08 Giugno 2021

Adozioni, la pandemia può sospendere il diritto di un bambino ad avere una famiglia?

scritto da

    La pandemia ha congelato le nostre vite per mesi. Solo da qualche settimana stiamo assistendo a una timida ripresa, ricominciamo a fare progetti, a frequentare le persone a noi care… Ci sono coppie però che, a causa del Covid-19, hanno subito una brusca interruzione dell’iter adottivo e ancora non sanno quale sarà il loro futuro; ci sono bambini soli che avrebbero potuto (e dovuto) avere una famiglia e una nuova vita già da un anno e mezzo. Bambini spesso con “bisogni speciali”, che necessitano di cure e di tanto amore, per i quali ogni mese in più passato in istituto è pesante come un macigno. “Famiglie in...

16 Febbraio 2018

Le associazioni di genitori adottivi: una risorsa che varca i confini nazionali 

scritto da

    Le famiglie adottive sanno che frequentemente generano curiosità, a volte catalizzano stereotipi e interrogatori inopportuni, molto spesso per una cattiva informazione e conoscenza della complessità del percorso adottivo. Le famiglie adottive però sanno fare una corretta cultura dell’adozione, mettendosi in gioco con tutte quelle persone che sono vicine alla vita dei figli, come insegnanti, allenatori, capi-scout, genitori o nonni di compagni di scuola o degli amici del mare o del parchetto giochi, rispondendo alle loro domande esplicite e implicite sull’adozione e sul percorso che li ha portati a diventare una...

01 Dicembre 2017

Adozione di bambini speciali: un'iniziativa per coppie e operatori

scritto da

    Lo scenario delle adozioni internazionali è cambiato negli ultimi anni: si è alzata l’età media dei minori adottati, ma soprattutto sono aumentati percentualmente i bambini cosiddetti “special needs”, ossia bambini con bisogni speciali (che presentano patologie sanitarie o comportamentali più o meno gravi, bambini maggiori di 7 anni o appartenenti a fratrie numerose). Quando una coppia decide di dare la propria disponibilità all’adozione spesso nulla o ben poco sa di questa realtà e ciò che fino a pochi anni fa poteva essere gestito come un caso sporadico, oggi invece richiede sempre più una preparazione...

23 Dicembre 2016

Un bambino, una foto e la nascita di un legame speciale

scritto da

Il percorso adottivo non è lasciato all’improvvisazione dei singoli, ma è scandito da tappe e passaggi precisi. Tra questi, un momento fondamentale e atteso con trepidazione dalle coppie è il cosiddetto “abbinamento”. Un termine decisamente asettico, che designa in realtà un passaggio dell’iter carico di emozione, quello in cui una coppia per le sue caratteristiche viene individuata dagli addetti ai lavori come la più adatta a diventare il padre e la madre di un preciso bambino (o più, se parliamo di fratelli). Ricordiamo, una volta ancora, che scopo dell'adozione è trovare una famiglia a un bambino che non ce l'ha e non il...