16 Novembre 2020

Calcio femminile, vince il Milan il big match della giornata contro la Roma

scritto da

      Il week end dell’ottava giornata di campionato si apre con Empoli-Inter che viene posticipata di mezz’ora, quindi alle 13, per un ritardo nella processazione dei tamponi. Il match si apre nel secondo tempo con il gol della solita Gloria Marinelli che porta avanti l’Inter, ma l’Empoli reagisce e trova il pareggio dopo soli 7 minuti su cacio di rigore con Cecilia Prugna. Il sabato della Serie A femminile prosegue con due match alle 14:30. Fiorentina-Bari termina con il successo delle viola per due a zero e, dopo un pareggio e tre sconfitte, è un bel sospiro di sollievo per la squadra di Antonio Cincotta. In...

19 Ottobre 2020

Calcio femminile, il derby milanese va al Milan (4-1). Ecco i gol

scritto da

      Non si ferma più il Sassuolo e non si ferma più la stella Bugeja. Si apre con lei la sesta giornata di Serie A femminile e con le sue giocate da far girare la testa. La squadra di Piovane batte agevolmente la Florentia 3 a 0 e la 16enne Maltese segna l’ultimo gol con una giocata sorprendente. Il sabato si conclude con i successi di Roma ed Empoli. Le giallorosse reduci da un deludente pareggio contro l’Inter, riescono ad avere la meglio su San Marino non senza grandi sofferenze. Ogni vantaggio della Roma è seguito da un pareggio immediato. Doppietta per l’attaccante spagnola Paloma Lazaro e doppietta anche...

16 Luglio 2020

Rischio nuova pandemia: indietro non si torna, nemmeno per prendere lo slancio!

scritto da

      “Indietro non si torna, nemmeno per prendere la rincorsa”, che sia una frase di Che Guevara o di Andrea Pazienza, il risultato non cambia. Questa è la certezza che accomuna lo stato d’animo di imprenditori e manager, di smartworker e cassaintegrati, di studenti e disoccupati. In questo non caldissimo luglio 2020, dopo mesi di lockdown, tutti abbiamo iniziato a intravedere qualche segnale di ripresa e fiduciosi abbiamo incominciato a sognare una definitiva riapertura. Purtroppo abbiamo invece visto quasi scomparire gli incoraggianti disegni arcobaleno che ci spronavano a pensare “Andrà tutto bene!” ed è...

24 Giugno 2020

Serena Ortolani: “A mia figlia: sarai una donna, impara a conquistare ciò che vuoi!”

scritto da

    La domanda arriva a metà intervista, da una ascoltatrice: “Serena, quale è il più importante insegnamento che lo sport ti ha trasmesso e che vorresti passare a tua figlia?”. Campionessa di pallavolo, al centro di un movimento sportivo femminile che in Italia ha saputo portare ori europei e medaglie mondiali, Serena Ortolani ha esitato a rispondere ad alcune domande, ma non a questa: “Lo sport mi ha insegnato ad andare a prendermi le cose che voglio, questo è il messaggio che intendo trasmettere a Gaia!” In una pandemia in cui sono state le donne le grandi escluse, lasciate fuori da commissioni e task force,...

30 Maggio 2020

Betty Noel, dal cortile di casa al PSG per giocare a calcio

scritto da

    Correre dietro a un pallone in un cortile perché lo fa tup fratello maggiore e poi finire a giocare nel Paris Saint Germain. Potrebbe essere riassunta così la carriera sportiva di Betty Noel, calciatrice francese che per realizzare il suo sogno ha dovuto volare in Australia. D'altra parte Betty ha chiaro che "giocare a calcio ti insegna la leadership e il carisma. In qualche modo devi farti strada, fino a trovare il tuo posto nella squadra". E lei ha trovato il proprio posto non solo nella squadra ma anche nella vita. Oggi Betty è una giocatrice di calcio, allena i ragazzi e fa la giornalista sportiva. E pensare...

