02 Dicembre 2019

Orfani di femminicidio: Commissario, fondi finalmente al via

scritto da

02Borse di studio fino a 30 anni di età, rimborso delle spese mediche, orientamento e avviamento al lavoro, sgravi fiscali per chi assume, 300 euro al mese per le famiglie affidatarie. Dopo quasi due anni di attesa è stato firmato il decreto per sbloccare i fondi per gli orfani di femminicidio, manca solo il parere di rito del Consiglio di Stato: in totale - tra leggi di bilancio, legge 4 e Codice rosso - 13 milioni di euro per gli orfani e 6 milioni per le famiglie, considerando una stima di 1700-1900 orfani tra 0 e 18 anni. Una volta completati i livelli formali partirà la campagna di informazione, i beneficiari dovranno fare domanda...

25 Novembre 2019

Violenza sulle donne: la ministra Elena Bonetti apre a modifiche del Codice Rosso

scritto da

Avanti sul piano strategico triennale anti violenza del 2017, su cui "non c'è nessun intento demolitorio" con "l'impegno di volgere lo sguardo e lavorare sin da ora alla strategia programmatica del triennio 2021-2023". Sono le parole della ministra Elena Bonetti che, in un'intervista ad Alley Oop-Il Sole 24 Ore conferma, nella giornata internazionale del 25 novembre, l'impegno programmatico e strutturale per combattere la violenza maschile contro le donne.  Sul fronte normativo la ministra afferma che c'è spazio per fare "di più e meglio". E apre anche ad alcune modifiche del recente "Codice Rosso" nel "comune intento di tutelare...

22 Novembre 2019

Violenza sulle donne: 88 vittime ogni giorno, una ogni 15 minuti

scritto da

  La violenza sulle donne fa 88 vittime ogni giorno. Viene colpita una donna ogni 15 minuti. L'ex partner è indicato dalla vittima come presunto autore degli atti persecutori nel 60% dei casi e in oltre l'89% dei casi le donne vittime di violenza sono italiane, così come italiani sono gli autori (74%). Sono gli ultimi dati diffusi dalla Polizia di Stato, impegnata nel contrasto alla violenza di genere con la campagna "Questo non è amore", partita nel 2016. Andando a guardare i singoli reati, i maltrattamenti sono i principali (36 casi al giorno), seguiti da stalking (27 casi), percosse (20 casi) e violenze sessuali (9...

22 Novembre 2019

"In fondo mi ama": le parole della violenza di genere sui muri di Milano

scritto da

Le parole contano, anche nella violenza contro le donne. Le parole influenzano il pensiero e, di conseguenza, le nostre azioni. Comunicare correttamente la violenza contro le donne è una delle grandi sfide per agevolare quel cambiamento culturale necessario a combattere un fenomeno strutturale e pervasivo come la violenza di genere. Per uscire dagli stereotipi e permettere alle donne di non essere vittimizzate una seconda volta. In quest'ottica e con questi obiettivi arriva in questi giorni nelle strade di Milano la prima campagna del primo centro antiviolenza nato in Italia nel 1986, la Casa di Accoglienza delle Donne Maltrattate...

21 Novembre 2019

Una petizione a sostegno degli orfani di femminicidio

scritto da

In Italia, in soli 5 anni, quasi 500mila minori hanno assistito a situazioni di violenza domestica ai danni delle loro mamme, secondo una stima di Save the Children sulla base dei dati Istat 2015. Sono più di 1,4 milioni le mamme vittime di violenza domestica in Italia e più di 1 donna su 10, tra quelle che hanno subito una qualche forma di violenza nella loro vita (6,7 milioni), ha temuto per la propria vita o per quella dei propri figli e in quasi la metà dei casi i loro bambini hanno assistito direttamente ai maltrattamenti. Un fenomeno ancora sommerso, quello della violenza assistita, che rappresenta la seconda forma più diffusa...

