Manuela Perrone

Classe 1977, laureata in Comunicazione d'impresa all'Università La Sapienza di Roma, master in Pari opportunità e studi di genere, sono giornalista professionista dal 2003 al Sole 24 Ore dopo aver frequentato la Scuola di giornalismo radiotelevisivo di Perugia. Attualmente mi occupo di politica, senza mai abbandonare l'attenzione alla questione della rappresentanza paritaria e dei diritti delle donne. Presiedo l'associazione culturale "Tutto un altro genere" con cui lavoriamo con e tra gli uomini, anche in carcere, per promuovere parità e rispetto con gli strumenti della letteratura e del teatro, in chiave di prevenzione della violenza di genere. Ho due bimbi, Virginia e Francesco Mattia. E in casa, naturalmente, regna la regola della condivisione.
01 Aprile 2019

Violenza contro le donne, Ovs attiva uno sportello di ascolto per le dipendenti

          Troppo spesso si dimentica che le donne che subiscono violenza non si esauriscono affatto nei loro ruoli di mogli, compagne o ex. Troppo spesso intorno a loro, nei luoghi di lavoro o nelle reti familiari e amicali, si ignora l’incubo che vivono, talvolta da anni, quasi sempre tale da stravolgere le loro quotidianità. È successo a S., dipendente Ovs di Vercelli: lo scorso febbraio l’ex compagno che non si rassegnava alla fine della relazione ha speronato la sua auto nel parcheggio davanti al negozio e le ha dato fuoco. Soltanto l’intervento tempestivo del responsabile del punto vendita e di altri...

11 Marzo 2019

Terapia Goliarda: lasciarsi contagiare dall'«arte della gioia»

      Avvertite sulla pelle lo scarto tra le parole e i fatti? Tra un mondo che beatifica la vostra potenza creatrice ma non fa niente per migliorare la vostra vita di madri? Tra le opportunità tutte pari sulla carta e incredibilmente dispari nella realtà? Tra la narrazione del rispetto delle donne e la continua oggettivazione del corpo femminile che vi fa sentire merci di scambio, strumenti senza autonomia, “cose” di proprietà di qualcun altro? Percepite l’abisso fastidioso tra le vostre intenzioni di essere libere e ciò che riuscite a mettere davvero in pratica? C’è una terapia che fa per voi: i libri di...

08 Marzo 2019

Per gli uomini maltrattanti percorsi di recupero ad hoc, anche in carcere

      Per ogni donna che subisce violenza c’è un uomo che la “agisce”. E a quegli uomini è dedicato l’articolo 16 della Convenzione di Istanbul, ratificata dall’Italia con la legge 77/2013, che impegna gli Stati firmatari ad adottare «le misure legislative e di altro tipo necessarie per istituire o sostenere programmi rivolti agli autori di atti di violenza domestica, per incoraggiarli ad adottare comportamenti non violenti nelle relazioni interpersonali, al fine di prevenire nuove violenze e modificare i modelli comportamentali violenti». Non solo. Il testo raccomanda di «istituire o sostenere programmi di...

27 Febbraio 2019

"Ritirare il Ddl Pillon, non è emendabile": le opposizioni invitano alla mobilitazione

      Il ddl Pillon sulla riforma dell'affido dei minori in caso di separazione va ritirato, perché "non è emendabile". Alla vigilia della chiusura della lunga tornata di audizioni in commissione Giustizia al Senato, le opposizioni invocano il ritiro del disegno di legge. E invitano alla mobilitazione sui territori, a partire dai Consigli comunali con mozioni ad hoc. Sono state Valeria Fedeli (Pd) ed Emma Bonino (+ Europa), ieri a Palazzo Madama, presenti anche gli ex presidenti di Camera e Senato, Laura Boldrini e Pietro Grasso, a riaccendere i riflettori sul provvedimento. La bocciatura è senza appello. "Il...

11 Gennaio 2019

Donne nei Cda, quote per altri 3 mandati: proposta di legge trasversale per prorogare la Golfo-Mosca

    La premessa: grazie alla legge Golfo-Mosca 120/2011 le donne nei Cda delle scoietà quotate sono passate dal 5,6% (172) del 2010 al 35% (1.240) del 2018. La tesi: questi risultati eccezionali vanno stabilizzati, messi in sicurezza, protetti dal rischio, non remoto, di passi indietro. Basta un piccolo ritocco: l'estensione da tre a sei mandati del ricorso al criterio di riequilibrio introdotto allora, secondo cui almeno un terzo dei consiglieri eletti deve appartenere al genere meno rappresentato. È proprio questo "raddoppio" l'oggetto di una nuova proposta di legge trasversale presentata ieri alla Camera, frutto...