27 Maggio 2020

Olimpiadi, il gioco di squadra per le medaglie anche individuali

scritto da

    "Non mi interessa essere una leader, ma far parte di un team vincente" . Questa frase che potrebbe sembrare provenire da un qualsiasi membro di una squadra sportiva è invece della giornalista americana Jane Pauley e si riferisce al team di persone con cui collabora nella sua professione. La metafora sportiva e della squadra è sempre più legata al mondo professionale e capacità come leadership, conduzione dei gruppi, orientamento agli interlocutori e gestione dei conflitti sono evidentemente e fortemente sinergiche con gli sport comunemente definiti “di squadra”, E le altre discipline? Quelle abitualmente...

14 Febbraio 2020

Dopo la nascita di Skyler mi preparo al prossimo mondiale

scritto da

    Sono le 7 del mattino. Mi sveglio. Sono sempre stata piuttosto mattiniera, ma negli ultimi due mesi questo mi fa proprio comodo. Così ho tempo per fare colazione e darmi una sistemata prima che la mia bimba si svegli. Skyler ha due mesi, e quando si sveglia non ha molta pazienza: vuole fare colazione anche lei e la sua colazione è latte di mamma. Quindi devo rispondere subito all’appello del mattino. Dopo la sua colazione sono pronta per andare: mi aspetta una mezza giornata di allenamenti perchè mi sto preparando per il prossimo mondiale. Moto, palestra, pista. Quello che ho sempre fatto, con passione e una gran...

11 Febbraio 2020

Olimpiadi, nello sport si impara più dalle sconfitte che dalle vittorie

scritto da

      BUON COMPLEANNO ALLEY OOP! Che piacere e che onore poter essere blogger per un giorno. Mi presento brevemente: mi chiamo Eleonora Giorgi, come l’attrice, ma sono una marciatrice. Ho partecipato a due Olimpiadi, Londra 2012 e Rio 2016 ed ora mi sto allenando per la mia terza partecipazione a Tokyo 2020. Detengo i record italiani su 3 km indoor, 5 km e 20 km ed il record europeo sulla 50 km di marcia. Il 2019 per me è stato un anno magico: vittoria in coppa Europa e bronzo ai Mondiali di Atletica Leggera a Doha in condizioni climatiche estreme (40 gradi percepiti con un tasso di umidità dell’80%). Mi...

05 Novembre 2019

Elisa Balsamo: "Da una Colnago rossa con le rotelle sono arrivata agli ori su pista"

scritto da

    Le gambe bruciano ancora, dopo il durissimo mondiale di Harrogate, tra il gelo e i fiumi d’acqua dello Yorkshire («Perché non siamo riuscite a riprendere la Van Vleuten in fuga? Perché ha guardarlo in tv non ti rendi conto di quanto è stato duro non solo correre, ma perfino pedalare, in quelle condizioni») e dopo le fatiche in pista, che le hanno regalato un bel bronzo europeo nell’inseguimento a squadre ad Alpendoorn, in Olanda; e allora il pensiero torna subito alla primavera italiana, colorata di rosa dalla carovana del Giro d’Italia, che quest’anno è passato proprio sotto casa sua («È vero! Ero alla...

03 Novembre 2019

Giorgia Sottana: "Sono nata con il pallone in mano, ma ho imparato che non sono invincibile"

scritto da

    «Sono nata con il pallone in mano. Almeno così mi hanno sempre raccontato i miei genitori. Nessuno mi ha obbligato, ma è quello che ho sempre fatto. Ho iniziato appena ho cominciato a camminare: giravo per casa con il pallone». Giorgia Sottana, capitana della Nazionale femminile di basket e guardia nel Flammes Carolo a Charleville-Mézières, ha una predisposizione naturale per il basket e si vede da come tiene il pallone in mano anche fuori dal campo. Ma sa perfettamente di «non essere quel pallone», di essere molto di più. La sua non è solo la storia di una carriera sportiva, ma anche quella di una crescita...