21 Novembre 2019

Il Codice Rosso alla prova dei tribunali, tra rischi e tutele

scritto da

Sono passati più di tre mesi dall'entrata in vigore del Codice Rosso, la legge contro la violenza di genere che dal 9 agosto ha innescato un boom di denunce in tutta Italia, con procure in tilt e centri antiviolenza sovraccarichi. Al momento, il numero di segnalazioni resta alto, le procure si sono attrezzate con direttive e linee guida, le forze dell’ordine e i magistrati cercano di reagire in maniera tempestiva nei casi di maltrattamenti in famiglia e violenza, con provvedimenti in tempi brevi. Ma il problema resta “il dopo” e riguarda la tutela delle donne, anche nei tribunali. “Senza una formazione seria di magistrati e...

11 Novembre 2019

"Ri-belle": una mostra per dire no alla violenza sulle donne

scritto da

  Il 25 novembre, nella Giornata Internazionale per la lotta contro la violenza sulle donne, la seconda mostra delle Ri-belle, progetto de La Grande casa scs onlus promosso e organizzato in collaborazione con Sorgenia. L'esposizione, che ha ottenuto il patrocinio dell’Ordine dei Giornalisti della Lombardia, è ospitata presso la sede del Sole 24 Ore (via Monte Rosa 91 a Milano) dalle ore 11 alle 20. L’allestimento ospita 25 piccole case realizzate da altrettante donne accolte dalla cooperativa sociale La Grande Casa scs onlus che hanno raccontato, avvalendosi della tecnica mista, il proprio vissuto. Tutta la mostra ruota...

07 Novembre 2019

La Casa delle donne Lucha vicina allo sgombero , il 13 novembre via luce e gas

scritto da

Lucha y Siesta, il centro antiviolenza di Roma a rischio chiusura, lancia una nuova mobilitazione per salvare lo stabile. La prossima settimana scadono infatti i due mesi di proroga e Atac, proprietaria del palazzo, ha annunciato che il 13 novembre staccherà le utenze. “Un anno fa abbiamo scoperto che l’edificio sulla Tuscolana, occupato l’8 marzo 2008 dopo 13 anni di abbandono, è stato inserito nell'elenco di beni che verranno messi all'asta entro il 2021 per salvare la municipalizzata dal fallimento”, ci spiega Mara Bevilacqua, attivista di Lucha Y Siesta. “A Ferragosto ci hanno comunicato il distacco delle utenze per metà...

09 Ottobre 2019

Due mesi di Codice Rosso, tra procure in tilt e boom di denunce

scritto da

Picchi di 50 denunce al giorno a Milano e 30 a Roma, centri antiviolenza sovraccarichi, mancanza di personale specializzato. Sono le prime conseguenze dell'applicazione del Codice rosso contro la violenza domestica e di genere, entrato in vigore il 9 agosto. La legge, oltre ad aumentare le pene e introdurre nuove fattispecie di reato, impone una trattazione prioritaria dei casi di maltrattamenti in famiglia e violenza. La polizia ha l'obbligo di segnalare tutti i casi al pubblico ministero, che deve sentire le vittime entro 3 giorni dall'iscrizione della notizia di reato. "L'intento del legislatore è rilevante ma se tutto è urgente,...

03 Luglio 2019

Combattere le molestie sul lavoro? Serve l'impegno delle aziende

scritto da

        Sono un milione 404mila le donne che nel corso della loro vita lavorativa hanno subito molestie fisiche o ricatti sessuali sul posto di lavoro. Parliamo di quasi il 9% delle lavoratrici, attuali o passate, incluse le donne in cerca di occupazione. I numeri dell'Istat sono stati pubblicati lo scorso anno e tracciano un quadro allarmante. Anche perché la violenza sul lavoro, subdola e poco riconosciuta, fatica ancora a trovare spazio nelle discussioni sulla violenza di genere, anche se un movimento come quello del #Metoo ha acceso i riflettori sugli episodi che ogni giorno le donne subiscono nel loro ambiente di...