20 Aprile 2020

Fare ordine, per ritrovare ciò che avevamo perso

scritto da

Prima l’incredulità, poi lo sconforto ed ora la rassegnazione. La nostra vita domestica forzata procede tra alti e bassi, senza un orizzonte temporale certo. Ci aggiriamo per casa cercando qualcosa di costruttivo o utile da fare. E dopo aver provato tutte le ricette di quel vecchio libro – che non abbiamo mai avuto il tempo di aprire, prima – cosa possiamo fare? In realtà qualcosa ci sarebbe: ognuno sa di avere da qualche parte un “buco nero”, un angolo di casa, un armadio, uno sgabuzzino che non ha mai avuto il coraggio di avvicinare ma dove negli anni ha accumulato cose a caso, in un processo di stratificazione geologica...

07 Gennaio 2020

Diventare più produttivi e creativi con il Bullet Journal

scritto da

      “Il Bullet Journal potrà salvarti?” Il New Yorker intitolava così un articolo lo scorso settembre, dedicandosi ad analizzare e osservare questa pratica, relativamente nuova, che sta spopolando in modo trasversale attraendo studenti e manager. Dopo il successo planetario di Marie Kondo, a cui Netflix ha persino dedicato una serie tv, sembra che sia arrivato il momento di passare a un’evoluzione del decluttering: quello mentale.   https://www.youtube.com/watch?v=WvyeapVBLWY   Abbiamo buttato via oggetti, ora buttiamo via vecchie abitudini, abbiamo messo in ordine gli armadi, ora mettiamo in ordine...

06 Luglio 2016

Come riprendere il controllo della scrivania nel caos, in 10 mosse

scritto da

Da piccolo la mia camera era sempre ordinatissima, tanto che mamma mi prendeva ad esempio per rimproverare il mio povero fratello maggiore. Il cambio degli armadi, la periodica rivoluzione degli scaffali e la cernita degli oggetti inutili erano tra i miei passatempi preferiti. C'è chi ha fatto dell'ordine una professione: sono i professionisti riuniti nell'Apoi- Associazione Professional Organizers Italia. A guardare l'albo degli iscritti, la predominanza è femminile e sui 12 senior, solo due sono uomini. Uno di loro, il trevigiano Alessandro Cavallin, è il laureato che ha fatto del cambio armadi un'arte e oggi, fra corsi di...