19 Febbraio 2021

Incontri in luoghi straordinari, anche in tempo di pandemia

scritto da

      Collezionare fotografie è collezionare il mondo, ha scritto Susan Sontag. Le immagini della tivvù e del cinema illuminano, tremolano, ma subito spariscono, mentre la fotografia è un oggetto consultabile, interpellabile, da conservare nel nostro archivio, un po’ mondo, un po’ finestra sul mondo. Chiusi in casa in questi mesi abbiamo partecipato degli altri attraverso le foto, filtrate e romanzate e offerte ogni giorno più volte al giorno. Mai quanto in questo tempo sospeso, d’attesa, condividere sui social uno spazio comune, l’illusione di una casa sconfinata composta da tutte le case degli altri, le...

02 Settembre 2020

La lotta al Covid nei disegni dei bambini

scritto da

Mancavano persino i colori e le matite, per non parlare di Internet nella piccola comunità del villaggio Happydu, alla periferia di Windhoek, Soweto, Namibia. Ma le mamme e i bambini, quando hanno saputo che l’Italia era stata investita dall’epidemia Coronavirus, hanno chiesto di fare qualcosa. Ecco perché hanno deciso di disegnare per trasmettere ai loro amici italiani dei messaggi di speranza, affetto, e allegria. Si snodano tratti infantili, frasi semplici e commosse, tra gli inviti a lavarsi le mani spesso (e l’acqua da loro è un bene prezioso), a tenere la mascherina, a lottare come i pugili sui ring contro il...

27 Dicembre 2019

Letizia Battaglia, in mostra fotografie di strada fino al 19 gennaio

scritto da

    “Con la macchina fotografica c’è la possibilità di amare.” Ricorro a questa frase per introdurre la grande mostra di Palazzo Reale a Milano (Letizia Battaglia. Storie di strada, fino al 19 gennaio 2020), occasione preziosa per rendersi conto che non c’è definizione più fuorviante per Letizia Battaglia di “fotografa di mafia”, visto che queste immagini rappresentano solo una parte della sua vastissima attività. La rassegna, già presentata a marzo alla Casa dei Tre Oci di Venezia, è un progetto itinerante, frutto di un importante lavoro di scavo nel ricchissimo archivio della fotografa: sono esposte...

24 Giugno 2019

Roger Ballen: fotografare le regioni oscure della mente

scritto da

    Specchio dotato di memoria: è una delle più famose definizioni della fotografia. Ma cosa succederebbe se, guardandoci allo specchio, magari al mattino appena alzati o distrattamente durante la giornata in un ascensore o in una vetrina, scoprissimo nell’immagine riflessa fattezze diverse e aspetti inauditi? Che choc ne avremmo? È un effetto simile quello che ci lasciano le straordinarie foto di Roger Ballen, esposte alla Fondazione Sozzani nella mostra Roger Ballen the body, the mind, the space. L’aggettivo straordinario dev’essere inteso nel suo senso più pregnante: la capacità di Ballen di creare immagini che...

22 Febbraio 2019

André Kertész, lo stupore dello sguardo in mostra a Milano

scritto da

    Un occhio emozionato, capace di rendere vergine di stupore ogni cosa, è il dono di André Kertész, uno dei più grandi fotografi del ‘900, di cui il CMC, il Centro Culturale di Milano, presenta una grande mostra (André Kertész, lo stupore della realtà), aperta fino al 10 marzo, a cura di Roberto Mutti. È un’occasione da non lasciarsi sfuggire: 90 opere ripercorrono la parabola di questo talento poetico ungherese, nato a Budapest nel 1898 e morto a New York nel 1985, che visse per 10 intensissimi anni - dal 1925 al ’36 - a Parigi, allora ombelico culturale dell’Europa, decidendo poi di varcare l’oceano per...

17 Dicembre 2018

Camera Pop, la Pop Art in mostra a Torino

scritto da

    La Pop art è una delle correnti dell’arte contemporanea tuttora più amata e la fama del suo principale ambasciatore, Andy Warhol, non sembra perdere smalto nonostante siano trascorsi ormai più di trent’anni dalla sua improvvisa scomparsa, nel 1987, a nemmeno sessant’anni. Per restare solo in quest’ultimo scorcio d’anno: si è appena conclusa la mostra su Roy Lichtenstein e la Pop Art americana alla Fondazione Magnani Rocca, sono tuttora in corso a Roma, al Vittoriano, una grande retrospettiva su Warhol e a Lugano (fino al 6 gennaio), alla Collezione Olgiati, How evil is Pop Art? New European Realism...

31 Agosto 2018

A Mantova immersione totale nell’arte e nel teatro di Marc Chagall

scritto da

  È il 1920 quando l’artista Marc Chagall (1887-1985) riceve l’incarico di dipingere le scenografie dello spettacolo che deve inaugurare la nuova stagione del Teatro Ebraico di Mosca. Il giovane Chagall però va oltre e si offre di raffigurare non solamente le scene ma anche i pannelli destinati a rivestire le pareti della sala, creando così un’opera d’arte unica. Dopo quasi 100 anni quest’opera monumentale torna a vivere a Mantova, capitale d’arte e di cultura, dal 5 settembre fino al 3 febbraio 2019, nella mostra “Marc Chagall. Come nella pittura così nella poesia”. L’esposizione si terrà nei rinnovati...

09 Maggio 2018

5 domande sul nostro futuro, come rispondereste?

scritto da

    “Un giorno, tutto questo” è il suggestivo tema attorno a cui si snoda il 31° Salone del Libro di Torino, in programma da giovedì 10 a lunedì 14 maggio. Uno sguardo lontano, verso il futuro, con tutte le aperture del caso. Tra gli eventi del Salone, del Salone off e della città metropolitana di Torino, l’imperativo è interrogarsi sui temi della contemporaneità: dall’ecologia alla spinta tecnologica, dall’interculturalità ai nuovi quesiti del welfare in una società che cambia, dal lavoro all’impatto sociale dell’innovazione. Emblema di tutta la programmazione è il progetto 5domande sul futuro che ci...

18 Gennaio 2018

Troppo umani, quasi alieni. Rick Owens alla Triennale di Milano

scritto da

      L’ingresso alla mostra è scenografico, primordiale. Una fessura gigantesca in un muro bianco, un taglio di buio nella luce che ci lasciamo alle spalle. Per entrare a visitare la retrospettiva dedicata a Rick Owens alla Triennale di Milano, è chiaro fin dall’inizio che bisogna essere disposti a procedere in un luogo nuovo e brutalmente affascinante. Anche non conoscendo nulla di questo artista prestato alla moda, varcata la soglia l'impatto visivo ci trascina immediatamente in un'atmosfera rarefatta, museale, dove gli oggetti da osservare però provengono dal futuro. Lungo il percorso ci accompagna una scultura...

11 Gennaio 2018

Otto italiani su cento in povertà assoluta. Ci vorrebbe il Che?

scritto da

«Abbiamo sentito la necessità di sederci con una certa regolarità attorno a un tavolo per ricordarci chi siamo e sfidarci nel costruire narrazioni, storie di uomini che parlano ad altri uomini, sempre attuali perché universali, attraverso mostre innovative e itineranti. Per questo abbiamo creato Simmetrico Cultura». Ormai disabituati ad ascoltare il pensiero liberarsi e librarsi al di sopra dei temi più prosaici, le parole di Daniele Zambelli, ceo di Simmetrico Network, possono sembrare naif.     Eppure, la qualità della narrazione, il rigore scientifico della ricostruzione storica e il livello d’innovazione...