17 Luglio 2019

"Donne di sport" oggi a Una Montagna di libri di Cortina

scritto da

            “Un giorno ho deciso che il mio posto non era lì in sideline a guardare I ragazzi, il mio posto era in campo a correre, bloccare e placcare”.     Inizia così il racconto di  Nausicaa dell’Orto, oggi giocatrice della nazionale italiana di football americano e junior producer NFL FILMS. Era, però il 2011 quando decise di scendere in campo con un casco in testa per inseguire una palla ovale. Il footbal americano femminile in Italia non esisteva. Oggi c'è un campionato e una nazionale che ha giocato pochi giorni fa un'amichevole contro la Spagna e che scenderà in campo in un triangolare...

13 Luglio 2019

Champion's camp: un altro oro nel palmares di Ilaria Galbusera

scritto da

    Ilaria Galbusera  è appena rientrata dagli Europei con una medaglia d’oro vinta con la sua nazionale volley sorde, ma è già al lavoro. Un lavoro che è la sua passione: i ‘Champions’camp’, un progetto realizzato grazie al supporto di Ogni sport oltre  e Fondazione Vodafone Italia,  nato nel 2011 da Manuela Nironi “una splendida persona con cui ho il piacere di lavorare e con la collaborazione dell’Asd Gss Reggio Emilia. Collaboro con Manuela dal 2014, dalla seconda edizione e con il Champions’ Camp, una realtà già presente sul territorio nazionale, che tutte le estati organizza campi tematici. Le...

11 Luglio 2019

Dall'oro di Albertville a MilanoCortina2026: tutti i Giochi di Stefy Belmondo

scritto da

      "Una grande opportunità: per crescere, farci conoscere, metterci tutti alla prova". Parole che suonano in maniera diversa, se dette da una campionessa che s'è 'messa alla prova' macinando sugli sci di fondo 10 mila chilometri all'anno, lei che in gara era un scricciolo di meno di 160 centimetri e ben poche decine di chili. Saluta così, Stefania Belmondo, l'assegnazione a Milano-Cortina dei Giochi Olimpici invernali del 2026. Come dire che quelle Olimpiadi sono fin d'ora, per il nostro Paese, onore e onere al tempo stesso. Racconta le sue imprese olimpiche (e mondiali..) dal palco della 15esima edizione del Premio...

11 Luglio 2019

Calcio: è stato il mondiale del cambiamento, parola di campionesse

scritto da

"il calcio è uno strumento per l cambiamento. Non si cambia solo il gioco, ma la società" Pensavo avrei sentito parlare di Nazionali di calcio, gioco, gol, futuro del football femminile a livello mondiale e invece il panel con ex campionesse e oggi dirigenti del calcio internazionale è stato tutt'altro. Responsabilità sociale, rispetto, cambiamento, società, futuro sono state le parole d'ordine di un confronto che si è giocato tutto sulla svolta che questo Mondiale ha rappresentato. D'altra parte, che non si trattasse solo di sport, lo hanno dimostrato i 57.900 spettatori che allo stadio di Lione, dopo che gli...

29 Giugno 2019

Dal trampolino alle vasche: le medaglie nel nuoto paralimpico di Giulia Ghiretti

scritto da

      “Sono Giulia, sono nata nel 1994 e lo sport è sempre stato il mio compagno di vita: prima il trampolino elastico poi il nuoto. A gennaio 2010 ho avuto un incidente durante un allenamento di trampolino elastico che mi ha causato una lesione alla colonna vertebrale. Questo ha cambiato la mia vita, togliendomi l’uso delle gambe, ma non il mio modo di essere e di vivere lo sport. Mi sono tuffata in piscina e nell’acqua ho ritrovato la voglia di combattere, di competere e di vincere”. Queste parole introducono la home del sito di Giulia Ghiretti. Giulia ha avuto il suo primo incontro con lo sport a soli 4 anni: “la...

18 Giugno 2019

Donne ai vertici dello sport, è arrivato il momento

scritto da

    La Nazionale italiana si gioca oggi la testa del girone C ai Mondiali in Francia contro il Brasile. Un risultato insperato solo qualche settimana fa. Ora qualificarsi come prime vuol dire incontrare una delle migliori tre classificate, quindi sulla carta avere più chance di passare anche gli ottavi. La ct Milena Bertolini e la capitana Sara Gama, nella conferenza stampa di ieri, hanno sottolineato come si tratti di una partita importante e che l'Italia tenterà di conquistare il primo posto, con la consapevolezza che "il Brasile è una squadra a noi superiore, lo dice il ranking...

17 Giugno 2019

La Nazionale italiana volley sorde vince l'oro e diventa campione d'Europa

scritto da

      La nazionale volley sorde ha vinto l’oro. Ha perso un solo set durante gli scontri del campionato europeo e si è portata a casa la medaglia più prestigiosa. Dopo l’argento alle Olimpiadi dei Sordi di Samsun 2017, un altro risultato eccezionale per la squadra allenata da Alessandra Campedelli. Naturalemente l'allenatrice è più che soddisfatta del risultato ottenuto, anche perché le russe in finale, sono state surclassate da un 3 a 0 (25-13; 25-19; 25-16): “Questo oro è stato il coronamento di un percorso che dura da tre anni, da quando sono arrivata ho voluto creare una squadra che fosse all’altezza ma anche...

16 Giugno 2019

Federica Pellegrini: “I genitori lascino agli allenatori il futuro dei figli nello sport"

scritto da

      Dal Trofeo dell’Est di Goriza, dove oggi ha gareggiato nei suoi 200 stile libero, fermando il crono a 1’58.45 e aggiudicandosi il primo posto, Federica Pellegrini lancia un messaggio ai giovani atleti, ma soprattutto ai loro genitori: “È un discorso molto serio e ampio, consiglio ai ragazzi di ascoltare, in ambito sportivo, l’allenatore perché mi sono accorta nelle gare che faccio in giro per l’Italia, che i genitori a volte peccano un po’ troppo di presenzialismo. Si vuole diventare un atleta di altissimo livello in pochi anni, ma il nuoto è uno sport difficilissimo che ha bisogno di un allenamento di...

09 Giugno 2019

Non solo calcio. Ecco tutte le atlete italiane delle gare internazionali

scritto da

    Riflettori accesi sulla nazionale di calcio femminile, che torna ai Mondiali dopo 20 anni. Oggi alle 13.00 la prima prova contro l'Australia, che è sesta nel ranking mondiale. Noi un po' più giù. La buona notizia è che il tifo per il calcio femminile sta crescendo e anche la stampa italiana sta dando (finalmente) il giusto spazio a un movimento che ormai in Italia conta 24mila tesserate (dati al 2017). In questi giorni, però, lo sport femminile italiano non è impegnato solo sui campi veri francesi. Diverse le discipline che si stanno misurando in competizioni internazionali con risultati eccellenti. A partire dal...

05 Giugno 2019

Bambini traditori del patriarcato? Ecco perché

scritto da

    Nel 2012 la boxe femminile è stata ammessa come sport olimpico e nel 2014 è stata la volta del salto con gli sci. Da allora non esistono più discipline olimpiche riservate ai soli uomini.  La rincorsa presa dalle donne nella pratica sportiva è stata notevole e ha portato a grandi conquiste e significativi risultati. La tendenza oggi è crescente. E meno male. Eppure la ginnastica ritmica e il nuoto sincronizzato sono discipline olimpiche solo femminili. Sessismo? Certo, nella forma tipica del maschilismo. Nessuno tiene lontano gli uomini dalla pratica di questi due sport, sono gli uomini che se ne tengono lontani,...