03 Ottobre 2021

Influencer che si raccontano: tre libri per rivendicare il diritto a ispirare

scritto da

Dove la fama o l’essere semplicemente un "personaggio pubblico" non basta, arriva in soccorso un modo per dialogare a tu per tu con le paure di chi sta dall’altra parte: i libri. È quello che hanno fatto Giulia Accardi, Camilla Boniardi e Julia Elle. Tre narrazioni distinte, accomunate dalla fama mediatica. Sfondare la quarta parete impallidisce di fronte a una scorciatoia intima che arriva dritta al cuore, e che funziona solo ed esclusivamente quando gli ingredienti sono genuini. Essere influencer non è sufficiente, e non è nemmeno una definizione esaustiva. Lo stesso Treccani lo definisce come la capacità di influenzare i...

30 Settembre 2021

La prima donna sulla luna diventa un fumetto della Nasa

scritto da

  Costruirsi un casco e una navicella di cartone per volare sulla Luna. E' il gioco di Callie Rodriguez, la bambina che cammina con il naso all'insù per scrutare le stelle e si incanta dietro la finestra a sognare voli spaziali. Callie, vaporosi capelli corvini, pelle ambrata, grandi occhi curiosi e buon destro a calcio, è la prima donna sulla Luna protagonista della graphic novel digitale e interattiva realizzata dalla Nasa per ispirare la prossima generazione di astronaute. Determinata a realizzare i propri sogni, Callie affronta l'avventuroso viaggio con l'aiuto del robot Rt (chiamato così in onore del papà di Callie,...

26 Settembre 2021

Maternità, nelle storie di Emma e Violette il "rumore" della rinascita

scritto da

"La bambina del freddo" è un romanzo che esce nel bel mezzo di questo 2021. Rossella Canevari, giornalista e autrice televisiva, è alla sua quinta pubblicazione. L’opera, attraverso il circuito di BookaBook, è progetto che coinvolge sin dalle sue primissime fasi i lettori, i quali adottano una storia e, infine, la portano sugli scaffali delle librerie. Si può senz’altro dire che questo sia un libro con molti padri. Il tema è, del resto, quello della maternità, declinata in un’accezione densa e moderna. "La bambina del freddo" si propone da subito come una finestra su uno spaccato di domande, destinate a non trovare...

19 Settembre 2021

Gravidanza, una graphic novel racconta la sfida delle donne migranti

scritto da

Quando una donna scopre di essere incinta, sa che dovrà confrontarsi con un medico, con il proprio ginecologo di fiducia o con il più vicino consultorio familiare. In caso di gravidanze desiderate e portate avanti, la donna entra a quel punto in un flusso di azioni ben precise: prima visita con anamnesi, una serie di esami da compiere entro la tredicesima settimana (emocromo, Test di Coombs, Toxotest, Rubeotest, Tpha, glicemia, HIV), le ecografie a cadenza ben programmata, a cui seguiranno i test di diagnostica prenatale, se vuole farli, poi gli elettrocardiogrammi, le visite con l’anestesista e via così. Tutto questo in caso di...

12 Settembre 2021

Corpo, meno stereotipi e più "parole proibite". Femminismi in tre libri

scritto da

Il femminismo della seconda ondata ne ha fatto simbolo di rivoluzione, quello della quarta le fa cantare “Libera di osare” in uno spot pubblicitario: la vagina torna preponderante nel dibattito sui corpi delle donne, cruciale punto di partenza di lotte e rivendicazioni. Body positivity, sex positivity, self confidence, self e basta: nel marasma di definizioni che si confondono nel femminismo pop che infiocchetta e impacchetta, il “personale è ancora politico?  La celebrazione del corpo – e della vagina – restituisce il senso di una battaglia sempre più intersezionale? Nel 1996 Eva Ensler debuttava in un teatro di...

