29 Novembre 2019

Arriva la Tampon tax, ma SOLO per assorbenti biodegradabili e compostabili

scritto da

    La richiesta era partita anni fa. La gestazione è stata lunga e controversa. Ieri l'annuncio si Twitter del ministro dell'economia: "Tagliata la tampon tax". C'è da cantare vittoria? Non proprio. Il ministro, infatti, precisa che il provvedimento riguarda solo gli assorbenti biodegradabili e compostabili. A fare mente locale, così su due piedi, c'è da dire che forse mi viene in mente solo una marca trovata una volta per caso in un negozio di piccole dimensioni. In realta controllo le indicazioni e di compostabile il prodotto ha solo la confezione esterna e i sacchettini che contengono i singoli assorbenti. Come...

17 Maggio 2019

Ma con i tartufi non si fanno i bambini

scritto da

Quanto è importante dare un prezzo alle cose? Le cose, senza un prezzo, hanno un valore? E’ di questa settimana la notizia che no, l’iva sugli assorbenti femminili non verrà abbassata, resterà quella dei “beni di lusso”: al 22%. Sappiamo che i rasoi da barba sono invece tassati come beni di prima necessità, al 4% (aliquota che da quest’anno premia anche i tartufi). ***Ci scusiamo con i lettori per aver riportato un'informazione inesatta diffusa nei giorni scorsi da parlamentari e ripresa dalle maggiori testate italiane. Il nostro errore è stato non controllare la lista dei prodotti a Iva agevolata*** Eppure con la...

24 Gennaio 2019

Pink tax: essere donne costa (davvero) di più

scritto da

        Pink tax. Un nome fastidioso tanto quanto il suo contenuto. È stato definito così quel fenomeno per il quale alcuni prodotti dedicati espressamente alle consumatrici donne - come rasoi rosa e altre amenità - costerebbero di più rispetto degli equivalenti pensati per gli uomini. Qualche anno fa, quando la notizia aveva iniziato a girare anche tra le testate italiane, La Stampa aveva calcolato che “gli shampoo e i conditioner per capelli mirati a una clientela femminile costano in media il 48% in più di quelli diretti alla clientela maschile”. Mentre i jeans per donna costavano, secondo i calcoli del...

22 Luglio 2016

Mestruazioni tar-tassate‏: la polemica corre sul web

scritto da

“Chi non pensa che la tassa sui tamponi sia un problema o non è una donna o non è mai stato povero”. Si pronuncia così Jennifer Weiss-Wolf, la vicepresidente per lo sviluppo del Brennan Center for Justice, per commentare la cosiddetta "tampon tax", la tassa che si deve pagare quando si acquistano assorbenti e tamponi. Questi prodotti di igiene femminile rappresentano una necessità per metà del genere umano, non sono un lusso, eppure sono tassati come se lo fossero. In Italia l'aliquota fissata è quella ordinaria al 22%. Significa che per lo stato italiano gli assorbenti sono come un tappeto persiano o un tablet. Non...