12 Novembre 2019

Scienziate e ricercatrici: chi sono le italiane da tenere d'occhio?

scritto da

      È della scorsa settimana la notizia della rielezione di Fabiola Gianotti alla direzione generale del Cern di Ginevra. Gianotti ha conquistato quindi un secondo primato: dopo essere stata la prima donna a dirigere l’istituto di ricerca più importante al mondo sulla fisica delle particelle, ora è il primo direttore ad essere riconfermato per un secondo mandato. “Sono felice di poter contribuire a rappresentare gli scienziati italiani all’estero”, ha dichiarato.  Una storia di eccellenza che ci inorgoglisce, ma ci costringe anche a riprendere in mano i dati e chiederci: come se la passano gli scienziati...

10 Ottobre 2019

Italia il 4 novembre sotto esame all'Onu

scritto da

    L’Italia non è ancora promossa in materia di diritti delle donne. E nel contrasto alla violenza e ai femminicidi, in particolare, ci sono molte lacune da colmare . Almeno stando al rapporto che diverse organizzazioni, come Be Free, Fondazione Panagea, La Lega internazionale delle donne per la Pace e libertà,  presenteranno a Ginevra l'11 ottobre in vista dell'appuntamento del 4 novembre, quando l’Onu metterà sotto esame l’Italia sul tema dei diritti umani. Il nostro Paese è infatti chiamato a fare il cosiddetto ‘terzo ciclo’ della Revisione periodica universale, una procedura per cui, ogni quattro anni...

24 Ottobre 2018

Toglieteci tutto, ma non la Sanità: siamo tra i migliori del mondo

scritto da

Difficile pensarlo, quando leggi sui giornali certe storie di insetti in corsia, di errori al pronto soccorso, di mesi d’attesa per fare la Tac. Eppure, l’Italia è uno dei migliori Paesi al mondo dove farsi curare. Lo dice l’agenzia Bloomberg, che ha messo insieme i dati elaborati dalle più importanti istituzioni del settore: Organizzazione mondiale della sanità, Onu, Banca Mondiale, Fondo monetario internazionale. Per il rapporto costi-benefici - quanto cioè spendo per il sistema rispetto a quanto riesco a mantenere elevate le aspettative di vita di una nazione - l’Italia per l’esattezza è al quarto posto nel mondo. E...

04 Dicembre 2017

Il fondo sovrano più grande del mondo contro il lavoro minorile. E non solo

scritto da

    Ci sono molti modi di essere sostenibili, in tutti i campi, a partire da quello dell’ambiente e della società in cui si opera. Dopo decenni di annunci spesso, purtroppo, non seguiti da fatti, sembrano moltiplicarsi iniziative più serie, concrete, positive per il pianeta e per chi lo abita e soprattutto per le generazioni future. Sulla mancanza di “arrosto” dopo il fumo gli americani qualche anno fa hanno persino creato l’espressione “green washing”, che indica una sorta di “bagno verde” per darsi un aspetto diverso, ma solo in apparenza. Una vernice che viene via dopo pochi lavaggi, potremmo dire. Lo stesso...

11 Ottobre 2017

Oggi nel mondo è #OrangeRevolution

scritto da

Rosa non è il colore delle femmine. Il rosa si contrappone all'azzurro dei maschi e innesca il confronto, che quasi sempre è a vantaggio di questi ultimi. Oggi il colore delle femmine è l'arancione. Il colore della parità. E siccome la parità tra uomini e donne resta un concetto rivoluzionario, oggi è il giorno della Rivoluzione arancione, o #OrangeRevolution per dirla alla maniera dei social. L'hashtag è stato lanciato da Terre des Hommes per celebrare la sesta edizione della Giornata Mondiale delle Bambine proclamata oggi dall’Onu. Le bambine, nel mondo, sono un miliardo e cento milioni. Di queste, il 35% ha...

10 Agosto 2017

Onu: obiettivi di sviluppo sostenibile 2030 ancora lontani

scritto da

  "Realizzare l'uguaglianza di genere e l'empowerment di tutte le donne e le ragazze". Recita così il quinto obiettivo dei Sustainable development goals (SDGs): gli obiettivi di sviluppo sostenibile che tutti i 193 stati membri delle Nazioni Unite dovrebbero raggiungere entro il 2030. Dovrebbero. Sì perché per molti di questi temi (fame e povertà, energia pulita, cambiamento climatico, accesso ai servizi sanitari e all'acqua potabile e molti altri che potete scoprire qui) il traguardo fissato dai SDGs è ancora molto lontano. È questo il caso della disuguaglianza di genere che, come si legge nel report 2017 pubblicato pochi...

13 Dicembre 2016

Wonder Woman licenziata come ambasciatrice dalle Nazioni Unite

scritto da

E' durato meno di due mesi l'incarico di Wonder Woman come ambasciatrice onoraria delle Nazioni Unite per i diritti delle donne e delle ragazze. D'altra parte le proteste contro la scelta del personaggio sono state così eclatanti da non poter proprio essere ignorate. Dalla nomina del 21 ottobre scorso, infatti, in rete non sono mancati i messaggi di disapprovazione, che poi si sono condensati in una raccolta foirme, che ha portato l'Onu a fare marcia indietro e a interrompere la carriera diplomatica dell'eroina dei fumetti. Le firme raccolte dalla petizione online sono state quasi 45.000 per chiedere al segretario generale dell'Onu,...

06 Aprile 2016

Istat, la mobilitazione pro-Sabbadini non è per lei, è per noi

scritto da

La rimozione di un dirigente pubblico non ha mai fatto così rumore. Negli ultimi giorni i social network sono stati inondati di messaggi di solidarietà a favore di Linda Laura Sabbadini (60 anni), che  dal 16 aprile non sarà più la direttrice del Dipartimento per le statistiche sociali e ambientali dell'Istat. Ora, le ristrutturazioni delle organizzazioni, siano esse pubbliche o private, sono all'ordine del giorno e al Sole 24 Ore ce ne occupiamo quotidianamente. Se poi sono dettati da necessità di efficienze dei costi, implicano naturalmente una riduzione delle posizioni di dirigenziali, oltre che dell'organico. Quindi cosa c'è di...