Enza Moscaritolo

Mi piace comunicare e creare ponti e relazioni vere, perché credo negli incontri e nelle persone. Sarà forse per questo che faccio questo mestiere per professione e per passione. Ho iniziato occupandomi di volontariato e di associazioni, soprattutto a Sud, per raccontare questa terra che amo. Poi sono passata alla radio, un grande amore che non si può dimenticare. La musica è la mia ispirazione quotidiana. Per questo ho scelto questo nickname Su Twitter: @meamusic
13 Gennaio 2019

Notte dei Licei Classici, i ragazzi protagonisti fra miti greci e arte

    Quanto mi sarebbe piaciuto essere ancora studentessa di liceo classico per una notte! Tornare a respirare l’atmosfera in classe, seguire un cineforum, discutere dell’attualità di Antigone o del pensiero di Rousseau. Quella tra venerdì 11 e sabato 12 gennaio é stata la Notte Nazionale del Liceo Classico, l’iniziativa giunta alla sua quinta edizione che ha visto coinvolti 433 licei classici dalle 18 fino alla mezzanotte. Nata da un’idea del prof. Rocco Schembra, docente di Latino e Greco presso il Liceo Classico Gulli e Pennisi di Acireale (CT) e con l’approvazione ministeriale, la notte è  un’immersione...

07 Gennaio 2019

La Frontiera di Alessandro Leogrande, per capire cos’è la migrazione

    Mi sono spesso chiesta, negli ultimi tempi, che cosa avrebbe detto Alessandro Leogrande sulle vicende degli sbarchi negati, delle chiusure dei porti, dell’arresto del sindaco di Riace Mimmo Lucano. In questa Italia sconquassata di inizio 2019 manca una voce come la sua, e tanto. I fortunati che hanno avuto modo di conoscerlo e di ascoltarlo sanno bene a che cosa mi riferisco. Chiunque sui social si riempie la bocca sulla questione dei migranti dovrebbe leggere “La Frontiera” (Feltrinelli, 2015) prima di sputare sentenze, improperi, anatemi. Chiunque lavori – a qualsiasi livello – su questa dolorosa e difficile...

04 Gennaio 2019

Il mio mondo inquadrato, foto di una hostess dal mondo

    Cinzia Rossi sta andando in auto a Roma per lavoro. La raggiungo la telefono per questa intervista. Mai viste, né sentite prima, ma la conterraneità aiuta lasintonia. Cinzia Rossi da 28 anni lavora come hostess per la compagnia di bandiera italiana, gira letteralmente per il mondo, imparando le regole non scritte che ti consentono di saper stare ovunque. Da qualche anno una passione la accompagna nei suoi viaggi, quella della fotografia. Lo sguardo che rivolge ai luoghi  - ma soprattutto alle persone –  è nuovo. E non solo per la prospettiva dello scatto che avviene attraverso uno smartphone. Si posa sulle persone,...

24 Dicembre 2018

Natale 2018 in città: ecco dove andare e che cosa vedere

    Sono tante le proposte di attività culturali e di intrattenimento nelle città italiane nel periodo di Natale. Ormai da alcuni anni le Amministrazioni Comunali allestiscono veri e propri cartelloni per animare piccoli e grandi centri con proposte rivolte ai residenti e ai turisti, e iniziative non perdere. Iniziamo da Sud, per una volta, da Napoli, per la precisione, dove ci sono i “Fatti Belli”. È questo, infatti, il nome della proposta partenopea – che vuol dire “ben fatto”, “fatto ad opera d’arte” – per invitare il pubblico a scoprire i mille volti di una città che non smette mai di stupire. Si...

18 Dicembre 2018

Giornata Internazionale per i diritti dei migranti: e l’Italia che fa?

