11 Agosto 2021

Olimpiadi, la preparazione mentale conta quanto quella fisica

scritto da

      Sono state le Olimpiadi delle lacrime di gioia, di sofferenze e di nuovi appuntamenti. Abbiamo assistito a conferme, delusioni e grandi sorprese. Come sempre le Olimpiadi non sono gare qualsiasi. “Quello che i telespettatori vedono è solo una piccola parte delle Olimpiadi” commenta Cristina Chiuso, ex nuotatrice, che è stata la voce che ha raccontato il nuoto di Tokyo2020 ai telespettatori di Discovery+, che prosegue: “Raccontare i Giochi Olimpici a chi non li ha vissuti personalmente, è veramente difficile. Non possono essere neanche paragonate a un Mondiale. La convocazione, il viaggio, la squadra, il...

10 Agosto 2021

Sport, i successi dei campioni riporteranno i giovani nelle palestre?

scritto da

      L'Italia dello sport è tornata a vincere e a salire sui podi a livello internazionale. Le 40 medaglie vinte a Tokyo sono un record storico che racconteremo ai nipoti e ripercorreremo nella memoria e nelle chiacchiere delle sere d'estate. Ci ha fatto sognare l'atletica, arte nobile dell'Olimpo sportivo che non ci dava soddisfazioni come quella di Jacobs, Palmisano e Stano da tempo. Prima ancora delle Olimpiadi avevamo aggiunto al nostro palmares titoli importanti: Campioni d'Europa nel calcio maschile e Campionesse del mondo nel volley femminile Under 20. Sempre negli sport di squadra resterà nella storia l'impresa...

08 Agosto 2021

Diario di un’Olimpiade italiana indimenticabile

scritto da

      Federica Pellegrini al passo d’addio, i cinque ori dell’atletica, il flop delle squadre, le promesse del nuoto: overdose di emozioni per un’edizione storica. Medaglia per medaglia, ecco il racconto di 40 imprese. Qualcosa a metà fra la Cappella Sistina, perfetta e così umana nel contorcersi dei corpi, e la Nona di Beethoven, musica a un passo dal divino. Ecco l’Italia che ha messo sottosopra i luoghi comuni dello sport e torna da Tokyo con 40 medaglie (in 19 discipline), record di tutti i tempi. È un’Olimpiade storica, non solo nei numeri. atleti e atlete azzurri si sono divertiti ad andare oltre ai limiti,...

06 Agosto 2021

Sport & Media, la carriera e le sfide di Anouk Mertens

scritto da

  "Il mondo è cambiato, la rivoluzione è ancora in atto e continuerà a prendere forma”. La voce sicura, forte di Anouk Mertens, quella di una donna realizzata nel suo mestiere in un ambiente prettamente maschile come quello dello sport dove si è trovata catapultata quasi per caso quando, giovanissima, partecipò come produttrice della Coppa del Mondo 2002 in Giappone e Corea per la società belga Broodkast. “Ero l’unica donna e questo mi ha dato ancora più stimoli per resistere e persistere. E poi, nel corso della mia carriera, sono stata fortunata ad aver conosciuto persone che hanno creduto in me. Penso che oggi ci siano...

05 Agosto 2021

Olimpiadi, la campionessa Sara Cardin racconta l'esordio del karate a Tokyo

scritto da

È felice, che a Tokyo ci sia un numero alto di donne (187 nella spedizione del team Italia), che per la prima volta sia stata ammessa la sua disciplina, il karate, e di avere la possibilità di commentare le gare per trasmetterle a chi avrebbe voluto prendere un biglietto per il Giappone e fare il tifo. Sara Cardin, nata a Conegliano il 27 gennaio 1987, atleta dell’Esercito, è una karateka campionessa del mondo nella specialità del kumite nel 2014, ed ha vinto quattro ori europei nelle categorie di peso fino ai 55kg. Sara è entrata a far parte del team di commentatori di discovery+ per i Giochi Olimpici, dove la disciplina del...

