abusato, secondo cui dietro a un grande uomo c’è sempre una grande donna perde la ridondanza del luogo comune con Gaetano e Mariella. Scirea, di cui il 3 settembre ricorrono i trent’anni dalla scomparsa su quella maledetta strada sgangherata della Polonia, è stato immenso e lo dicono i numeri: 563 partite in bianconero (meglio di lui solo Alex Del Piero e Gigi Buffon), 36 gol (un’enormità per un difensore), tutte le coppe vinte, compreso il Mondiale di...