20 Gennaio 2022

Torna il "bonus psicologo": bocciato in manovra si punta a inserirlo in nuovo decreto

scritto da

    La pandemia ha messo a dura prova la salute mentale degli italiani rendendo sempre più urgente garantire l’accesso a tutti alle terapie psicologiche. L’ultimo tentativo di introdurre nella legge di Bilancio il cosiddetto "bonus psicologo", un contributo per sostenere le spese iniziali di un percorso di terapia per chi ha difficoltà economiche, è stato bocciato seppur sostenuto da un ampio numero di parlamentari appartenenti a schieramenti politici trasversali. Una bocciatura che ha attirato parecchie critiche e sollevato molte proteste online anche perché in manovra sono previsti altri bonus meno importanti, da...

21 Maggio 2021

Covid, con il calo del lavoro delle donne l'Italia perde il 22% del Pil

scritto da

    Peggiora la condizione di donne e bambini in Italia, a causa della pandemia. Al primo posto per inclusione Friuli Venezia-Giulia, Trentino Alto Adige, Emilia Romagna, Valle d’Aosta, Lombardia. Fanalino di coda il Sud, in particolare Puglia, Calabria, Campania e all’ultimo posto la Sicilia. Piemonte e Liguria non sufficienti. E’ quanto mostra la seconda edizione del Rapporto We World "Mai più invisibili: donne, bambine e bambini ai tempi del Covid-19 in Italia”, secondo il quale l'uscita delle donne dal mondo del lavoro ha causato una perdita pari al 20/22% del Pil nazionale. “Rispetto al 2020 vi è un...

24 Febbraio 2021

Violenza sulle donne: D.i.Re, 2021 ancora senza nuovo piano, rafforzare la governance dei fondi

scritto da

                    Fondi insufficienti per i centri antiviolenza, governance delle risorse “sbagliata” e un 2021 che parte senza il nuovo piano anti violenza, visto che quello precedente è scaduto nel 2020. Sono le lacune nella lotta alla violenza sulle donne che Antonella Veltri, presidente di D.iRe-Donne in rete contro la violenza, mette in luce in un’intervista a Alley Oop Il Sole 24 Ore, di fronte a un mutato scenario politico, una ministra delle Pari opportunità, Elena Bonetti, riconfermata ma senza portafoglio, e ancora criticità, acuite dal Covid, nella gestione finanziaria dei centri...

19 Settembre 2020

Elezioni regionali, non dimentichiamo la doppia preferenza di genere

scritto da

  Lettera di Rosanna Oliva de Conciliis - presidente di Rete per la parità Aver ottenuto la doppia preferenza di genere nelle elezioni per avvicinare la composizione del Parlamento e dei Consigli regionali e comunali a quella della composizione della società è stato il risultato di una grande battaglia delle associazioni Rete per la Parità e DonneinQuota e delle tante donne e gruppi di donne che da anni hanno lavorato per ottenere, insieme con le parlamentari e le consigliere regionali, questo risultato storico. Purtroppo però grandi battaglie e importanti conquiste possono essere vanificate da informazioni carenti o...

02 Aprile 2020

Covid-19, Bonetti sblocca 30 milioni per la lotta alla violenza sulle donne

scritto da

  Firmato il decreto con iter straordinario per l’erogazione di 30 milioni di fondi antiviolenza. La procedura – voluta d’urgenza dalla ministra per le Pari Opportunità e la Famiglia, Elena Bonetti, in considerazione dell’emergenza da Covid19 – ha consentito di sbloccare le risorse, già ripartite alle Regioni per il 2019, pur in assenza della programmazione da parte delle Regioni, normalmente richiesta nell’iter ordinario. La ministra, acquisito il via libera dalla Conferenza unificata, ha subito firmato il decreto per l’invio alla Corte dei conti. Il decreto prevede inoltre che la parte di risorse – 10 milioni...

23 Febbraio 2018

“Donare futuro”: difendiamo il diritto dei minori ad avere una famiglia e dei ragazzi a non rimanere soli

scritto da

    Il 4 gennaio scorso anche il CNOAS (Consiglio Nazionale degli Ordini degli Assistenti Sociali) ha aderito alla Campagna; il 9 gennaio è stata firmata la delibera regionale del Molise che istituisce il Tavolo regionale  sull’affidamento familiare; il 17 gennaio si è insediato a Roma il Tavolo regionale sulla prevenzione degli allontanamenti e il benessere dei minori… Sono solo alcuni degli ultimi passi avanti registrati dalla Campagna “Donare futuro: misure regionali urgenti per il diritto alla famiglia al Centro-Sud”, nata nel 2015 su iniziativa di 12 enti associativi operanti nel terzo settore e nell’affido come...

19 Aprile 2017

Ecco il nuovo piano contro la violenza di genere. Si studia un cambio di passo

scritto da

La lotta alla violenza di genere cambia faccia. Il dipartimento per le Pari opportunità della presidenza del Consiglio sta preparando un nuovo piano, assieme ad associazioni, Ministeri e altri enti coinvolti, che dovrebbe cambiare la filosofia delle politiche, degli interventi e della conseguente distribuzione dei finanziamenti. Fino a questo momento si è proceduto, dal 2013 in poi, con un piano straordinario. Ora l'idea è quella di cambiare passo, abbandonando la logica di straordinarietà a favore di una logica di ordinarietà. Il nuovo piano dovrebbe avere una scadenza triennale; le risorse necessarie potrebbero essere rinvenute...

14 Dicembre 2016

Le Regioni puntano su flessibilità e sperimentazioni per facilitare la conciliazione

scritto da

Sei anni dalla "posa della prima pietra" in tema di progetti delle Regioni a favore della conciliazione fra lavoro e vita privata. Il Dipartimento delle Pari Opportunità farà oggi a Roma il punto della situazione nel corso di una giornata di lavori, che ha l’obiettivo di presentare gli esiti dell’attività di monitoraggio delle Intese sottoscritte nel 2010 e 2012 con Regioni, Province autonome ed enti locali e illustrare le principali attività in tema di lavoro "agile" nel settore pubblico. Facendo un passo indietro il 29 aprile 2010 la Conferenza unificata ha sancito l’“Intesa sui criteri di ripartizione delle risorse, le...