31 Dicembre 2018

Sei mesi di governo gialloverde: poche (e controverse) le misure per le donne

    Il "codice rosso" per chi subisce violenza e due novità sui congedi parentali: la possibilità, per le future madri, di lavorare fino al nono mese di gravidanza e l'aumento da quattro a cinque giorni del congedo obbligatorio per i neopapà. Insieme all'aumento a 1.500 euro l'anno del bonus "asilo nido" per le famiglie nel corso degli anni 2019-2021, che poi dovrebbe ritornare a mille euro dal 2022, e alla proroga di "opzione donna", il sistema che permette alle lavoratrici di ottenere la pensione di anzianità con requisiti anagrafici più favorevoli rispetto a quelli in vigore, ma al prezzo di decurtazioni anche molto...

25 Novembre 2018

Eli e Massimo: otto anni di violenza e manipolazione scambiati per amore

      Non sono le umiliazioni, i tradimenti, gli insulti, le minacce, la gelosia ossessiva, lo stalking giudiziario. Non sono nemmeno le botte, persino mentre Elisabetta è incinta. A colpire di più, nell’autobiografia romanzata “Sei mia. Un amore violento” scritta da Eleonora de Nardis (Bordeaux Edizioni), è la lucidità del racconto della discesa agli inferi di una donna in nome di una «cieca infatuazione». Centottantasette pagine che smascherano la credenza più comune, quella che porta tante di noi ad affermare sicure: «A me non potrà mai succedere». Non è vero. Eleonora mette nero su bianco la facilità...

12 Novembre 2018

Marina Salamon: «L’Italia sarà come noi la costruiremo, giorno per giorno»

    Cinque figli, sei cani e una holding, Alchimia, che è la fotografia della sua versatilità imprenditoriale e della sua filantropia: azionista di Banca Ifis; attraverso il trust Web of Life controlla sia Altana, leader nell’abbigliamento di lusso per bambini fondata a 24 anni, sia Doxa e Connexia, attive nel settore delle ricerche di mercato e della comunicazione digitale e multicanale; e coordina i tanti progetti di charity del gruppo. Marina Salamon, sessant’anni a settembre, incarna a pieno l’«Italian dream»: quel misto di fiducia nel futuro, impegno (anche politico) e scommessa sulle proprie potenzialità tipico...

17 Ottobre 2018

La giurista Fernanda Contri: "Nel Ddl Pillon bambini come pacchi, non soggetti di diritto"

      «Dietro il disegno di legge 735 presentato al Senato si sente la mano di qualcuno che non solo vuole ottenere qualcosa che non ha mai avuto, ma vuole anche rivendicare un ruolo. Il disegno di legge sembra preoccuparsi di riorganizzare la vita di madre e padre, senza curarsi dei diritti dei minori. Data questa filosofia complessiva, non ci sono margini per migliorarlo. E presenta profili a rischio di incostituzionalità».     Fernanda Contri è dura con il Ddl Pillon. E il suo parere pesa. È stata la prima giudice costituzionale nella storia della Repubblica, componente del Consiglio superiore della magistratura,...

17 Settembre 2018

Ddl Pillon, il Parlamento prende tempo. Dal M5S assicurano: "Si arriverà a testo equilibrato"

      Il senatore leghista Simone Pillon nell’ultima diretta Facebook ha spostato in avanti le lancette: «Chi lo sa che per Pasqua non riusciamo a regalare ai bambini le vacanze con la mamma o con il papà». Niente “dono” sotto l’albero di Natale, come credeva all’inizio. L’iter del suo disegno di legge «in materia di affido condiviso, mantenimento diretto e garanzia di bigenitorialità» (testo Senato S 735) non sarà infatti così veloce: le audizioni cominceranno la prossima settimana o la prima di ottobre, ma poi bisognerà aspettare. Il disegno di legge è assegnato alla commissione Giustizia del Senato in...