04 Agosto 2021

Olimpiadi, i giochi visti da un'influencer italo giapponese

scritto da

    "Il momento più emozionante fino a oggi? Sicuramente le prime medaglie vinte, che ho visto assieme a tutto il team: l’argento nella spada di Luigi Samele e l’oro vinto nel taekwondo da Vito Dell'Aquila". Classe 1998, papà italiano e mamma giapponese e una carriera già proiettata nel mondo della comunicazione. Sara Pizzo Kasihara è una influencer italo-giapponese e in questi giorni assiste ai Giochi Olimpici Tokyo 2020 in veste di reporter. Discovery infatti l'ha scelta per accompagnare il pubblico di Discovery+ alla scoperta delle abitudini e della cultura nipponica. Pizzo Kasihara si unisce quindi al gruppo...

30 Luglio 2021

La staffetta paralimpica ideata da Alex Zanardi sta attraversando l'Italia

scritto da

      E' partita il 4 luglio da La Villa (Bolzano) la lunga staffetta paralimpica ideata nel 2020 da Alex Zanardi, che attraverserà l'Italia da nord a sud testimoniando e promuovendo i valori di sport e disabilità. I protagonisti di questa lunga cavalcata solidale a due ruote sono gli atleti di Obiettivo3, il progetto di reclutamento e avviamento allo sport paralimpico ideato proprio da Alex Zanardi nel 2017, che ha come traguardo quello di far apprendere e diffondere la pratica sportiva tra i disabili, considerati ancora oggi una categoria fortemente penalizzata dagli alti costi e soprattutto dalla difficoltà nel...

30 Luglio 2021

Simone Biles, saper dire basta è un atto di forza

scritto da

      Elena Mukhina, campionessa di ginnastica artistica dell’allora Unione Sovietica, nel 1979 rimase paralizzata nel tentativo di compiere un salto di enorme difficoltà, mentre aveva una caviglia rotta. Mukhina soffriva per la frattura non curata, ma non poté tirarsi indietro, allenandosi fino a sei ore al giorno, nonostante avesse subito due interventi chirurgici per cercare di rimettere in sesto la caviglia. Aveva 19 anni. La durezza degli allenamenti delle ginnaste è un cliché legato al passato e all’Est Europa? https://www.youtube.com/watch?v=2mn55E2bcM0 Kerri Strug, del team Usa ricordato come le...

29 Luglio 2021

Olimpiadi, Giulia Pisani: "Le azzurre del volley consapevoli del loro valore"

scritto da

    Tre su tre. Le azzurre si confermano "in partita" e battono anche l'Argentina. La nazionale femminile di volley ha portato a casa questa mattina la sua terza vittoria consecutiva alle Olimpiadi 2020. Ora, da prime del girone, le atlete italiane metteranno la testa sulla sfida di sabato 31 (ore 14.45) contro le campionesse della Cina, che si presenta all'appuntamento appesantita da 2 sconfitte nelle prime due giornate. Poi, lunedì 2 agosto (ore 4.05), sarà la volta degli Stati Uniti, che al momento sembrano essere la squadra più in forma del raggruppamento.   La voce di Giulia Pisani durante le telecronache di...

29 Luglio 2021

Federica Pellegrini ai bambini: "Divertitevi, perché non si arriva mai sempre primi"

scritto da

  Federica Pellegrini nella corsia numero 1 ha nuotato il 28 luglio 2021 per l'ultima volta i suoi 200 stile libero ai Giochi olimpici di Tokyo2020 in 1'55"91. In realtà alla finale olimpica all’Acquatic Center di Tokyo c’erano due Pellegrini: Federica in corsia 1 e la riga rossa che testimonia, anche oggi, che il record del mondo in questa distanza è ancora suo con il tempo imbattuto di 1'52"98, anno 2009. La riga rossa era con lei, il nuoto glielo doveva in questa sua ultima gara olimpica. Quel nuoto che le ha dato tanto, dal quale ha ricevuto moltissimo ma che le ha tolto come lei stessa ha dichiarato “tanti minuti che...