Francesca Devescovi

HR per professione, aspirante giornalista per passione. I miei figli mi hanno insegnato ad inseguire i sogni e oggi sono in Valore D dove progetto e poi racconto piani di inclusione e sviluppo organizzativo per molte aziende, forte di più di 10 anni di esperienze in multinazionali. Su Twitter: @FraDevescovi
18 Settembre 2019

Depop, la nuova App della circular fashion usata anche da Chiara Ferragni

La Generazione Z ha una relazione unica con una forza potente: la tecnologia moderna. A differenza dei Millennial, che hanno assistito all'introduzione e alla nascita di social media, tablet, smartphone, la Gen Z non ha mai vissuto l'era del telefono fisso. I Gen Z sono veri nativi digitali, i primi a crescere online, collegati a grandi quantità di informazioni globali tempestive e immediatamente connessi ad amici, aziende, altre organizzazioni e celebrità. Non hanno mai conosciuto un mondo in cui non potevano connettersi e guardare all'istante la risposta a qualsiasi domanda che gli passasse per la testa.  Più della metà...

06 Agosto 2019

Perché il recruiting diventa sempre più social?

      In Italia ci troviamo di fronte ad un paradosso. Sono meno di 3 milioni in Italia le ragazze e i ragazzi tra i 20-24 anni che appartengono alla Generazione Z e che rappresentano anche la nuova "forza lavoro". E’ in assoluto la generazione che si affaccia al mondo del lavoro in modo meno consistente a causa del crollo delle nascite e al tempo stesso è anche la generazione che sta facendo più fatica a trovare un lavoro soddisfacente e gratificante. C'è un motivo strutturale legato ad un mercato del lavoro complicato, competenze digitali che i ragazzi non possiedono, percorsi di studio che allontano e non...

18 Luglio 2019

Lo stage non ha età

      Lo stage, o tirocinio formativo, è una delle politiche attive di lavoro maggiormente utilizzato in Italia. E' una forma d'inserimento temporanea all'interno dell'azienda finalizzata a realizzare momenti di alternanza tra studio e lavoro con l'obiettivo di agevolare le scelte professionali mediante la conoscenza diretta del mondo del lavoro. Generalmente è il primo passo dei giovani per entrare nel lavoro e costituisce il più delle volte un'esperienza positiva sopratutto in quelle organizzazioni che sanno valorizzare il ruolo dello stage. Milano è la città con il maggior numero di stage attivi con oltre 31mila...

26 Giugno 2019

Scuola, insegnanti strategici per il futuro dell'Italia

    Questa settimana sono più di 520 mila i maturandi che devono affrontare la prova orale della maturità per arrivare a prendere il diploma, traguardo importante per il curriculum studiorum dei ragazzi italiani ma anche degli insegnanti che hanno accompagnato i loro studenti in un cammino lungo e complicato. Il ruolo dell'insegnante, spesso dibattuto e giudicato, è tra i più complessi nell'ambito lavorativo italiano perché si incastona in un sistema, tra genitori, alunni e dirigenti, complesso e a volte logorante. Eppure è un ruolo strategico perché ha il compito fondamentale di educare e traghettare al domani le...

28 Maggio 2019

Boom dei Podcast tra i giovani

    Chi l'avrebbe mai detto che i podcast tornassero alla ribalta proprio tra i giovani? I podcast si sono diffusi ai tempi dell'iPod, lo strumento di Apple nato dopo il walkman per ascoltare musica, dando la possibilità all'utente di ascoltare anche altri contenuti (cast). Le narrazioni dei podcast ci portano lontano nei tempi, alla culla della nostra civiltà greca dove cantori come Omero narravano gesta epiche, alle storie antiche e favole che i nostri nonni e genitori ci hanno raccontato. Oggi i podcast sono composti da vari episodi che raccontano una storia o parlano di uno stesso tema. I primi podcast in Italia...

21 Maggio 2019

Competenze digitali: la strategia dell'Ocse

    I processi di digitalizzazione stanno trasformando le società, le economie e le vite delle persone di tutto il mondo. E' una sfida importante che porta immediati benefici ma tutti gli studi di settore concordano sul fatto che se le persone non hanno le competenze adatte a gestire questo cambiamento, la società potrebbe addirittura impoverirsi. E' abbastanza chiaro che la tecnologia può ridurre le ineguaglianze tra le persone perché può dare accesso immediato ad una serie di informazioni e servizi attraverso le piattaforme online e senza confini. Ci sono sempre più persone che possono lavorare da remoto grazie alla...

01 Maggio 2019

Il futuro del lavoro non è ancora democratico

Il futuro del lavoro è al centro di numerosi dibattiti e ricerche a livello internazionale perché, mai come in questi anni, tutto il mondo sta vivendo una profonda trasformazione tecnologica che cambierà il modo di lavorare di tutte le persone. Nell'ambito di questa attenzione al futuro del lavoro, l'OCSE, l'Organizzazione per la Cooperazione e lo Sviluppo Economico, ha lanciato la campagna "I am the Future of Work", io sono il futuro del lavoro. Questo progetto internazionale dà voce direttamente alle persone che raccontano i loro lavori e anche le loro aspettative sul futuro. Un sito web dedicato presenta ritratti e testimonianze...

16 Aprile 2019

Il lavoro che cambia: le aspettative della Generazione Z

        Sono meno di 3 milioni in Italia le ragazze e i ragazzi tra i 20-24 anni che appartengono alla Generazione Z e che rappresentano anche il nostro futuro. E' in assoluto la generazione che si affaccia al mondo del lavoro in modo meno consistente a causa del crollo delle nascite, è la generazione che sta trovando un mercato del lavoro frastagliato e complesso ed è la generazione più concreta che ci sia mai stata perché ha visto la crisi economica colpire i genitori e amici più grandi. Proprio su questi temi è stata condotta una ricerca molto interessante da Umana, con la collaborazione scientifica...

02 Aprile 2019

Generazione Z, ecco i quattro tratti unici dei giovani

      Adrian è femminista; Lenny spera che il mondo migliori e nel suo piccolo si impegna per il futuro di tutti; Aria è gay e depressa ma non lo nasconde perché #loveislove; Parker non pensa di essere diverso dagli altri, ma lo sono le cose che fa; Claire fa parte della comunità asiatico-americana attraverso i social media, club e musica. Ma spesso non trova radici in comune. Come ci si sente a far parte della comunità che è stata definita la generazione più diversificata nella storia? Il New York Times ha chiesto ai ragazzi della Generazione Z di dire cosa li rende diversi dai loro amici e di descrivere la loro...

19 Marzo 2019

Agile Working: un nuovo modo di lavorare come in una squadra di rugby

    Velocità, contatto diretto con il cliente finale, adattabilità: le nuove priorità delle aziende che stanno cercando di cambiare le classiche logiche organizzative per produrre prodotti o servizi che meglio rispondano alle logiche di mercato. Questa nuova filosofia nasce nel mondo IT negli anni 90 e proprio in questi ultimi anni è stata rilanciata da molte aziende sopratutto a livello internazionale. E' l'agile working, si pronuncia in inglese e non ha nulla a che fare con lo smart working. L’agile working nasce come un sistema per ridurre i tempi di lavoro e superare i rallentamenti dovuti ai vari passaggi tra i...