    Dal 18 dicembre del 2000 si celebra la Giornata Internazionale per i Diritti dei Migranti, proclamata dall’Assemblea Generale delle Nazioni Unite. Quest’anno, dunque, la ricorrenza diventa maggiorenne: la Convenzione internazionale sulla protezione dei diritti di tutti i lavoratori migranti e dei membri delle loro famiglie è stata siglata il 18 dicembre del 1990. Le Nazioni Unite decisero di affrontare la questione dopo il tragico episodio accaduto nel 1972, in cui un camion ebbe un incidente sotto il tunnel del Monte Bianco. Lì dentro non c’erano macchine da cucire, come avrebbe dovuto essere, ma 28 lavoratori del...

16 Dicembre 2018

#Natalelastminute: dalla nonna al cugino regaliamo libri

    Cosa regalare ai parenti. Manca sempre un regalo da comprare il 24 dicembre e può essere al nonno o al cugino che viene per il prando l'indomani. Possiamo cavarcela con un libro, ma bisogna avere le idee chiare se l'acquisto è last minute.  Ecco qualche indicazione concreta per regalare libri anche a Natale. - Iniziamo dalla mamma. A colei che quando arriva il Natale deve fare i salti mortali, tra lavoro e fornelli, dedichiamo il primo libro di questa rubrica del Natale targato 2018. Per questa scelta, forse mi sono lasciata condizionare dalla mia che, per passione familiare e per deformazione professionale da...

04 Dicembre 2018

Volontariato: il 5 dicembre si celebra chi dona il proprio tempo

    “Il volontariato costruisce comunità resilienti”.   È uno slogan importante quello prescelto dall’Unv  per celebrare la giornata del 5 dicembre, che pone l’accento su un aspetto nuovo di questa realtà, silente e operosa, che conta un miliardo di persone nel mondo. È, infatti, grazie ai volontari che le nostre comunità riescono a essere più vivibili – resilienti, appunto - soprattutto in un momento storico come questo, quando guerre, disastri ambientali, povertà e disagio sociale si allargano a dismisura con conseguenze sempre più devastanti. Per la 33°ma Giornata Internazionale del Volontariato viene...

20 Novembre 2018

AISM: un francobollo per celebrare 50 anni di lotta alla Sclerosi Multipla

    «Ho ricominciato a vivere quando ho smesso di considerarmi una persona malata». A parlare è Silvia Baistrocchi, 50 anni, fiorentina, è una donna forte e innamorata della vita. Affronta ogni giorno le sfide che le si presentano con coraggio e determinazione, col sorriso di chi ha raggiunto, attraverso un percorso lungo e non sempre facile, la consapevolezza del suo rapporto con la malattia e del suo posto nella vita e nel mondo. La diagnosi di sclerosi multipla arriva all’improvviso all’età di venti anni, quando l’euforia della giovinezza al suo apice può stordirti. Ma «trent’anni fa non era come adesso, non se...

19 Novembre 2018

#Unimpresadadonne: la moda di Progetto Quid per rinascere a nuova vita

    https://www.youtube.com/watch?v=KLfF-GjwQyo&feature=youtu.be   Allo speech del TedX di un anno fa sul Lago di Como, Anna Fiscale, ideatrice, presidente e CEO di Progetto Quid, aveva parlato in pubblico del “Fragility Factor”. Ovvero, di come trasformare un elemento di fragilità in un punto di forza, di come far prendere una nuova direzione ad un’esistenza incagliata nelle difficoltà della vita. Progetto Quid, infatti, nasce da una fase temporanea di incertezza per concretizzarsi in una realtà imprenditoriale che valorizza la fragilità umana e quella ambientale, creando empatia e sviluppando impatto, per usare...

06 Novembre 2018

Politica, è crisi di democrazia per un italiano su due

    “Le parole sono importanti” diceva Nanni Moretti, in una celebre scena del film Palombella Rossa. Si potrebbe mutuare questa frase, che è ormai diventata un cult, per commentare il risultato della ricerca “Democrazia e Populismo” commissionato dalla Fondazione Bellisario a Euromedia Research. Già, perché stando ai risultati dello studio, presentato appena qualche settimana fa, pare che ultimamente ci sia un po’ di confusione tra il significato delle parole “democrazia” e “populismo”. Non solo. Secondo il 53,3% del campione intervistato è in atto una vera e propria crisi di democrazia, contro il...