05 Settembre 2021

Due sfumature di noir con tre ingredienti: le donne, il crimine e l'amore

scritto da

Uno si potrebbe definire un noir classico: con un morto ammazzato - anzi: massacrato - e un'indagine complessa condotta da un ispettore "ai margini al punto giusto" con la passione per le Stop senza filtro, che non saranno le Gitanes papier mais fumate da Michel Piccoli in Mauvais sang o da Serge Gainsbourg senza esigenze di copione, ma avvolgono di fascino il personaggio e la trama del libro. L'altro no, non è un noir classico. È più un'esplorazione nella vita e nella psicologia dei protagonisti, che si muovono dentro una trama dove il crimine c'è, neppure troppo sullo sfondo, innerva le pagine, ma è un crimine soprattutto...

26 Agosto 2021

Colori e limiti degli stereotipi: intervista a Matteo Bussola

scritto da

    "I bambini e le bambine quando nascono non hanno “filtri” e quindi stereotipi a guidare il loro comportamento, noi genitori dovremmo aiutarli semplicemente a rimanere liberi". Rimanere liberi. Un concetto che ultimamente si usa spesso, ma che bisogna riempire di significato perché non sia solo uno slogan. Lo fa Matteo Bussola, classe 1971, fumettista, scrittore e conduttore radiofonico italiano, laureato in architettura allo IUAV di Venezia. Su Radio24 ogni domenica alle 11 conduce insieme a Federico Taddia la trasmissione Padri Eterni. E ora in libreria con "Viola e il blu", un libro dialogo fra padre e...

15 Agosto 2021

La ricerca della verità è sempre giustizia: dal Cile agli Usa tra fiction e realtà

scritto da

La lotta alle ingiustizie, la ricerca della verità. E quella voglia di cambiare il mondo che spinge ad aprire porte che nessuno vorrebbe e scoprire verità che possono essere amare. Un sogno che anima e dà forza. Per lottare e andare avanti. E che riesce anche a unire storie differenti, ambientate in luoghi e periodi diversi e apparentemente distanti. La scrittrice cilena Lola Larra, nel suo romanzo "Sprinters" (Edicola Ediciones), illustrato da Rodrigo Elgueta con la traduzione di Marta Rota Núñez (Collana: Al tiro), 280 pagine, apre le porte verso un mondo sconosciuto e drammatico. Punta i riflettori e fa conoscere quanto...

08 Agosto 2021

Donne bonsai e donne streghe: due romanzi per affrontare il male

scritto da

Muoversi in geografie emozionali, come quella dell’amore che arriva a fare male. Lo racconta la protagonista di “Quel luogo a me proibito”, romanzo di Elisa Ruotolo (Feltrinelli), storia di una donna che a 42 anni scopre il desiderio, quello che non le era mai stato possibile riconoscere, quello che pensava non esistesse. Apprende che i nodi, i legami sono quelli che le hanno procurato le ferite più grandi. Ma lei non ne aveva mai preso coscienza, perché aveva sempre vissuto in un guscio protettivo che le impediva di vivere. Cresciuta in un mondo di divieti, le è stato insegnato a mettersi da parte di fronte alla...

01 Agosto 2021

Donne, corpi "colonizzati" da Tv e social: due libri per aprire gli occhi

scritto da

Due libri non-libri ci portano come in un documentario a vedere le donne da vicino. Le donne in Italia. Due titoli diversi, autrici diverse, oltre dieci anni di differenza tra le due pubblicazioni. Ma è un decennio che non si sente, perché che cosa è cambiato, per esempio, nella rappresentazione televisiva del femminile tra il 2009 e il 2021? Niente. Quando usciva "Il corpo delle donne” il documentario che Lorella Zanardo ha realizzato insieme a Cesare Cantù e Marco Malfi Chindemi e poi trasformato in libro, l’immaginario in televisione era ancora quello ‘velinoso’ che arrivava dagli anni 80. Oggi, quello che vediamo...