12 Febbraio 2024

Stem, progetti per preparare le ragazze ai lavori di domani

scritto da

    “L’attualità ci chiede di reinventare le nostre realtà imprenditoriali. Le soluzioni richiedono competenze stem, che sono e saranno le competenze del futuro”. A delineare il profilo del lavoro che verrà - e di ciò che già oggi le aziende cercano - è Anna Carmassi, project leader di Steamiamoci, un progetto promosso da Assolombarda che, come spiega sempre la portavoce, "oggi è un network a livello nazionale dove imprese ed associazioni del sistema Confindustria, fondazioni, enti pubblici e privati lavorano in squadra con l’obiettivo di promuovere la diffusione delle competenze stem tra le nuove generazioni, con...

12 Febbraio 2024

Ersilia Vaudo, portare il gioco della scienza ai margini delle città

scritto da

    Un pulmino con un carico magico di telescopi, esperimenti, giochi, libri, laboratori e speranza gira per le strade di alcune delle zone più vulnerabili delle città italiane, dove è forte la povertà educativa. Zone in cui è più debole la percezione di poter essere artefici del proprio futuro. Il pulmino porta con sé una proposta: divertirsi ad apprendere la matematica e la scienza osservando il cielo e le stelle, giocando con funi, costruendo razzi spaziali. Un'esperienza diversa, entusiasmante, durante la quale i bambini possono mettere le mani in pasta, capendo che non c'è chi è portato e chi non lo è per le...

11 Febbraio 2024

Stem, ancora poche donne nella scienza ma "continuiamo ad allenarci"

scritto da

    Hanno risposto in 78, da tutta Italia e con profili di altissimo livello, alla seconda edizione del Progetto della Fondazione Giuseppina Mai “Women in Stem”, che nasce con l’obiettivo di supportare le studentesse iscritte alle discipline Stem a realizzare i propri percorsi di carriera favorendo allo stesso tempo l’aumento della presenza femminile nel tessuto produttivo del Paese e all’interno del mondo della ricerca e innovazione. Il premio L’iniziativa, rivolta alle studentesse iscritte al primo anno del Corso di Laurea Magistrale nelle discipline Science, Technology, Engineering, Mathematics ha premiato le 8...

07 Febbraio 2024

Stem, se le competenze di oggi escludono le donne dal lavoro di domani

scritto da

    Economia verde, robotica e AI trasformeranno il mondo del lavoro. Queste evoluzioni toccheranno anche l’occupazione femminile, con il rischio di alimentare le disuguaglianze già esistenti. Molte mansioni subiranno una trasformazione ma, tenendo conto della distribuzione di genere nel mercato del lavoro, le donne potrebbero finire per essere le più penalizzate. Nuove figure professionali emergeranno, ma richiederanno dimestichezza con le tecnologie digitali e le discipline stem. All'opposto, l’AI potrebbe arrivare ad eseguire compiti chiave, oggi svolti dagli esseri umani, portando a una riduzione della domanda di lavoro e...

02 Gennaio 2024

Sexism pushes female scholars out of academia

scritto da

    The ugly truth is that no matter how gender-balanced the rate at which female and male students obtain a PhD, women at any level of their career and in every field in academia are fleeing research. A bad news not only from a perspective of equal opportunities for all. But also because this loss, specifically, affects the variety and circulation of ideas, resulting in a waste of (often public) money and, ultimately, slows down research. As argued by the authors of a recent article* published by Nature Reviews Materials (a monthly peer-reviewed scientific journal.), «Higher education and research institutions are critical...

25 Dicembre 2023

In tutto il mondo le donne lavorano soprattutto nei settori della cura

scritto da

    Cosa ci immaginiamo quando pensiamo a un software developer? E chi lavora in una scuola? Chi ci aspettiamo di incontrare in una casa di cura andando a visitare un parente anziano? Molto probabilmente, semplificando, nel primo caso visualizzeremmo un millennial (uomo) e negli altri due una donna, probabilmente di mezza età: in entrambi i casi, avremmo descritto la realtà dei fatti. A livello mondiale. Secondo i dati più recenti a disposizione, nelle occupazioni legate alla cura (dell’infanzia, dei malati o degli anziani) la presenza delle donne a livello globale è predominante al punto da raggiungere percentuali di...

13 Dicembre 2023

Università, il Politecnico di Torino fa il punto sulla parità di genere

scritto da

    Cresce la popolazione femminile del Politecnico di Torino mentre migliorano sempre più le prestazioni delle studentesse. Molti infatti sono i traguardi che sono stati raggiunti dal 1908, anno in cui la prima ingegnera d’Italia, Emma Strada, si laureò proprio nell'ateneo piemontese. Attualmente le donne sono complessivamente il 30% sia della popolazione docente sia di quella studentesca e si continuano a registrare progressi significativi, tanto nelle immatricolazioni femminili a ingegneria (passate dal 23,4% dell’A.A. 2017-18 al 27,3% di quest’anno accademico) quanto nella popolazione delle professoresse ordinarie a...

09 Novembre 2023

The male-dominated world of cybersecurity

scritto da

    The digital world we live in evolves at a staggering pace. Constantly connected, regardless of how aware of it, we are regularly exposed to risks of all sorts of data breaches. And there comes the need for better cybersecurity at all levels, indeed on a personal scale, but also inside companies. But yet, as appealing and fast-growing as the field is, the demand has yet to be met. And in the equation, women are still an overlooked “minority.” «Cybersecurity is all about having policies, processing procedures and dos and don’ts of using these digital assets in a secure manner; there is a difference between the way...

31 Ottobre 2023

Università, in Europa le donne contano per metà dei laureati ma solo il 33% nella ricerca

scritto da

    Le donne rappresentano circa la metà dei laureati e dei dottorati in Europa, ma abbandonano progressivamente la carriera accademica, arrivando a costituire appena il 33% della forza lavoro nel mondo della ricerca, e solo il 26% dei professori ordinari, direttori di dipartimento o di centri di ricerca. La situazione peggiora ulteriormente nelle facoltà scientifiche (cosiddette STEM – Science, Technology, Engineering, Mathematics); infatti, se per le discipline umanistiche le donne occupano più del 30% delle posizioni più alte della carriera accademica, il dato scende al 22% per le scienze naturali e al 17,9% per...

17 Ottobre 2023

Few women in tech. Even fewer at the top

scritto da

    Considering the opportunities it offers and the talents it already lacks, women are too few in tech. In the field, female professionals comprise less than a third of the world's workforce (World Bank), hold 28% of computer and mathematical occupations and do not even reach 16% in engineering and architecture jobs. In the United States, where STEM occupations represent 23% of the total labour force, women are 35% (National Science Foundation.) Their presence doesn't spike even in the "big 5" (Alphabet, Amazon, Apple, Meta and Microsoft), reaching, in 2020, only 31% of the employees. Albeit in the next few years, the...